prova su strada

Nuova Opel Corsa

Mette la quinta
-

La nuova Opel Corsa, in listino da 12.100 euro, si presenta in concessionaria con motorizzazioni, tecnologie e design frutto del meglio della Casa tedesca. Obiettivo? Rimanere al vertice delle vendite in Europa

Nuova Opel Corsa

Opel Corsa è certamente uno delle auto più popolari in Europa ed il debutto della quinta generazione, le cui consegne inizieranno nel 2015 ad un prezzo base di 12.100 euro, è molto atteso da una base clienti costruita con il passare delle precedenti quattro generazioni (milioni di clienti) e da chi si aspetta qualcosa di nuovo nell'ambito di un segmento in cui ha sempre recitato da grande protagonista.

Cambia (quasi) tutto

Rispetto alla precedente, di cui mantiene sostanzialmente inalterata la scocca (lo si nota dalle vetrature, dai giro porta e dal valore di passo di 251 cm) la nuova Corsa (E) è stata rivista in tutte le componenti a partire dagli interni per arrivare ai motori passando per la tecnologia. Anche in termini di stile sono cambiate tante cose anche se le dimensioni sono praticamente le stesse visto che i 402 cm attuali (174 cm la larghezza, 148 l'altezza) sono solo un paio in più della precedente Corsa D: il frontale ora si ispira senza mezzi termini a quello della sorellina Adam, con una calandra molto generosa, gruppi ottici molto raffinati sotto il profilo costruttivo ed estetico (naturalmente con luci diurne a led) ed un logo Opel i cui baffi laterali si sviluppano sinuosamente e con tanto di winglet ispirate alle ali degli ultimi Boeing 737.

 

Per quanto riguarda la fiancata rimane sostanzialmente immutata la scelta di offrire un profilo quasi da coupé sulla 3 porte (in cui spicca il generoso montante ad arco, -750 euro rispetto a cinque porte) ed uno più classico e mirato al confort ed alla versatilità d'uso per la piccola famiglia sulla 5: tra la vecchia e la nuova è comunque evidente l'affiorare di numerose nervature che solcano la fiancata e la zona posteriore poco sopra la linea di cintura. Elementi che si fanno ancor più notare nel caso in cui si scelgano i cerchi da 17", che arrivano in pacchetto con sterzo ed assetto sportivo. Per quanto riguarda la zona posteriore, invece, sia sulla tre che sulla cinque porte i gruppi ottici sono stati allungati con l'intenzione di offrire un'immagine complessiva più dinamica ed una presenza scenica più importante.

Dentro è una rivoluzione

Gli interni sono forse l'elemento meno legato al passato della nuova Opel Corsa: la plancia, completamente ridisegnata, offre una zona superiore in soft-touch di elevata qualità ed una zona centrale in piano black separate da un inserto orizzontale il cui colore riprende si coordina a quello dei pannelli porta e di altri dettagli. Una cura per il dettaglio che si ritrova anche su Adam e che ha caratterizzato anche lo sviluppo della strumentazione (a doppio strumento circolare ed ampio display per il computer di bordo), del volante ergonomico con tasti funzione sulle razze ma anche di dettagli che sulle prime non si notano - ma possono fare la differenza - come la regolazione in altezza delle cinture di sicurezza.

nuova opel corsa 2015 (66)
La nuova Corsa sfrutta la stessa scocca della versione precedente ma "sotto" è tutta nuova

 

Quello che spicca, però, è il sistema Intellilink che avevamo visto in una prima versione su Adam, poi su Mokka ed oggi anche su Corsa. Disponibile in via opzionale ad un prezzo di 300 euro in sistema offre un display touch da 7" che si interfaccia con i cellulari iOS ed Android amplificandone il potenziale: il sistema Opel, dunque, non gestisce solamente chiamate in arrivo o in uscita ma attraverso specifiche app permette la navigazione satellitare (software BrinGo) ma anche l'ascolto di mp3 o web radio e molto altro.

 

Omologata per cinque in entrambe le tipologie di carrozzeria, la nuova Opel Corsa offre una capacità del bagagliaio di 285 litri: il vano ha la caratteristica di poter essere ridotto, per avvicinare il piano di carico alla soglia d'accesso, ma anche di essere ampliato abbattendo progressivamente gli schienali posteriori: si può arrivare sino a 1.120 litri.

