Primo test

Volkswagen Touareg 2018, test drive con il 3.0 V6 TDI da 286 CV [Video]

-

La nuova Volkswagen Touareg 2018 è una vera e propria ammiraglia dotata di interni "spaziali" nella variante di allestimento top e sfrutta le migliori tecnologie del Gruppo Volkswagen. Ecco com’è e come va

Anche per la terza generazione della Volkswagen Touareg è arrivato il momento del lancio commerciale: in listino a 61.500 euro arriverà in Italia nel corso dell'estate in abbinamento al motore 3.0 V6 TDI da 231 o 286 CV.
 
Una vettura completamente rivoluzionata rispetto alla seconda generazione anche se il look e soprattutto la clientela alla quale si rivolge rimangono sostanzialmente identiche: persone che cercano il top della qualità sotto ogni punto di vista racchiuso in uno stile piacevole ma non certamente pensato per far girare la testa.
 
Eppure questa nuova Touareg è più eccentrica nello stile, con una calandra cromata nella zona frontale che sposa un movimento atipico per le linee Volkswagen, solitamente più tese, e soprattutto fa posto a gruppi ottici estremamente complessi nella struttura visto che sfruttano l'ultima tecnologia Matrix led sviluppata anche per Audi.
La nuova Volkswagen Touareg
La nuova Volkswagen Touareg

Una tecnologia, quest'ultima, che viaggia di pari passo con l'arrivo di elementi come la piattaforma modulare MLB (la stessa della Q7, della Cayenne o della Urus) che oltre a vantare una costruzione in acciaio e alluminio (-100 kg, totale 2.070) offre un passo più generoso (289 cm) ed una lunghezza maggiorata di 7 (487) a tutto vantaggio dello spazio a bordo per chi siede dietro ed i bagagli. Sono più di 800 i litri a disposizione spostando in avanti la fila posteriore di sedili, che si può anche frazionare in modalità 40:20:40.

 
Una vettura molto completa sotto ogni punto di vista, dotata di un interno che è stato evidentemente pensato per ospitare molta tecnologia: vero, nella versione Style si trova ancora la strumentazione analogica ed il sistema multimediale da 9,2" (top di gamma su Golf, per intenderci) ma nella variante Advanced trovano posto la strumentazione da 12,3" ed un maxi display da 15" al centro della plancia con un software dedicato connesso in rete e sviluppato per portare Touareg al top del segmento sotto questo punto di vista.
 
Non mancano elementi come i sistemi di autoguida Lev.2, come il Lane Assist attivo, il traffic jam, il controllo e la gestione della distanza dai veicoli che precedono, il cruise control adattivo ma fanno parte della dotazione opzionale anche il night vision (1.950 euro, riconosce animali e persone altrimenti invisibili visualizzandole sul display) o il sistema attivo di protezione (1.000 euro, safety pack) che prepara vettura e conducente all'impatto a 360°, arrivando perfino a chiudere il tetto in vetro.
Volkswagen Touareg 2018
Volkswagen Touareg 2018

Gli allestimenti sono sostanzialmente due, Style ed Advanced il quale si divide in Elegance ed Atmosphere. A loro volta i sotto-allestimenti possono essere impreziositi con il pacchetto R-Line Exterior Black nel caso della Atmosphere ed R-Line Exterior per la Elegance.

 
Tra gli optional le luci di ambiente (470 euro), la funzione massaggio dei sedili (1.300 euro) e l'head-up display che viene proposto a 1.300 euro. O
 
In tema di meccanica sono presenti le barre stabilizzatrici attive, gli ammortizzatori ad aria a controllo elettronico (-25mm in autostrada, + 70mm in offroad) e le quattro ruote sterzanti: un pacchetto che complessivamente costa 3.000 euro ma che rende davvero agile e molto precisa nella guida la nuova SUV firmata Volkswagen.
 
