prova su strada

Audi RS Q3 restyling

Nuovo look, più potenza
-

Debutta nelle prime settimane del 2015 la nuova versione top di gamma della SUV compatta di Ingolstadt. 340 CV, 60.000 euro è davvero esagerata

Audi RS Q3 restyling

Come per la Q3 anche per Audi RS Q3 è arrivato il momento di un restyling di mezza vita e così, una volta staccato l'assegno da 60.000 euro presso una qualsiasi concessionaria della Casa di Ingolstadt, a partire dall'inizio del 2015, ci si potrà mettere in garage una SUV compatta da 340 CV. Rispetto al disegno originale, alla stregua di Q3, non cambia praticamente nulla in termini di carrozzeria e lamierati se non per quanto concerne la zona anteriore che ora si fregia di un nuovo profilo della calandra single frame che si estende sino ai gruppi ottici ai lati superiori. 

audi rs q3 (19)
L'Audi RS Q3 si presenta con minigonne, paraurti maggiorati e scarico cromato

 

Luci diurne a led, logo Audi in bella vista e prese d'aria estremamente generose: la nuova RS Q3 introduce tutti gli stilemi che sono tipici della produzione sportiva Audi per far capire immediatamente le proprie intenzioni. Minigonne, paraurti posteriore maggiorato e dotato di un aggressivo estrattore d'aria, scarico cromato, profilo alare a spezzare la linea tra padiglione e lunotto e cerchi da 19" (opzionali i 20") ne rendono la declinazione sportiva immediatamente riconoscibile. Le dimensioni rimangono sostanzialmente invariate: 441 cm la lunghezza, 184 la larghezza e 158 l'altezza. 260 cm il valore di passo.

 

Le novità interne si fanno notare in diverse aree della vettura. Oltre ai loghi RS sulla strumentazione, che ora sfoggia un fondoscala da 310 km/h, c'è la pedaliera e le finiture in alluminio, listelli in fibra di carbonio su plancia e pannelli porta, volante dal profilo asimmetrico (decisamente sportivo), oltre che sedili sportivi rivestiti misto pelle/Alcantara.

Ora i CV sono 340 a 5.300 giri (prima 310) mentre la coppia tocca un picco di 450 Nm a 1.600 giri

 

Un mix sportivo che può essere impreziosito (1.200 euro) con il sistema multimediale più avanzato che propone un display a scomparsa, posizionato nella zona superiore della plancia. Tra le funzionalità del sistema si fanno notare la navigazione con mappe Google Earth e Street View ma anche la possibilità di creare una rete wi-fi attraverso la specifica funzionalità hot-spot.

In termini di capacità di carico, rimane pur sempre una Sport Utility: Audi dichiara un volume utile di 356 litri estendibili a 1.261 nel caso in cui si scelga di abbattere gli schienali posteriori. Tra le novità del modello, "importate" anche su RS Q3, l'introduzione di un tendalino ripiegabile in luogo della precedente (e scomoda) cappelliera rigida.

audi rs q3 (17)
Sotto il cofano delle RS Q3 pulsa il cinque cilindri in linea da 340 CV e 450 Nm di coppia

 

Tra le novità della RS Q3 restyling ce ne sono alcune riservate anche al motore, il 2.480 cc, cinque cilindri in linea, che dal 2015 anche su RS3 e su TT RS 2016: l'unità già utilizzata in precedenza è stata leggermente modificata nel posizionamento di alcuni organi accessori (scambiatore di calore e filtro dell'olio) per venire incontro alle esigenze dei futuri modelli basati sul pianale modulare MQB. Un'importante miglioria riguarda i valori di pressione di iniezione (da 120 a 140 bar), atta per incrementare potenza e coppia: ora i CV sono 340 a 5.300 giri (prima 310) mentre la coppia tocca un picco di 450 Nm a 1.600 giri.

 

Trazione integrale Quattro di serie, cambio DSG a sette rapporti, la nuova RS Q3 pesa 1.655 kg, tocca 250 km/h di velocità massima (autolimitata) ed accelera da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi. Il consumo dichiarato è di 8,4 l/100 km (-0,4) mentre il valore di emissione di CO2 è pari a 198 g/km.

