Automoto.it per Seat

Tecnologia Seat: scopriamola su Ateca FR con Andrea Galeazzi [video]

-

Focus tecnologico per i contenuti del SUV Seat Ateca con Andrea Galeazzi, a spiegare tutti i segreti di una versione FR che non è solo sportiva, ma anche sicura e connessa

Curiosi di sapere quali sono i segreti tecnologici dietro a uno degli ultimi SUV nati in Europa e, soprattutto, i trucchi per utilizzare rapidamente, al meglio, i crescenti sistemi di bordo? Andrea Galeazzi ci accompagna a bordo di una sportiveggiante Ateca FR a trazione integrale, spiegando i dettagli nascosti dietro ai molti menù nei display dell’Infotainment e del Virtual Cockpit, ma non solo.

Le molte App dell'Infotainment Seat Ateca
Le molte App dell'Infotainment Seat Ateca

Sensori esterni? Tanti e ben nascosti

Per la serie forse non tutti sanno che, la prima chicca tecnologica nascosta di Seat è subito lì che guarda chi è intorno alla vettura: Ateca ben cela infatti nel proprio logo frontale un sensore radar, necessario per l’ACC (cruise adattivo). In prossimità dello stesso si trova una piccola camera, mimetizzata nella trama della ampia calandra. A pochi centimetri, verso l'esterno i gruppi ottici secondo l'ultimo stile di Seat: non certo banali, poiché integrano Led con firma luminosa e tanta tecnologia, utile a personalizzazione e sicurezza, a cui tengono molto quelli della Casa spagnola e del relativo gruppo. Non serve passare al retro, per trovare altre camere. L’Ateca FR ha infatti molti punti di visione e lettura immagini, utili alla sicurezza e alle assistenze attive: sotto i retrovisori (due) e nel parabrezza (per lettura dei segnali stradali) che si sommano alla quarta e ultima camera, nel portellone. La visione è quindi perimetrale per tutto il SUV spagnolo, quel perimetro dove anche gli accessi sono assistiti, in vario modo: keyless le portiere e hands free il vano bagagli.

La firma luminosa a Led di Ateca sa anche trasformarsi in indicatore direzione
La firma luminosa a Led di Ateca sa anche trasformarsi in indicatore direzione

Virtual Cockpit

Un bel dieci pollici di ultima generazione, con grafica visibile in tutte le condizioni di luce, ma soprattutto personalizzabile a piacimento, per stile e contenuti esposti durante la guida. È proprio nella strumentazione molto evoluta, uno dei punti forti e pregevoli per Ateca, con tanto di visione wide della navigazione (3D) internamente a dove si possono alternare anche tutte le informazioni veicolo, dinamiche o di motore.

Infotainment a doppio Nav

Comandi sia sul Touch sia sul volante e una sezione Media di quelle evolute ma anche semplici da gestire, come mostriamo nel video, per grafica e funzioni dei menù. Ingressi USB (due anche al posteriore) SD e caricamento CD/DVD facili da alternare, mentre gli Smartphone si collegano rapidamente, sia usando Android Auto sia Apple CarPlay. A proposito di applicazioni, usando Waze (Seat è stato tra i primi marchi a integrarla) si può avere una doppia e contemporanea navigazione, interattiva, grazie al Virtual Cockpit che lavora "in staffetta" al touchscreen centrale.

CAR. Tante e interessanti le informazioni che si trovano nell’ambiente dedicato alla tecnica, di motore e telaio. Una sezione specifica anche per il fuoristrada, in un SUV che non disdegna certi usi e offre vari settaggi, rapidi da variare a piacimento con un semplice gesto.

ASSISTENZE. Dal menù sull’Infotainment si riesce anche a correggere puntualmente ogni settaggio di assistenza alla guida, ad esempio scegliendo la distanza preferita durante le fasi di Cruise adattivo, o l’intervento per mantenimento di carreggiata.

PARK ASSIST. Parcheggiare con sforzi fisici o di visione non è che un ricordo, quando Seat Ateca sfrutta la propria sensoristica. Una volta lasciata l’auto a fare le proprie manovre in autonomia, selezionando solo la marcia opportuna (D o R, con l'automatico DSG) si può anche molto utilmente osservare il perimetro, con una grafica 3D: aiuta a capire dove si mettono le ruote e i piedi prima di scendere. A proposito di dove si mettano i piedi, quando è buio Ateca proietta grazie ai retrovisori un ampio logo a terra, apprezzato molto dai "tamarri dentro" come il nostro Galeazzi, ma anche utile, a chiunque, per non inciampare o sporcarsi.

Andrea Galeazzi con la Seat Ateca FR
Andrea Galeazzi con la Seat Ateca FR

Dotazioni Tecnologiche – Seat Ateca

SICUREZZA. Sensori di parcheggio posteriori Cruise Control Sensore luci (funzioni manuali di Coming & Leaving home), sensore pioggia e specchietto interno antiabbagliamento Retrocamera posteriore ABS + ASR + ESC + XDS Front Assist (con Sistema di Protezione pedoni) Sistema di riconoscimento della stanchezza Hill Hold Control Sistema ISOFIX (2) + Top Tether (2) nei sedili posteriori Disattivazione airbag passeggero Avviso acustico cintura di sicurezza conducente 7 airbag (2 anteriori + 2 laterali + 2 tendina + ginocchia conducente).

INTERNI. Illuminazione interna a LED e luce ambient multicolor Climatronic bi-zona Ambient light e illuminazione vano piedi.

ELETTRONICA. Fari posteriori a LED Kessy (Keyless System - sistema di apertura e avviamento senza mani) Indicatore della marcia consigliata Segnalatore acustico luci accese Alzacristalli elettrici anteriori e posteriori Presa 12V anteriore Freno di stazionamento elettrico Fari alogeni con luci diurne a LED Fari fendinebbia anteriori con funzione cornering Computer di bordo con display multifunzione da 3,5" nel quadro strumenti Chiusura centralizzata con telecomando + 2 chiavi richiudibili + 3 pulsanti (incluso apertura bagagliaio) Fari anteriori FULL LED con regolazione automatica della profondità e welcome light Sistema di Navigazione con display tocuh da 8" a colori (CD/MP3/WMA, USB/2 schede SD/Bluetooth® telefono + streaming audio e riconoscimento vocale, AUX-in, Cartografi a Europa su SD, 8 altoparlanti) SEAT Drive Profi le con selettore Driving Experience SEAT Full Link Caricatore wireless per smartphone.

  • SBKarlo, Udine (UD)

    Ma tutte le funzioni e le varie voci dei menù e sottomenù sono sempre disponibili in ogni momento della guida?
    Me lo chiedo perchè, chi usa il cellulare viene (giustamente) tartassato e multato ma i costruttori continuano a inserire nelle autovetture schermi sempre più grandi e con "infinite" funzioni e possibilità di settaggi che possono distrarre dalla guida stessa.....(anche se abbiamo poi degli aiuti)
  • Vinx2, Latina (LT)

    ormai le recensioni (non questa che e' specifica sull'infotainment) si concentrano sempre di piu su questi sistemi che sull'auto stessa. alcuni sono molto utili sia chiaro, altri direi molto meno
Inserisci il tuo commento
Altri su SEAT Ateca
Maggiori info
SEAT