veicoli commerciali

Veicoli commerciali Ford, 2019 ricco di novità con Raptor e Transit PHEV

-

Dopo anni positivi e un 2018 record, la Casa dell'ovale presenta tre novità CV in Italia. Motorizzazione ibrida ma soprattutto prestazioni, con Raptor

Il mercato europeo dei mezzi commerciali segna anni positivi per il marchio americano e dal 2012, soprattutto in Italia, Ford consegue successi di quota andando persino in controtendenza al nostro mercato (ridotto nel 2018 del 4,3%). Arrivata oggi vicino al 13% di share nazionale, con oltre 22.000 vendite, la gamma commerciale Ford è tra le più complete, in grado di offrire mezzi per ogni segmento lavorativo.

Non è facile combattere a testa alta con i produttori europei in casa loro (a livello Europa Ford è al 14,1%) nemmeno avere pronti modelli atti a lavorare su contesti sempre in evoluzione, come quelli delle nostre città. Basti ricordare le molte normative anti-emissioni, ma anche la crescita dell’e-commerce; elementi che “cambiano” il veicolo da lavoro. In questo momento il valore dei CV per Ford Italia sta crescendo, ne sono testimonianza alcune attività sulla rete e di comunicazione, che un tempo non esistevano per il Bel Paese. “Se contiamo i volumi – ci illustra il direttore CV Ford Marco Buraglio – le nostre 22.350 unità vendute nel 2018 superano quelle di molte Case auto (come Mini, Seat, Volvo e Land Rover)”.

Nuovo Ford Ranger pick-up
Nuovo Ford Ranger pick-up

Gamma completa

All’interno di una gamma che è tra le più complete, dal piccolo al grande veicolo per servire sia artigiani sia multinazionali, con trazione integrale e cambi automatici sempre disponibili, i campioni di vendita Ford, percentuali di segmento alla mano, sono i modelli Custom: Tourneo tocca quota 18,5%, leader in M1 davanti a Mercedes (fatto inedito) e Transit arriva al 21.6% di share. Modelli ai quali non si fanno mancare anche allestimenti sportiveggianti (bicolor, con tanto di aerodinamica e interni dedicati).

Soprattutto Ford, prosegue nei suoi veicoli il cammino di democratizzazione iniziato del fondatore Henry, un secolo fa: nessuna primizia onerosa prima che il mercato la chieda, ma tante soluzioni condivisibili quanto tecnologia e costi lo permettono a tutti. Tra i modelli di successo anche il Ranger, leader assoluto tra i pick-up: quota 32,1% (un pick-up su tre venduto il Italia è un Ranger). Ne va orgoglioso di questi risultati Buraglio, che stende i piani 2019: “Siamo gli unici con una gamma così ampia e dai costi di gestione ridotti, i risultati di mercato confermano. I punti cardine 2019 saranno, oltre i nuovi modelli già programmati: ottimizzare il Post-vendita nazionale, fatto oggi di 60 concessionari, con la realizzazione di veri Transit center dedicati solo ai commerciali; puntiamo poi a prendere la leadership anche tra i veicoli convertiti, facendo lavorare gli allestitori italiani con i nostri mezzi”.

I crescenti dati di mercato per Ford del mondo commerciali, con quota vicina al 14% in Italia
I crescenti dati di mercato per Ford del mondo commerciali, con quota vicina al 14% in Italia

Ford e VW

Il nuovo e storico legame produttivo con Volkswagen è cosa fatta, nell’ambito dei veicoli commerciali: porterà i propri frutti in strada tra qualche anno però, dal 2022. Intanto, per il 2019 in Italia siamo pronti a vedere tre novità di prodotto: non solo il restyling importante del Transit (v363) che diventerà un po' più moderno nei motori e nei cambi, ma soprattutto il debutto del Ranger e del Raptor (a giugno), veicolo mitico che per la prima volta mette piede dagli USA nell'Italia. Questo modello Ford super prestante, rappresenta un fiore all'occhiello inedito capace di potenziali picchi velocistici e dinamici quasi assurdi, come vedete in questo video, rispetto alla media.

Non servirà certo per battere record di vendite, il Raptor, ma dimostra anche da noi quanto è parte del vero DNA Ford. I brand rivali nel segmento dei commerciali sono avvertiti, perché se il primo posto nel mercato tricolore è spesso molto saldo (Fiat) in qualche segmento, la piazza d'onore se la giocano in molti dovendo sempre fare i conti con Ford e i suoi modelli, non premium ma sempre “accessibili e affidabili”. Toccheremo con mano le novità tra meno di un mese, al salone di Verona.

Transit Custom Nugget
Transit Custom Nugget

Grandi Flotte? Ni

Ford punta maggiormente alla clientela privati e società, che ai noleggi. Strano? Segmentando il mercato 2018 in questa visione purista, si nota proprio che la Casa è seconda in Italia, poco distante da Fiat e ben avvantaggiata sul resto dei competitor. Significa che parte di numeri sono importanti, altri meno, per Ford. Un mercato che è vincolato, quello per le grandi flotte nazionali, ad accordi che necessariamente limano il costo: non è graditissimo alla Casa americana, che impone dei nuovi target di redditività alle filiali nazionali. Non vogliono scendere a patti quelli dell’Ovale blu, per far volume a tutti i costi rischiando e non a caso il focus è proprio quello dei clienti privati o società. I concessionari italiani subiranno un aggiornamento di contenuti, per trattare meglio il cliente, fidelizzandolo e addirittura aprono le prime officine dedicate unicamente ai commerciali Ford (per ora il Lombardia).

PHEV

Il capitolo elettrificazione si apre nella storia dei commerciali Ford, durante il 2019, in autunno. Una Ford che, sebbene dal punto di vista automobilistico qualcosa ancora deve recuperare, rispetto ai marchi Premium, nel mondo dei commerciali riuscirà invece nel corso di quest'anno a proporre, unica nel segmento, un veicolo ibrido plug-in. Transit Custom PHEV (elettrico-benzina) è un mezzo che contrariamente ai rivali totalmente elettrici, va sia a zero immissioni per consegne in centro città (48 Km di range massimo) sia in buona autonomia generale (500 Km) per le classiche attività; senza rinunciare al volume di carico.

Basteranno le doti, per farsi largo in un segmento privo di incentivi statali (ecobonus) dove l’elettrificazione si paga solo quando ha un ritorno nella resa di lavoro? “Il nodo è che nel parco circolante CV Italia, ci sono il 53% di veicoli pre-euro4: due milioni di mezzi Euro0/1/2/3 che andrebbero sostituiti quanto prima, ma l’onere è a carico delle aziende che li usano per lavorare, ci ricordano gli uomini della Casa. Il tema dell’elettrificazione nel mondo dei commerciali sarà sicuramente oggetto di discussione nei prossimi mesi per molti.

Primo furgone ibrido Ford in vendita, da ottobre 2019, in Italia
Primo furgone ibrido Ford in vendita, da ottobre 2019, in Italia

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Ford Ranger
Altri su Ford Transit

Nuovo: Ford Ranger

Vedi tutti

Nuovo: Ford Transit

Vedi tutti

Usato: Ford Ranger

Vedi tutti

Usato: Ford Transit

Vedi tutti
Maggiori info
Ford
Ford