Ford Mustang Mach-e, la mia prova in sole 48 ore

Ford Mustang Mach-e, la mia prova in sole 48 ore
Pubblicità
Daniele Pascucci
  • di Daniele Pascucci
Provare una elettrica senza comprarla: potrebbe essere un buon inizio o una cocente delusione, io ho fatto il test con una Ford Mustang Mach-e e ho scoperto che...
  • Daniele Pascucci
  • di Daniele Pascucci
24 maggio 2023

Potete farlo anche voi, non siate timidi: le auto elettriche si possono prendere "a prestito" per qualche tempo per sperimentare e provare. Non tanto l'auto (ok, anche l'auto..) ma soprattutto per capire che rapporto puoi avere con le batterie. Insomma, quasi un "primo appuntamento", per fortuna non al buio. Il test l'ho fatto gratis con il noleggio Ford, che permette a tutti di flirtare con una Ford Mustang Mach-E per 48 ore. Se volete provare, andate a questo link: Test Drive Mach-E. Io ho usato la crossover Ford nella mia normale routine quotidiana, percorrendo circa 150 km divisi tra traffico cittadino, strade statali e autostrada. Mica tanti, ma un'idea me la sono fatta ed ecco com'è andata.

La Ford Mustang Mach-e condivide solo alcuni elementi di stile con la Ford Mustang
La Ford Mustang Mach-e condivide solo alcuni elementi di stile con la Ford Mustang

Vista da fuori

Il primo impatto con la Ford Mustang Mach-e può essere sorprendente. Quando senti "Mustang", ti immagini Eleanor, la Mustang Fastback del '68 guidata da Steve McQueen in Bullit, o una vettura potente di Fast & Furious, ma ti trovi di fronte a una SUV un po' crossover. La Casa dell'ovale blu ha scelto di utilizzare il nome Mustang per trasmettere al pubblico un'esperienza di guida altrettanto entusiasmante della versione a motore a combustione interna. Non è tanto piaciuto ai "pony car fan", ma tant'è.

Gli interni dalla Mustang Mach-e sono comodi e molto ben rifiniti.
Gli interni dalla Mustang Mach-e sono comodi e molto ben rifiniti.

Vista da dentro

Per salire a bordo nessuna serratura o maniglia, ma solo un pulsante simile a quello di un iPhone, basta avere la chiave in tasca e premere brevemente il pulsante. All'interno, si viene accolti da interni ben rifiniti in pelle nera con cuciture rosse, che trasmettono eleganza e sportività. L'auto si accende con il pulsante Start/Stop e i due display a colori prendono vita. Il display più piccolo, dietro il volante, mostra le informazioni essenziali, come i sensori di parcheggio, lo stato della carica, le informazioni di navigazione e... la velocità al suolo (Ground Speed). Che ci sia una modalità "volo" da qualche parte? Il secondo display, posizionato al centro del cruscotto, consente di accedere alle impostazioni disponibili e alle funzionalità di Android Auto o Apple CarPlay. Molto comodo il sedile lato guida con regolazioni elettriche e tre memorie.

Un grande LCD dietro al volante fornisce le informazioni principali come la carica residua e la velocità
Un grande LCD dietro al volante fornisce le informazioni principali come la carica residua e la velocità

La vita a bordo

Una volta messa in moto, l'accelerazione della Mach-E può essere mozzafiato: 3.8 secondi da zero a cento vanno provati sulla propria pelle per capire. La guida normale offre un comfort elevato grazie all'assetto ben calibrato per una SUV, tuttavia, nelle rotonde si può percepire che il baricentro non è quello di una vettura sportiva.

Ho provato la Mustang Mach-E AWD, quella con due motori elettrici e 269 CV, che ha dimostrato una trazione e un'aderenza che sembrano non poter essere messe in difficoltà in un utilizzo normale, anche dopo aver disattivato i sistemi di controllo. Anche mettendocela tutta è difficile farla scomporre. Volendo trovare un difetto negli interni, possiamo dire che i sedili potrebbero essere più avvolgenti e contenitivi, specialmente per il passeggero.

Ampio e pratico il bagagliaio posteriore con un doppio fondo che rende più agevoli il carico scarico e consente di nascondere al di sotto gli oggetti da lasciare d'abitudine nell'auto. Comodo anche il vano anteriore che consente di riporre comodamente i cavi di ricarica, ma poco altro. 

