Salone di Ginevra

Renault Clio E-Tech Hybrid: la compatta francese diventa ibrida

-

Renault lancia la versione ibrida della nuova Clio: si tratta di una full hybrid spinta da un motore endotermico 1.6 litri da 140 CV e supportato da un elettrico e una batteria da 1.2 kWh che ottimizzano i consumi

Le novità Renault del "cancellato" Salone dei Ginevra 2020 non si limitano alla nuova Twingo elettrica; la Casa francese ha svelato anche il concept Morphoz, che anticipa i piani futuri, e la Clio E-Tech Hybrid, che completa la gamma delle ibride come la Megane e la Captur E-Tech Hybrid Plug-in.

La nuova Renault Clio E-Tech Hybrid
La nuova Renault Clio E-Tech Hybrid

Ibrida tradizionale

L'estetica della Renault Clio non cambia rispetto alla versione standard, i tecnici hanno aggiunto qualche piccolo dettaglio e il badge per sottolineare la propulsione ibrida e, per gli interni, è disponibile il pacchetto Hybrid Blue. Per il 2020, l'elettrificazione colpisce anche la compatta francese: a differenza delle sorelle in gamma ibride plug-in, la Clio sarà una full hybrida (un'ibrida tradizionale). A supporto del motore a benzina 1.6 litri da 140 CV, è stato montato un propulsore elettrico, affiancato da una piccola batteria da 1.2 kWh, che le permette di viaggiare anche in modalità EV. Grazie a questo sistema, i consumi e le emissioni sono state notevolmente ridotte, soprattutto in un contesto urbano (la Casa dichiara 4,5 litri/100 km, circa 22 km/litro). Inoltre, il peso complessivo della vettura, cresce di soli 10 chili circa rispetto alla motorizzazione dCi 115.

Ancora non sappiamo il prezzo di lancio della nuova Renault Clio E-Tech Hybrid e quando debutterà sul mercato italiano.

Gli interni della Renault Clio E-Tech Hybrid
Gli interni della Renault Clio E-Tech Hybrid

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Renault Clio
Modelli top Renault
Maggiori info
Renault