Dal vivo: com'è fuori

Molto aggressiva la caratterizzazione RS della Q3 che riesce nell'obiettivo di farsi notare, in particolar modo nelle colorazioni più sgargianti. Il nuovo look con il single frame allungato e raccordato ai gruppi ottici è riuscito: non stravolge i classici concetti stilistici Audi ma li rende più attuali ed in linea con esigenze di stile mirate a differenziare in modo più marcato i diversi modelli in gamma.

audi rs q3 (8)
All'interno colpiscono le nuove finiture in alluminio e carbonio, così come i sedili e il volante sportivi

Dal vivo: com'è dentro

Rispetto alla Q3 non ci sono novità strutturali mentre in termini di finiture è immediatamente percepibile come gli stilisti Audi abbiano cercato da un lato di rendere l'insieme più sportivo, dall'altro più raffinato. Le nuove finiture in alluminio e carbonio fanno davvero la loro parte ma gli elementi che colpiscono di più sono i sedili ed il volante sportivi. Niente male la strumentazione: il fondoscala da 310 km/h è... psicadelico.

 

Realizzata con cura, come Q3, la nuova RS Q3 non è esente da difetti: nulla di particolare, ma rispetto ai modelli di ultima generazione, come A3 o A4, ci sono numerosi dettagli ergonomici e stilistici un po' passati. Parliamo dei comandi della navigazione sulla plancia e non sul tunnel centrale e della cornice che avvolge il display del navigatore a scomparsa, un po' demodè.

La posizione di guida non è particolarmente sportiva ma è molto comoda e personalizzabile secondo le esigenze di tutti attraverso una vasta possibilità di regolazione. Dietro lo spazio è sufficiente per due persone mentre in termini di bagagliaio la RS Q3, come del resto Q3, non eccede pur senza far gridare allo scandalo.

Come si guida

La parte più interessante della RS Q3 è indubbiamente legata alla performance: oltre ad un look "racing", infatti, Audi come da tradizione ha pensato bene di rendere estremamente veloce il suo SUV compatto, attingendo dalla banca motori del Gruppo un cinque cilindri sovralimentato che suona davvero molto bene quando si va a forzare il ritmo pur senza essere invadente quando si procede con calma.

Un propulsore che sa davvero il fatto suo già a partire da 2.500 giri e che spinge forte fino a 6.500

 

Un propulsore che sa davvero il fatto suo già a partire da 2.500 giri, regime a cui cambia voce e passo, e che spinge forte fino a 6.500 giri ben assistito dal lavoro di una trazione integrale che permette di scaricare a terra tutta la potenza senza soffrire di sottosterzo: è evidente come i tecnici Audi, sotto questo punto di vista, abbiano lavorato sodo per rendere il più neutra possibile la dinamica di guida.

 

Dinamica di guida che viene impreziosita anche dal lavoro delle sospensioni a controllo elettronico (optional presente nella vettura in prova) che lavorano per sostenere RS Q3 nelle fasi di appoggio oltre che in frenata ed in accelerazione: i limiti della vettura, grazie anche a questo sistema, sono molto elevati ma dove si avverte di più il lavoro di sistema di controllo degli ammortizzatori è nei cambi di direzione, che avvengono con velocità, precisione e senza particolari trasferimenti di carico.

audi rs q3 (12)
La RS Q3 si comporta bene in curva grazie alla trazione integrale che permette di scaricare a terra la potenza senza soffrire di sottosterzo

 

Buoni anche il comportamento dello sterzo, non troppo pesante e non troppo diretto ma preciso, e quello dell'impianto frenante che si è dimostrato all'altezza delle prestazioni. Il cambio S Tronic a doppia frizione lavora per assicurare i minori consumi nelle modalità di guida standard ma soprattutto in manuale dimostra di essere allineato alla performance della vettura: performance che richiede qualche sacrificio in termini di consumi visto che solo in autostrada, a velocità costante, siamo stati attorno ai 10 km/l. In tutte le altre occasioni abbiamo viaggiato al passo degli 8.

In conclusione

Alte prestazioni, look interessante, la nuova RS Q3 è - come la precedente - una vettura che nasce per chi vuole farsi notare pur senza rinunciare alla guida rialzata, alla trazione integrale ed allo "status" di una SUV. Il prezzo di listino è elevato ma i contenuti ci sono e non c'è dubbio che l'oggetto possa effettivamente essere interessante per chi non bada a spese e cerca una SUV di dimensioni non troppo generose.

Pro

- Prestazioni del motore
- Look: la caratterizzazione RS è interessante
- Dinamica di guida: con le sospensioni attive si guida bene

Contro

- Non è molto spaziosa
- Prezzo di listino elevato
- Consumi elevati 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Audi Q3
Modelli top Audi
Maggiori info
Audi
  • VOLKSWAGEN GROUP ITALIA S.P.A. Viale G.R. Gumpert, 1
    37137 Verona (VR) - Italia
    800 283 454 63   http://www.audi.it