I sensori dell'angolo cieco potrebbero essere migliorati, a mio avviso intervengono un po' troppo presto. Il rischio è che il guidatore si abitui a considerarli troppo apprensivi e finisca per ignorarli. Il sistema di avviso del cambio di corsia in autostrada è molto buono, interviene in modo discreto sul volante. Il sistema può essere disattivato tramite un comando sulla corona, cosa che consiglio di fare nei tratti più tortuosi.

Il posto di guida della Ford Mustang Mach-E
Il posto di guida della Ford Mustang Mach-E

E il parcheggio?

La Mustang Mach-E, con i suoi 4,7 metri di lunghezza e quasi 2 metri di larghezza non è certo un'utilitaria, ma offre diversi aiuti per facilitare la vita durante le operazioni di parcheggio. Molto funzionale è la telecamera posteriore, in grado di segnalare non solo la vicinanza eccessiva ad altri veicoli, ma anche ai cordoli, ai marciapiedi e ad altri ostacoli più bassi. La stessa telecamera avvisa tempestivamente il guidatore dell'avvicinamento laterale di altri veicoli quando si esce da un parcheggio in retromarcia. Gli angoli anteriori richiedono invece un po' di abitudine.

La Ford Mustang Mach-E è dotata di un'unica presa e cavo che consente l'utilizzo delle colonnine di tipo 2 e tipo 3
La Ford Mustang Mach-E è dotata di un'unica presa e cavo che consente l'utilizzo delle colonnine di tipo 2 e tipo 3

La ricarica? Un po' sotto la media

Il dubbio principale di chi vuole passare all’elettrico è proprio la ricarica. Per ricaricare la Ford Mustang Mach-e ci sono tre opzioni

  1. Il caricabatterie da 2.3 kW (tipo un grosso caricatore da laptop): può essere collegato a una normale presa di corrente Schuko e, a condizione di limitare l'uso di lavatrice e lavastoviglie, consente una ricarica completa in circa 35 ore.

  2. La ricarica lenta, detta di tipo 2, quella che abbiamo utilizzato anche noi durante la prova: avviene tramite colonnine dei gestori di ricarica e utilizza il trasformatore integrato nell'auto. In questo caso, il tempo per una ricarica completa scende a circa 7 ore da una colonnina da almeno 11 kW, limite massimo di potenza gestibile dal trasformatore di bordo.

  3. La ricarica veloce, detta di tipo 3, tramite colonnine dotate di un trasformatore interno, che riducono il tempo di ricarica a circa 3 ore (massima ricarica a 115 kW), un po' al di sotto di quanto fa la concorrenza.

Inoltre, è possibile richiedere al proprio gestore o anche a Ford di installare un wallbox nel proprio garage. Durante la mia  prova ho stimato 40 € di costo per la ricarica completa con un autonomia di circa 350 km, ed il costo può scendere se con gli abbonamenti disponibili all’interno delle app dei gestori. Veramente non male se pensiamo che negli stessi giorni per coprire la stessa distanza con una Audi RS Q3 quattro S tronic è di circa 60 € con un risparmio di almeno il 20%. Senza contare altri vantaggi come quelli ambientali e anche il fatto di non pagare la tassa di possesso.

Volendo comprare un SUV la Ford Mustang Mach-E con un costo che parte da circa 60000 € od un canone mensile di noleggio a lungo termine di circa 500 € è per me un'ottima scelta. Personalmente investirei qualche euro in più per portarmi a casa la versione RWD con il solo motore elettrico posteriore, versione un po' più parca nei consumi e più divertente da guidare. 

La prova in breve

Pro

  • SUV Elettrico ad elevate prestazioni per lunghe percorrenze in comodità
  • La tanta tecnologia a bordo aiuta il guidatore a restare concentrato e gestire le dimensioni della macchina
  • Gli interni sono rifiniti con ottimi materiali e garantiscono una grande abitabilità

Contro

  • Due tonnellate si fanno sentire se si forza il ritmo nelle curve più strette
  • Gli avvisi di prossimità per i sorpassi intervengono un po' troppo presto
  • Migliorabile il contenimento laterale dei sedili
Pubblicità
Ford Mustang Mach-E
Ford

Ford
Via A. Argoli, 54
Roma (RM) - Italia
800 22 44 33
https://www.ford.it

  • Prezzo da 59.900
    a 84.800 €
  • Numero posti 5
  • Lunghezza da 473
    a 474 cm
  • Larghezza 188 cm
  • Altezza da 160
    a 161 cm
  • Bagagliaio da 402
    a 1.420 dm3
  • Peso da 2.044
    a 2.257 Kg
  • Segmento Suv e Fuoristrada
Ford

Ford
Via A. Argoli, 54
Roma (RM) - Italia
800 22 44 33
https://www.ford.it