Test drive

BMW X4 | Bella e tecnologica, con il design che divide... [Video]

-

Non manca niente a livello tecnologico in questa BMW X4, e anche dal punto di vista dinamico non ha nulla da invidiare alle pari classe. Allora è forse il design a dividere. Anzi, è SICURAMENTE il design a dividere...

Intro

E' passato qualche mese dalla nostra ultima prova di una BMW, e finalmente il marchio torna con tutta la prepotenza di X4, un SUV dalla coda tronca che magari alla prima occhiata può non colpire, ma di cui c'è tanto da raccontare.

Esterni

Proporzioni da SUV rivisitate al posteriore per la coda tronca che se da una parte conferisce una forte idea di dinamismo, dall'altra lascia un dubbio da uomo della strada: ma la vettura finisce qui? In realtà sì, e al posteriore ci sono gruppi ottici sviluppati nello stesso modo della nuova Serie 3, cioè in via orizzontale, ma che non sembrano integrati alla perfezione. Sempre al posteriore, si registra un lunotto particolarmente inclinato e un taglio alto che richiederanno per forza l'ausilio della telecamera; davanti è un'altra vita, con fari full LED che fanno una luce pazzesca, il consueto doppio rene che compone la calandra, e un cofano allungato con il parabrezza che ospita tutta la tecnologia connected drive, e il radar anteriore ben integrato nella scocca. I cerchi sono da 19, e la vettura è tutto sommato imponente: 475 cm di lunghezza, 192 di larghezza, 162 di altezza, con un angolo di attacco sufficiente a farci solcare senza indugio le strade bianche, merito pure della trazione integrale permanente. Il peso? 18 quintali. 

Interni

La sensazione, da un punto di vista di materiali, è che ci sia troppo, soprattutto nella plancia; un mix di plastiche, cromature, legni, parti satinate che certamente non è pacchiano ma che avremmo preferito alleggerito e semplificato in una via unica. Il cockpit invece è totalmente tecnologico, con la novità (per noi) delle gesture che ci consentono di svolgere alcune funzioni legate all'infotainment senza che vi sia alcun contatto con il comunque valido display centrale. Proprio l'infotainment è compatibile con Apple Car Play, e c'è pure un servizio di screen mirroring ma solo a vettura ferma. Peccato per chi ha uno smartphone Android, perché avrà qualche problema in più. Il sistema infotainment di BMW rimane comunque uno dei più completi a disposizione del driver, che si ritrova pure un cruscotto all'avanguardia, LCD, che cambia a seconda delle esigenze, e un head up display di tutto rispetto. Unico solito problema: in determinate condizioni di luce, con gli occhiali da sole polarizzati potrete avere un qualche problema a vederne la luminosità. Fate quindi una valutazione in questo senso. La comodità è anche qui al massimo: i settaggi sono tutti elettrici, e il volante, ben dimensionato, offre svariati ma razionali comandi da apprendere via via nel tempo. La visibilità anteriore è al meglio grazie al grande parabrezza, meno bene dietro ma lo abbiamo già accennato sopra. Lo spazio per le gambe dietro non manca, complice il passo da 286 centimetri, con l'occupante che dietro dovrà solo cercare di scivolare con il sedere nel caso in cui svetti oltre il metro e novanta. Il bagagliaio offre da 525 a 1430 litri, più che sufficienti a supportare non solo gite fuori porta ma anche viaggi più corposi. 

BMW X4
BMW X4

Motori e Sensazioni di guida (cambio frizione sterzo)

Ottima la dinamica di guida; sempre sicura, sempre divertente, specialmente se impostiamo il selettore delle modalità di guida su Sport. In questo caso, infatti, il cambio doppia frizione a otto rapporti ci segue in maniera precisa, merito pure dei paddle che altrimenti useremmo in misura limitata. BMW X4 offre la trazione integrale permanente, non è morbida ma secca, eppure il comfort è garantito da sedili che come sempre regalano gioie anche grazie alla possibilità di riscaldamento. Si può pure riscaldare la corona di un volante dal diametro non generoso ma in linea con quello che ci saremmo aspettati. A disposizione abbiamo la motorizzazione diesel da 190 cavalli e una coppia importante di 400 Nm già disponibile in basso. Questo significa atteggiamento tipico da diesel, ma prestazioni che non mancano grazie all'accelerazione da zero a cento in 8 secondi e alla velocità di punta raggiungibile di 213 chilometri orari. Gli spazi di frenata sono minimi, perché la vettura richiede uno sforzo tutto sommato non smisurato al pedale del freno, senza scomporsi, senza alleggerirsi più di tanto, e senza beccheggiare impazzita sull'asfalto. Proprio l'asfalto può essere lasciato a favore di strade bianche di una certa difficoltà; non è un SUV, questa X4, ma si destreggia senza particolare fatica. 

Sistemi sicurezza attivi e Altri optional

Gli ADAS offrono diverse possibilità, soprattutto perché a disposizione abbiamo il Driving Assistance Plus, che comprende il cruise adattivo, il lane assist e l'inseguimento dell'auto che ci precede oltre alla protezione dell'angolo cieco e alla frenata di emergenza. Anche qui è la taratura a fare la differenza, in positivo. Non abbiamo mai inghippi, e anche la telecamera posteriore a 360 gradi è da prendere assolutamente. Perché? Perché in retro ingrandisce e si sposta a seconda di come abbiamo girato il volante, segnalando sempre la visuale migliore, anche dall'alto. Guardate il video per capirlo meglio. Dicevamo all'inizio delle gesture... simpatiche, ma certamente non decisive. Però l'effetto WOW non manca!

Target, prezzi e conclusioni

Si parte da 55.000 euro, e la nostra, con i pacchetti di connettività, innovation e comfort arriva a 75.000 euro. Atteggiamento da tedesca nel listino optional, dentro è certamente comfortevole e tecnologica. Fuori, invece, beh, è destinata a dividere. Voi da che parte state?

Pro e Contro

  • + La tecnologia disponibile + I fari full led
  • - Il design destinato a dividere - Le "gesture" di alcuni comandi. Simpatiche, ma utili?

Scheda

Motore In prova
Cilindrata: 2.0 litri diesel
Numero cilindri: 4 in linea
Potenza: 190 cavalli
Coppia: 400 Nm a 1750 giri
Cambio: automatico doppia frizione
Trazione: integrale permanante
Consumo km/litro: 9 in città, 18 a 110, 15 a 130
Emissioni CO2 per km: 146 grammi

Prestazioni:
Velocità Massima: 213 chilometri orari
0-100: 8 secondi

Misure:
Lunghezza/Larghezza/Altezza in cm: 475/192/162
Passo: 286 centimetri
Bagagliaio: 525-1430 litri
Pneumatici: 19 pollici
Peso: 1815 chilogrammi

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su BMW X4
Modelli top BMW
Maggiori info
BMW