epoca

Land Rover Defender 110 V8 SOV: l'anti Humvee all'asta

-

Potentissima e completamente equipaggiata da guerra, quest'auto è uno dei tre prototipi creati per l'esercito americano

Se il ritorno del Land Rover Defender al Salone di Francoforte ha fatto storcere il naso ai più puristi per il proprio design troppo distante dal modello tradizionale, ecco un articolo pronto a soddisfare gli occhi dei delusi. Oggi parliamo del Land Rover Defender 110 V8 SOV, dove SOV sta per Special Operations Vehicle.

Questo esemplare, più nello specifico, è uno dei tre prototipi realizzato per l’Esercito Americano ed è stato utilizzato per diverse dimostrazioni e adesso verrà messo all’incanto Bonhams. 

Prima di parlare dell’asta, però, è necessario fare un passo indietro andando a scavare un po’ nella storia di questo particolarissimo mezzo: il Land Rover Special Operations Vehicle è stato sviluppato appositamente per le forze speciali americane nei primi anni '90 ed era stato pensato per essere più veloce e agile negli sposamenti rispetto al celeberrimo Humvee (HMMWV) che era più largo e pesante e meno adatto ad essere trasportato via aerea.

Esistono tre tipi principali di SOV: veicolo armato, medico e un veicolo usato per le comunicazioni. Come veicolo armato è solitamente equipaggiato con mitragliatrici 7,62 mm alimentate a cinghia e lanciagranate MK19 o MK47 da 40mm. Ovviamente può anche trasportare da 6 a 7militari con le proprie attrezzature. La variante allestita come veicolo da soccorso è dotata di un massimo di 6 barelle rimovibili e posti a sedere per il conducente e il team medico. Il veicolo di comunicazione è dotato di radio, apparecchiature di comunicazione satellitare e batterie aggiuntive.

Sebbene molti credano che il motore Rover V8 sia inglese al 100%, in realtà, il motore V8 era di origine statunitense ed equipaggiava le Buick, prima che il progetto fosse venduto a Rover negli anni ’60.

 

 

Ciascun veicolo speciale è costruito dal dipartimento Land Rover Special Operations Vehicle prima di essere spedito negli Stati Uniti. Questo esemplare ha un cambio manuale a 5 marce, sospensioni magiorate, e freni a disco su tutte e quattro le ruote.

Tra le modifiche si nota anche un roll-bar completo, supporti per mitragliatrici, un supporto per ruota di scorta sul cofano e sul lato sinistro del veicolo e una serie di altri accorgimenti specifici per il settore militare. È relativamente raro che i veri SOV vengano messi in vendita e, quando vengono messi all’asta, infuocano il pubblico.

Il veicolo di cui abbiamo parlato all’inizio, come precedentemente scritto, ha un appeal particolarmente elevato nei confronti dei collezionisti visto che è uno dei tre prototipi realizzati nel 1993 e che monta un motore V8 da 3,5 litri.

Al momento è stato equipaggiato con due mitragliatrici GPMG replica e 1 mitragliatrice calibro .50 montata in alto, ai lati del veicolo sono stati installati una pala, rampe, un argano elettrico, fune di recupero, alcune custodie per munizioni e quella che sembra essere un missile terra-aria nascosto nella parte posteriore.

L’auto verrà messa all’incanto da Bonhams il 26 settembre all'asta Bonhams MPH di settembre che si terrà presso Bicester Heritage. Si stima che valga tra i 90.000 e i 110.000 euro: un prezzo decisamente importante ma in linea con la rarità del mezzo.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Land Rover 110
Modelli top Land Rover
Maggiori info
Land Rover