nuovi motori

Opel Insignia M.Y. 2012

-

Il nuovo anno porterà in concessionaria molte novità per la best seller Opel, in particolar modo per quanto concerne i motori e gli interni, ora più tecnologici e raffinati. Impercettibili, invece, le modifiche stilistiche

Opel Insignia M.Y. 2012

Come ogni auto di successo che "si rispetti" (400.000 le unità vendute) anche per la Opel Insignia, il restyling non porta con sé particolari novità in termini di stile.

Le novità esterne si riassumono, sostanzialmente, in nuovi set di cerchi in lega ed in un inedita colorazione "Luxor" metallizzata, mentre internamente Opel permette ora di scegliere tra due sistemi multimediali decisamente più "avanzati" del precedente, il più evoluto dei quali legge le mappe da SD card (per un più semplice aggiornamento). Il M.Y. 2012 della Insignia porta con sé anche un nuovo sistema anticollisione frontale, basato sulle informazioni di una telecamera installata anteriormente.

Molte le news, invece, in termini di motori: il vecchio milleotto a benzina va in pensione e viene sostituito da un 1.4 ecoFLEX sovralimentato, in grado di erogare 140 CV e 200 Nm di coppia massima. Il nuovo motore è abbinato ad una trasmissione manuale a sei marce, start/stop, sterzo a servoassistenza elettrica ed a ruote da 17" gommate con pneumatici a bassa resistenza. Il risultato di questo mix sono buone prestazioni (10.9 secondi lo 0-100 km/h e 205 km/h di v.max) ed un consumo di 5.7 litri di benzina ogni 100 km (5.9 la SW).

Viene rimodulata anche la proposta del duemila turbo: sulle versioni a trazione integrale il quattro cilindri rivisto e corretto dai tecnici Opel sviluppa 250 CV e 400 Nm di coppia massima, e permette alla vettura di accelerare da 0 a 100 km/h in 7.5 secondi toccando una velocità massima autolimitata di 250 km/h. Contrariamente a quanto ci si potrebbe attendere, grazie all'introduzione dello start/stop, i consumi si sono ridotti di mezzo litro ogni 100 km (8.4 la media) mentre le emissioni sono scese sotto il muro dei 200 g/km, con un 197 g/km che migliora il precedente valore di 209.

Lo stesso motore turbo è disponibile anche sulle versioni a trazione anteriore, pur disponendo di 220 CV: anche in questo caso l'introduzione dei sistemi di massimizzazione dell'efficienza hanno permesso una interessante riduzione dei consumi ed emissioni, che ora fanno segnare 7.6 litri/100 km e 179 g/km di CO2 contro i precedenti 8.1 e 189.

Nessuna novità si fa segnalare per i motori a gasolio. Rimaniamo in attesa del listino prezzi per l'Italia segnalando che il prezzo d'attacco in germania stato fissato in 23.330 euro.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Opel Insignia
Modelli top Opel
Maggiori info
Opel
  • General Motors Italia S.r.l. Piazzale dell'Industria, 40

    06-54652000   http://www.opel.it