nuovo propulsore

Opel Insigna 2.0 CDTI BiTurbo

-

La Casa tedesca amplia la gamma di motorizzazioni disponibili per l'ammiraglia Insigna, che da gennaio 2012 sarà disponibile anche in versione 2.0 litri BiTurbo ad un prezzo di partenza fissato a quota 33.500 Euro

Opel Insigna 2.0 CDTI BiTurbo

Opel amplia l'offerta di motorizzazioni a listino dell'ammiraglia Insigna, che sarà disponibile anche nella versione 2.0 litri BiTurbo capace di 195 CV di potenza per 400 Nm di coppia, di cui 350 già disponibili a 1.500 giri, in quanto il compressore di diametro maggiore effettua una precompressione dell'aria, mentre una valvola bypass invia parte dei gas di scarico alla turbina più grande.

L’obiettivo principale nello sviluppo del 2.0 BiTurbo CDTI era garantire una buona efficienza della sovralimentazione già a partire dai bassi regimi pur mantenendo la reattività dell’acceleratore ai regimi intermedi; pertanto i tecnici Opel hanno fatto si che l’aria in ingresso venisse smistata in funzione dei giri del motore e delle necessita’ dei due turbocompressori.

A regimi più bassi un intercooler aggiuntivo raffreddato a liquido, collegato esclusivamente al compressore piccolo, assicura che la ridotta portata d’aria vada direttamente alla camera di combustione attraverso un condotto dedicato. Ai regimi intermedi entra sempre più in gioco il compressore più grande e potente. Il flusso d’aria, ora superiore, viene raffreddato dal tradizionale intercooler di dimensioni maggiori.

Tale propulsore impiega inoltre la tecnologia Cleantech che controlla la combustione attraverso un sistema elettronico a circuito chiuso. I sensori montati sulle candelette misurano la pressione 130.000 volte al minuto, in modo che il motore possa ridurre consumi ed emissioni. La terza generazione dell’iniezione diretta del motore Common Rail sopporta pressioni fino a 2.000 bar e porta il carburante agli iniettori a controllo piezoelettrico che effettuano fino a otto iniezioni per ciclo.

Capace di garantire uno scatto da 0 a 100 km/h in 8,7 secondi, per una velocità massima di 230 km/h, contenendo però consumi ed emissioni inquinanti rispettivamente entro dei valori pari a 4,9 l/100 km e 129 g/km di CO2, il nuovo 2.0 litri biturbo  è disponibile su tutte le versioni di Insignia, quattro porte berlina e station wagon, con cambio manuale o automatico a sei velocità e trazione anteriore o integrale (con differenziale posteriore autobloccante).

 

Fa invece parte del pacchetto opzionale il telaio SuperSport, tecnologia in precedenza riservata al modello sportivo top di gamma OPC (Opel Performance Center), ora disponibile anche per una clientela più ampia. Il pacchetto comprende il telaio meccatronico FlexRide con sospensioni elettroniche attive, i freni Brembo ad alte prestazioni e la sospensione anteriore HiPerStrut (High Performance Strut), già presente sulla Insignia OPC da 325 CV.

Anche la sicurezza attiva è stata incrementata grazie al nuovo sistema radar posizionato dietro la griglia anteriore. I clienti di Insignia possono ora scegliere il Cruise Control Attivo (ACC), che mantiene la velocità impostata nelle fasi di crociera e adatta automaticamente la velocità del veicolo in funzione delle condizioni del traffico, pmantenendo così la distanza di sicurezza predefinita rispetto ai veicoli che precedono.

Insieme al radar, all’interno del pacchetto Opel Eye sono disponibili ulteriori funzionalità: l’indicatore di distanza Following Distance Indication (FDI), che comunica visivamente al guidatore la distanza rispetto alla vettura che precede e il Forward Collision Alert (FCA), che avverte con segnali visivi e acustici in caso di scontro imminente con l’auto che precede.

Il Collision Imminent Braking (CIB) utilizza il sistema radar in combinazione con l’Opel Eye e decelera automaticamente se viene rilevato il rischio di scontro. La Insignia 2.0 litri BiTurbo CDTI arriverà sul mercato a gennaio 2012 a partire da 33.500 Euro.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Opel Insignia
Modelli top Opel
Maggiori info
Opel
  • General Motors Italia S.r.l. Piazzale dell'Industria, 40

    06-54652000   http://www.opel.it