News

Nuova BMW Serie 1 2019, ecco le foto spia

-

La nuova hatchback tedesca sarà basata sulla Mini Countryman e perderà definitivamente la trazione posteriore. La versione M sarà a trazione integrale

Nuova BMW Serie 1 2019, ecco le foto spia

Le nostre foto spia scattate a Monaco mostrano come sarà la nuova BMW Serie 1 2019, la hatchback che si dovrà confrontare con l'Audi A3 e la Mercedes Classe A.

Nonostante la cammuffatura si può facilmente notare il radicale cambiamento rispetto al modello attuale, la nuova BMW sarà infatti basata sulla Mini Countryman a trazione anteriore.

Addio trazione posteriore

Per migliorare l'abitabilità a bordo e renderla più pratica nell'uso quotidiano, la nuova BMW Serie 1 sarà a trazione anteriore e, vista la mancanza del differenziale posteriore, il vano di carico sarà più capiente rispetto ai 360 litri del vecchio modello.

La nuova configurazione a trazione anteriore farà sicuramente storcere il naso ai puristi ma, la scelta della Casa di Monaco faciliterebbe una possibile e probabile installazione di un nuovo sistema ibrido.

Per quanto le motorizzazioni prenderà in prestito i propulsori delle attuali gamme Mini e BMW X1. I modelli entry level probabilmente saranno dotati di un motore diesel a tre cilindri da 1.5 litri o tre cilindri turbo benzina; per le versioni più briose ci sarà il 2.0 benzina a quattro cilindri in versione 120i o un motore diesel, sempre da 2.0 litri, nella versione 120d. 

La versione M perderà il 3.0 6 cilindri in linea da 340 CV per fare posto ad un 4 cilindri turbo vitaminizzato e dotato della trazione integrale BMW xDrive.

Fuori e dentro

All'anteriore sembra ispirarsi alla nuova serie 5 con una coppia di fari angolari equipaggiati con luci diurne esagonali per allinearsi al resto della gamma BMW, mentre una linea più distinta del montante posteriore potrebbe conferirgli una silhouette più sportiva rispetto al vecchio modello.

Secondo quanto riferito, lo spazio per la testa e per le gambe sarà maggiore e sarà rivista anche l'inclinazione dei sedili posteriori per rendere la seduta meno impegnativa per le spalle dei passeggeri. 

Addio anche al vecchio cruscotto che dovrebbe essere rimpiazzato con un cockpit più moderno, probabilmente molto simile a quello presente sulla serie 5 più recente. Un nuovo schermo dedicato all'infotainment dovrebbe stare al di sopra della console centrale, probabilmente circondato da una raffinata selezione di rivestimenti in legno e alluminio che contribuirebbero ad aumentare la consapevolezza di trovarsi all'interno di un veicolo premium.

La nuova BMW Serie 1 dovrebbe essere presentata al Salone di Ginevra e potrebbe costare come l'attuale modello in commercio. 

  • Fxx23, Lodi (LO)

    Che tristezza...
Inserisci il tuo commento
Altri su BMW Serie 1
Modelli top BMW
Maggiori info
BMW