gare di regolarità

Ecorally 2014, Day 1: la Seat Leon TGI si trasforma in un'auto da corsa

-

Arriviamo a San Marino, pronti per affrontare l'Ecorally 2014 al volante della Seat Leon TGI a metano. Ecco com'è andato il primo giorno, tra verifiche tecniche, iscrizioni e...

Ecorally 2014, Day 1: la Seat Leon TGI si trasforma in un'auto da corsa

San Marino - Ed eccoci qui, dopo due anni, di nuovo pronti a partire per l’Ecorally, gara di regolarità tutta particolare, riservata ad automobili eco-friendly. Quest’anno la nostra compagna di viaggio è una Seat Leon TGI, la nuova versione bi-fuel a metano che la Casa di Martorell ha iniziato a commercializzare anche in Italia già da qualche settimana.

Ecorally: una gara tutta particolare

Del resto l’Ecorally ha regole molte chiare. Chiunque può partecipare - appassionati ma anche piloti specializzati nelle gare di regolarità e famiglie con bambini al seguito - a patto che si presenti al via con un’auto a metano, a GPL, ibrida, elettrica o a idrogeno (anche se in quest’ultimo caso ci potrebbe essere qualche problema con il rifornimento, visto che in Italia esistono soltanto tre distributori, per di più lontani dal contesto di gara).

 

Ed è questo uno degli aspetti più curiosi che caratterizza l’Ecorally. La gara mette insieme un serpentone estremamente variopinto di automobili, tutte diverse tra loro e spinte da sistemi di propulsione molto differenti. Si va dalla classica auto a benzina convertita a GPL, fino alla raffinata ibrida plug-in passando per il curioso prototipo diesel alimentato a gas, fino alle sofisticate auto a metano sviluppate direttamente dai costruttori, proprio come la nostra Leon TGI.

 

La gara poi si trasforma in un’esperienza davvero unica grazie al percorso, che si inerpica su alcune delle più belle strade della nostra Penisola, nel cuore dell'Italia centrale, tra Toscana, Umbria e Lazio. La partenza, come sempre, avviene dalla sommità del monte Titano, nella Repubblica di San Marino, mentre l’arrivo è fissato in un contesto ancora più speciale, con le auto che vengono accolte dal colonnato del Bernini, in Piazza San Pietro, nella Città del Vaticano.

seat leon tgi metano 16
Superate le verifiche tecniche, la nostra Seat Leon TGI a metano è pronta per affrontare la gara

La Seat Leon TGI diventa una vera auto da corsa

Il weekend di gara inizia il venerdì. Partiti da Milano raggiungiamo San Marino per iscriverci alla corsa. Per la cronaco non possiamo fare a meno di sottolineare che con soli 15 euro di metano siamo arrivati a destinazione, coprendo 350 km senza utilizzare nemmeno una goccia di benzina. Riceviamo il numero di gara e inizia uno dei momenti più emblematici che precedono la corsa: la “vestizione dell’auto”. Personalizziamo con gli adesivi ufficiali la nostra Leon TGI, che in pochi minuti si trasforma in un’auto da corsa a tutti gli effetti, con tanto di sponsor, numeri di gara e sigilli sul serbatoio.

 

Superiamo senza difficoltà la verifiche tecniche, ancora le ultime formalità ed è fatta. Siamo iscritti all’Ecorally 2014. L’appuntamento adesso è per domani all’alba: gli ultimi controlli, un’occhiata al road book per scongiurare errori di navigazione e via, alla volta della Capitale.

La gara poi si trasforma in un’esperienza davvero unica grazie al percorso, che si inerpica su alcune delle più belle strade della nostra Penisola, nel cuore dell'Italia centrale, tra Toscana, Umbria e Lazio

 

La Leon TGI, che durante il viaggio verso San Marino ci ha sorpreso per un’estrema silenziosità di marcia ma anche per prestazioni fino a pochi anni fa impensabili per un’auto a metano, è pronta ad affrontare il lungo percorso. Il pieno di gas dovrebbe permetterci di arrivare senza nessun problema alla prima tappa di Arezzo, anche se non abbiamo nessun timore per l’autonomia dal momento che in ogni caso possiamo servirci del capiente serbatoio di benzina.

 

Appuntamento quindi a domani sera (sabato), quando sapremo raccontarvi com’è trascorso il primo giorno di gara, che ci porterà nel cuore dell’Umbria, in attesa di sconfinare nel Lazio. 

 

Ecorally 2014, Day 1. Il primo giorno in compagnia della Seat Leon TGI

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su SEAT Leon
Maggiori info
SEAT