La plancia, completamente ridisegnata, offre una zona superiore in soft-touch di elevata qualità ed una zona centrale in piano black

Sicurezza: non manca niente

In termini di sicurezza non manca davvero nulla. Esp e sei airbag sono proposti di serie ma salendo di allestimento si incontrano anche funzionalità interessanti come OpelEye - legge cartelli stradali indicando i limiti sulla strumentazione, vigila sull'abbandono involontario della carreggiata e controlla le distanze di sicurezza avvisando di un potenziale rischio tamponamento - il sistema di parcheggio semiautomatico, i fari bixeno o il controllo dell'angolo cieco degli specchi retrovisori: quest'ultimo sistema ha la capacità di rilevare sia l'effettiva presenza di un veicolo sia di comunicare al guidatore il sopraggiungere di un veicolo con cui si può potenzialmente entrare in contatto nel caso di un cambio corsia.

nuova opel corsa 2015 (49)
Gli interni, completamente riprogettati, sono davvero ben fatti e curati

 

Quattro gli allestimenti disponibili. Corsa, entry level con cerchi da 14", N-Joy già più vicino ai gusti del pubblico italiano con clima manuale e radio (con cd, usb ed mp3), B-Color con interni cromati, volante e pomello del cambio in pelle, cerchi in lega e tetto neri, luci a led e terminale di scarico cromato, ed infine Cosmo con fari bixeno, cerchi in lega da 15", clima automatico ed interni misto pelle.

Motorizzazioni: classici aspirati o moderni turbo

Per quanto concerne la gamma motori, tutta Euro6, i vertici di Opel Italia hanno scelto di non importare il 1.4 da 100 cv componendo la gamma benzina con il 1.2 quadricilindrico da 70 cv alla base della gamma per poi salire al 1.4 da 90 cv proposto anche in abbinamento al cambio automatico EasyTronic 3.0: si tratta dell'ultima evoluzione del cambio robotizzato già proposto da Opel ulteriormente migliorato nei tempi di cambiata e nella logica di gestione in modalità manuale. Sempre nell'ordine dei 90 cv anche il nuovissimo 1.0 Ecotec turbo da 90 cv

nuova opel corsa 2015 (2)
Il sistema multimediali Intellilink sfrutta la potenza di calcolo del proprio smartphone per erogare servizi come il navigatore

 

Il nuovo motore, che ha debuttato su Adam Rocks e viene offerto a 1.750 euro in più della 1.2 da 70 cv) è un'unità sviluppata da Opel in Germania secondo gli ultimi standard tecnologici in ambito motoristico: cilindrata ridotta, largo utilizzo di materiali leggeri per la costruzione dell'architettura tricilindrica, il nuovo mille è un motore sovralimentato ed alimentato per mezzo di un sofisticato sistema di iniezione diretta che è tra i principali protagonisti della fluidità di erogazione e dei ridotti consumi che Opel dichiara pur a fronte di calori di potenza specifica molto elevati: oltre alla versione da 90 cv, infatti, è disponibile da subito anche quella da 115 cv. 170 Nm di coppia massima disponibili già a 1.800 giri e cambio manuale a sei marce progettato da 0, i nuovi motori della famiglia EcoTec promettono valori di consumo nell'ordine dei 5 litri ogni 100 km.

 

Per chi vuole il massimo in termini di autonomia, però, la scelta non può che ricadere sul 1.3 CDTI a quattro cilindri sviluppato presso la sede torinese di GM Powertrain (in listino da 14.400 euro). L'unità, già nota nell'universo Opel e GM, è disponibile nella versione da 75 oltre che in quella da 95 cv e, grazie ad ulteriori affinamenti introdotti di recente, ha permesso di migliorare in termini di emissioni rumorose oltre che di consumo: i tecnici Opel dichiarano che Corsa possa percorrere 100 km con 3,2 litri di gasolio emettendo 82 g/km di CO2.

Nonostante la scocca sia rimasta sostanzialmente invariata è innegabile lo sforzo per cercare di rendere decisamente più attuale il nuovo modello

Su strada: le nostre impressioni di guida

Nonostante la scocca sia rimasta sostanzialmente invariata è innegabile lo sforzo per cercare di rendere decisamente più attuale il nuovo modello. Il risultato è un'auto che è riuscita a seguire senza esitazioni l'evoluzione stilistica inaugurata dalla Adam, aggiornandosi in maniera fresca e credibile. Convincono gli interni, che mettono in mostra materiali di qualità, belli alla vista e al tatto. Soltanto qualche plastica appare un po' sottotono, anche se non è nulla di sconvolgente, soprattutto per un'auto di questo segmento. Quello che non ci è piaciuto riguarda piuttosto la posizione del display centrale e dei comandi del climatizzatore, che si trovano davvero troppo in basso, costringendo a distogliere non poco lo sguardo dalla strada.

