spy

Dacia Sandero, nel 2020 sarà l’ibrida “low cost”: prezzi da 9.000 euro

-

Secondo le ultime indiscrezioni adotterà il powertrain ibrido della nuova Clio

Secondo la testata tedesca AutoBild, nel 2020 la Dacia Sandero di nuova generazione potrebbe essere la prima auto completamente ibrida “low cost”, con un prezzo di poco superiore ai 9.000 euro.

Il che la collocherebbe di gran lunga al di sotto della full hybrid oggi più a buon mercato che è la Toyota Yaris Hybrid, proposta ad un prezzo di listino intorno ai 20.000 euro.

La Sandero ibrida sarà costruita sulla piattaforma CMF-B della Renault Clio 5, modello con il quale condividerà appunto il powetrain E-Tech basato su un propulsore 1.6 benzina di nuova generazione e da due unità elettriche, una da 48 CV che viene impiegata per muoversi a bassa velocità ed un’altra integrata nel gruppo alternatore/motorino d'avviamento/generatore che fornisce altri 20 CV e che serve, oltre che per fornire coppia aggiuntiva, per la ricarica della batteria da 1,2 kWh di capacità.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Dacia Sandero
Modelli top Dacia
Maggiori info
Dacia