Volkswagen Golf 8 R (2023), la più potente di sempre con 333 CV. C'è anche la Drift Mode

Pubblicità
Antonio Aimar
  • di Antonio Aimar
La nuova generazione di Golf R ora gode di versioni ancora più potenti, come questa con il pacchetto R Performance, così come la "20 Years". Il motore è il celebre 2.0L quattro cilindri EA888
  • Antonio Aimar
  • di Antonio Aimar
2 novembre 2022

Quando si parla di Volkswagen Golf, sicuramente la versione "R" è fra le più prelibate... e l'ottava generazione non fa eccezione. Con 333 CV e 420 Nm di coppia, la "8 R" è la Golf più potente di sempre, nonché la VW più veloce della gamma che abbia mai corso sul Nurburgring.

Tutta questa potenza arriva dal motore 2.0L a quattro cilindri in linea (serie EA888), montato in posizione trasversale e abbinato all'ormai celebre cambio doppia frizione DSG a 7 rapporti, che distribuisce la coppia alle quattro ruote tramite la trazione integrale 4Motion.

La caratterizzazione estetica della Golf 8 R è "equilibrata", nel senso che si fa riconoscere facilmente dagli appassionati, ma è anche capace di passare relativamente inosservata all'occorrenza. il paraurti frontale ha due "lingue" in colore carrozzeria che tagliano la calandra, i cerchioni sono di grandi dimensioni e dal disegno "libero" per garantire il raffreddamento dei dischi freno (da 350mm forati all'anteriore), e il posteriore spicca per lo spoiler molto allungato e l'estrattore sul paraurti. Come optional, può ospitare uno scarico Akrapovic a quattro terminali, con valvola attiva nel momento in cui si inserisce una modalità di guida più aggressiva.

Così come l'esterno, anche l'abitacolo può passare inosservato per molti aspetti. L'impostazione è quella già vista sulla Golf standard, con schermo dell'infotainment solo parzialmente a sbalzo e software MIB, e strumentazione digitale davanti al guidatore, oltre al cambio shift-by-wire e una lunga lista di tasti touch a feedback aptico fra plancia e volante.

Si riconosce in quanto R, invece, per due motivi principali: i sedili avvolgenti specifici, con il logo "R" ricamato sotto i poggiatesta integrati, e per un piccolo pulsante touch sulla razza sinistra del volante, anche qui riportante il logo R. Si tratta di una vera e propria scorciatoia per inserire la modalità "Race", anziché passare per il percorso standard - un menù specifico con le varie driving modes selezionabili sullo schermo, apribile da un tasto sulla plancia.

 

La R gode però di una serie di caratteristiche peculiari per quanto riguarda la dinamica di guida, e soprattutto rispetto alla "normale" trazione integrale Volkswagen, grazie al Torque Vectoring: il differenziale posteriore multi-frizione è in grado di modificare rapidamente la distribuzione della coppia alle ruote favorendo la tenuta di strada, nelle modalità di guida Sport e Race, oppure in modalità Drift spingendo il più possibile il retrotreno sulla ruota esterna e frenando l'interna. Cosa che porta all'innesco di una derapata di potenza, quasi come su un'auto a trazione posteriore, benché poi venga "ripristinata" una distribuzione più equa fra avantreno e retrotreno, favorendo tuttavia parzialmente quest'ultimo.

Egregio anche il sistema di controllo adattivo del telaio DCC, capace di cambiare faccia alla macchina lavorando sul reparto sospensioni in tempo reale, in base alle condizioni della strada e/o alla modalità di guida selezionata. Al piacere di guida poi contribuiscono lo sterzo, progressivo e molto diretto, e il cambio DSG con cambiate quasi impercettibili e un software di gestione orientato al guidatore - nel senso che tende ad "ascoltare" gli input di chi guida e rimane in modalità manuale una volta inserita.

I consumi sono variabili, in base all'utilizzo che ne verrà fatto. In condizioni ottimali, come un viaggio in modalità "Eco" intorno ai 110 km/h, il computer di bordo può arrivare a segnare medie anche sopra i 16 km/L, fino anche a 18 km/L quando si rimane costanti a 90 km/h. D'altro canto, alzando il ritmo per divertirsi, è facile scendere a medie sotto i 10 km/L.

Per quanto riguarda i prezzi, la Volkswagen Golf 8 R è fra gli allestimenti più ricchi di tutta la gamma e c'è ben poco da aggiungere in termini di optional. E in particolare, in Italia arriva solo la versione più potente da 333 CV, in versione "R Performance" o "20 Years", con cui il listino ruota intorno ai 60.000 euro - al netto di eventuali sconti.

Ultime da Prove

Pubblicità
Caricamento commenti...
Volkswagen Golf
Tutto su

Volkswagen Golf

Volkswagen

Volkswagen
Viale G.R. Gumpert, 1
Verona (VR) - Italia
800 865 579
https://www.volkswagen.it/it.html

  • Prezzo da 28.400
    a 64.000 €
  • Numero posti 5
  • Lunghezza da 428
    a 429 cm
  • Larghezza 179 cm
  • Altezza da 146
    a 149 cm
  • Bagagliaio da 273
    a 1.237 dm3
  • Peso da 1.264
    a 1.554 Kg
  • Segmento Due volumi
Volkswagen

Volkswagen
Viale G.R. Gumpert, 1
Verona (VR) - Italia
800 865 579
https://www.volkswagen.it/it.html