nuova opel corsa 2015 (54)
Entrambe le varianti di carrozzeria sono omologate per cinque persone

 

A proposito di schermo. Il sistema multimediale IntelliLink lo abbiamo trovato perfezionato rispetto al passato, quando debuttò su Adam. Il navigatore funziona bene, in maniera fluida, ed è tutto sommato molto completo se lo si utilizza abbinato ad uno smartphone Android o iOs. Convince anche per il prezzo, dal momento che offre tutto quello che serve e costa tutto sommato poco (300 euro). Peccato che non riconosca ancora Windows Phone, soprattutto perché l'IntelliLink non ha alternative. I clienti non possono scegliere infatti un sistema multimediale più raffinato e costoso, che per intenderci non sfrutta la potenza di calcolo del proprio smartphone come invece fa l'IntelliLink. Il bagagliaio della nuova generazione resta più che buono, mentre, come in passato, l'accesso ai posti posteriori sulla versione tre porte resta piuttosto scomodo, principalmente a causa della particolare conformazione del montante con taglio da coupé.

nuova opel corsa 2015 (41)
La nuova Corsa ha seguito alla perfezione l'evoluzione stilistica inaugurata da Adam

 

Iniziamo la nostra prova provando il nuovo tre cilindri turbo Ecotec da 1.0 litro. Un motore di ultimissima generazione (lo abbiamo già provato a bordo della nuova Adam Rocks) che su Corsa si conferma un vero gioiello della tecnico. All'avvio si dimostra estremamente silenzioso e, cosa più unica che rara per un tre cilindri, addirittura privo di qualsiasi tipo di vibrazione. Anche affondando il piede sul pedale del gas il rumore del piccolo 1.0 rimane sempre in lontananza, mentre i 115 CV e l'ottima coppia di 170 Nm rendono la Corsa agile e scattante, addirittura briosa quando si chiede tutto in termini di prestazioni. Provare successivamente il classico 1.4 a benzina conferma le ottime impressioni sul nuovo tre cilindri. Il tradizionale aspirato rimane un motore di “vecchia concezione” per gli standard di oggi,  decisamente più pigro e meno vivace del piccolo turbo. Se cercate una motorizzazione benzina quindi non abbiamo dubbi: il motore da scegliere è senza dubbio il nuovo tre cilindri 1.0.

La nuova Corsa con cerchi da 17” e assetto rigido diventa molto più reattiva e quasi divertente da guidare, anche con il piccolo 1.0 turbo

 

Se volete il gasolio invece, perché siete grandi chilometristi, rimane a listino il classico 1.3 turbo diesel CDTi, che rispetto al passato è stato perfezionato cercando di ridurre la rumorosità, vero tallone d'Achille di questa unità in passato. Le operazioni di profondo aggiornamento tecnico si sentono una ad una mentre si è alla guida. Sopratutto lo sterzo, che gode di una nuova servoassistenza davvero ben riuscita. In città il volante rimane morbidissimo, mentre alle alte velocità, per esempio in autostrada, ha il giusto carico e non diventa mai troppo incosistente. Ci è piciuto molto, per concludere, anche l'assetto sportivo (optional). La nuova Corsa con cerchi da 17” e assetto rigido diventa molto più reattiva e quasi divertente da guidare, anche con il piccolo 1.0 turbo.

nuova opel corsa 2015 (31)
La tre porte mantiene il taglio da coupé al posteriore

Conclusioni

La nuova Corsa è senza dubbio un'auto di segmento B che ha raggiunto la piena maturità grazie a contenuti di sostanza, ma ricchi di potenzialità. È vero, si intravedono ancora le tracce della  precedente generazione, ma il nuovo modello è stato aggiornato da cima a fondo con il meglio della tecnologia del costruttore tedesco. Convince in modo particolare per la qualità complessiva e per il nuovo motore a tre cilindri sovralimentato. Si può lavorare ancora invece sull'offerta legata ai sistemi di intrattenimento.

 

 

Pregi

- Ci sono tracce del passato, ma l'evoluzione tecnica e stilistica è pienamente riuscita

- Qualità complessiva (sopratutto interni)
- Nuova 1.0 turbo tre cilindri Ecotec

Difetti

- IntelliLink: è l'unico sistema multimediale disponibile. Non ne esiste uno più raffinato (e costoso)

- Comandi plancia: sono troppo in basso

- Accessibilità posteriore versione tre porte

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Opel Corsa
Modelli top Opel
Maggiori info
Opel
  • General Motors Italia S.r.l. Piazzale dell'Industria, 40

    06-54652000   http://www.opel.it