Per quanto concerne i motori la proposta iniziale si sviluppa sui V6 TDI da 231 e 286 CV (4.500 euro il delta prezzo) ma nel corso del 2019 sarà proposta anche una plug-in hybrid e soprattutto un V8 4.0 turbodiesel da 422 CV che abbiamo già visto su Porsche Cayenne. Tutte unità abbinate al cambio automatico ZF8 e alla trazione integrale 4Motion.
La nuova Volkswagen Touareg 2018
La nuova Volkswagen Touareg 2018

Dal vivo: com'è

La nuova Volkswagen Touareg conferma le linee guida di un progetto che ha conquistato centinaia di migliaia di automobilisti in tutto il mondo, ovvero un'auto solida, concreta e tecnologica ma caratterizzata da uno stile mai eccessivo e che non da troppo nell'occhio. Una ammiraglia per grandi chilometristi o anche per chi è alla ricerca di una SUV di generose dimensioni in grado di far sentire comodi e sicuri. L'introduzione della piattaforma MLB ha reso più determinate le forme della carrozzeria (stampaggio a caldo) con nervature profonde ed in grado di "attivare" giochi di luce sui chiaro/scuro che danno una notevole tridimensionalità alla carrozzeria. Il look del frontale strizza l'occhio all'oriente mentre dietro si è evidentemente cercato di tenere un profilo più "tranquillo".
 
Gli interni sono ben fatti e curati. Lo schermo da 15" è stupefacente ma quello che sorprende è l'integrazione senza soluzione di continuità tra lo schermo centrale e quello della strumentazione. Il tutto con finiture di pregio, degne della categoria premium a cui questa Touareg appartiene di diritto.
 
L'elettronica di bordo funziona molto bene ma la sensazione migliore la Touareg la offre quando si avvia il V6 e si percepisce come l'integrazione tra telaio e motore sia davvero ben fatta: zero vibrazioni, grande silenzio ed una spinta che permette alla vettura (286 CV) di passare da 0 a 100 in 6,1 secondi toccando i 238 km/h di velocità massima. Niente male per una vettura che pesa 2.070 kg. Un peso importante per una vettura che copre quasi 10 mq di spazio, sostenuta dalle barre antirollio e dagli ammortizzatori a controllo elettronico in modo praticamente perfetto: la Touareg non rolla e da l'idea di essere molto stabile pur offrendo un livelo di comfort notevole oltre che la capacità di pensare a qualcosa in più di una semplice strada asfaltata.
 
Il consumo medio che abbiamo registrato è di 8,5 l/100 km. Niente male per una vettura di queste dimensioni.

In conclusione

Touareg è un prodotto estremamente importante per l'immagine e le vendite di Volkswagen nell'alto di gamma, in particolar modo nei mercati orientali. Il successo di questo SUV, però, è evidente anche in Europa ed in Italia ha molti clienti che nel corso degli anni hanno apprezzato la sua capacità di essere estremamente al passo coi tempi senza essere mai eccessiva. Una qualità che viene confermata anche in questa generazione, davvero al top all'interno del proprio segmento.

Pregi e difetti

  • - tecnologia onboard e di sicurezza - motori V6 TDI - spazio a bordo
  • - prezzo per la versione top - manca l'ibrida (per il momento) - non c'è una versione 7 posti

 

  • Tabbe75_1, Medicina (BO)

    e io con 75.000 euro dovrei coprare sta roba qui ???????? siate matti ,
  • Nick_Farl_4014655, Agugliano (AN)

    al limite perucca dovrebbe andare veloce in auto, non nel parlare che risulta ansiogeno.
Inserisci il tuo commento
Altri su Volkswagen Touareg
Maggiori info
Volkswagen
  • VOLKSWAGEN GROUP ITALIA S.P.A. Viale G.R. Gumpert, 1
    37137 Verona (VR) - Italia
    800 865 579   http://it.volkswagen.com