critica

Mattarella e la AUDI A8 L Security | Ma la Maserati Quattroporte blindata? La critica di Nicola Porro

-

Nicola Porro, giornalista de Il Giornale, ha criticato la scelta di Mattarella di presentarsi all'altare della patria con una Audi A8 L Security al posto della Maserati Quattroporte blindata presente nel garage del Quirinale...

Nicola Porro, Giornalista de Il Giornale e popolarissimo Youtuber, ha criticato la scelta del team del Presidente della Repubblica italiana di utilizzare la Audi A8 L Security al posto della Maserati Quattroporte blindata che gli era stata donata dal Tridente lo scorso anno. Di sicuro la scelta non è stata voluta dalla persona di Sergio Mattarella, ma è chiaro che in una situazione come quella che stiamo vivendo sarebbe stato quanto meno piacevole ed elegante vedere il nostro Presidente utilizzare un prodotto italiano al posto di quello straniero nella giornata in cui si festeggia la Liberazione.

Senza nulla togliere alla Audi A8 L Security - che è tutt'oggi una delle auto blindate più sicure al mondo con il suo standard di sicurezza VR7 nativo - la Maserati Quattroporte presente nella autorimessa del Quirinale fa parte di una tradizione nazionale da oltre 40 anni (anche Pertini ne usava una) e non si scorge motivo per evitare di usarla in queste occasioni così speciali.  Qualcuno sottolinea che il maggior livello di blindatura della Audi abbia portato a questa scelta, ed è giustissimo, ma è anche vero che la berlina del Tridente è stata usata dal Presidente lo scorso 2 giugno nei festeggiamenti per la festa della Repubblica e viene utilizzata spesso per accompagnare ospiti e rappresentanze politiche straniere. Quindi il discorso non torna del tutto: evidentemente il protocollo che il Presidente rispetta per muoversi include anche gli standard di sicurezza (inferiori) della Quattroporte blindata.

Anche Polizia e Carabinieri
Un discorso di rappresentanza simile lo si potrebbe affrontare per le auto della Polizia o dei Carabinieri: spesso vengono preferite alle auto italiane quelle straniere, ma lo si fa per una mera ragione di costi legata al bando lanciato dalla P.A.. Bandi giusti, in cui si cerca di contenere le spese dello Stato ma che non tengono conto del ritorno economico che l'acquisto di una auto prodotta in Italia può avere sul tessuto nazionale e non tengono nemmeno conto del valore, a livello di ritorno d'immagine, che l'uso di queste auto può dare alla produzione nazionale; indipendentemente dal prodotto FCA.

Anche il Gruppo Volkswagen, infatti, costruisce in Italia con marchio moto con marchio Ducati ed auto Italdesign o Lamborghini...e sarebbe elegante che chi ci rappresenta utilizzasse anche prodotti costruiti nel nostro Paese. 

E voi che ne pensate?

  • Giuseppe19581

    Buongiorno a tutti.
    Sarebbe stato bello e coraggioso vedere il nostro presidente della Repubblica arrivare all’altare della patria con una Ferrari Roma rossa a sottolineare ed evidenziare a tutto il mondo la bellezza e la forza dell’Italia e non con un Audi che sa di sottomissione alla Germania.
    Forza Italia
    Viva l’Italia e viva gli Italiani ❤️🇮🇹
Inserisci il tuo commento
Altri su Audi A8
Altri su Maserati Quattroporte

Nuovo: Audi A8

Vedi tutti

Nuovo: Maserati Quattroporte

Vedi tutti

Usato: Audi A8

Vedi tutti

Usato: Maserati Quattroporte

Vedi tutti
Maggiori info
Audi
  • VOLKSWAGEN GROUP ITALIA S.P.A. Viale G.R. Gumpert, 1
    37137 Verona (VR) - Italia
    800 283 454 63   http://www.audi.it
Maserati