Formula E: novità e conferme in attesa dei test pre-stagionali a Valencia

Formula E: novità e conferme in attesa dei test pre-stagionali a Valencia
Pubblicità
  • di Mara Giangregorio
La Formula E e la FIA hanno comunicato la lista completa dei piloti che parteciperanno alla Season 10 dell'ABB FIA Formula E World Championship
  • di Mara Giangregorio
18 ottobre 2023

La Formula E e la FIA hanno oggi comunicato quella che sarà la lista completa dei piloti che parteciperanno alla Season 10 dell'ABB FIA Formula E World Championship, che avrà inizio il prossimo martedì a Valencia con i test pre-stagionali. Molte sono le novità che ci attendono, in particolare per quanto riguarda i cambi di casacca, ma degna di nota è anche la notizia che per la prima volta i rookie scenderanno in pista per i test con i piloti ufficiali

I 22 piloti degli undici team della Formula E sono pronti a tornare in pista per il secondo anno consecutivo con le nuove vetture della GEN3, che hanno regalato alla passata stagione emozioni mai avute prima nel campionato full-eletric, con quasi il triplo di sorpassi. I test pre-stagionali, come di consueto, si terranno a Valencia sul Circuito Ricardo Tormo. Questa sarà la prima occasione per vedere le nuove line-up e le livree scelte per la Season 10. 

Gli occhi tutti saranno concentrati in particolare sui numerosi cambi di casatta. Infatti, solo tre team hanno mantenuto la loro line-up dello scorso anno. TAG Heuer Porsche Formula E Team si affiderà nuovamente a Pascal Wehrlein e Antonio Felix Da Costa, DS PENSKE a Stoffel Vandoorne e Jean-Eric Vergne, e NIO 33 Racing a Sergio Sette Camara e Dan Ticktum. Le principali mosse di mercato hanno riguardato Jehan Daruvala che, da rookie nel 2023 e pilota di Formula 2, passerà allo step successivo con il sedile ufficiale di Maserati MSG Racing. Nyck De Vries, già campione di Formula E nel 2021, è pronto a tornare nella serie full-eletric con Mahindra Racing, dopo la sua esperienza in Formula 1 nella Scuderia Alphatauri. Altro cambio riguarda Lucas di Grassi che tornerà a correre per ABT CUPRA Formula E Team. Nick Cassidy, invece, passerà a Jaguar TCS Racing dopo aver concluso la scorsa stagione secondo in classifica piloti. Il suo posto in Envision Racing e verrà preso da Robin FrijinsOliver Rowland sarà pilota ufficiale di Nissan Formula E Team, mentre Sam Bird per NEOM McLaren Formula E Team. 

Tuttavia, la vera novità non riguardarà le line-up del 2024, ma la possibilità che verrà data ai rookie a Valencia. Per la prima volta nella storia della Formula E, questi giovani talenti potranno svolgere i test pre-stagionali al fianco dei piloti ufficiali. I team, infatti, saranno obbligati a lasciare il sedile di ogni loro vettura nelle mani di un rookie per almeno in una delle sessioni che si terranno dal 24 al 27 ottobre. TAG Heuer Porsche farà debuttare Gabriela Jílková, che ha in precedenza corso nella Prototype Cup Germany, Formula Renault e Sportcars competitor. Zane Maloney con Andretti Global, Victor Martins e Luca Ghiotto con Nissan e Sheldon Van der Linde in JaguarPer loro non sarà un debutto assoluto dato che hanno già preso parte ai rookie test che si sono svolti lo scorso anno a Berlino e Roma. Altri rookie saranno: Jack Aitken (Envision Racing), Robert Shwartzman (DS Penske), Yann Ehrlacher (Maserati MSG Racing), Taylor Barnard (McLaren), Mikel Azcona ( NIO 333 Racing), Jordan King (Mahindra), Adrien Tambey e Tim Tramnitz (ABT Cupra). 

La volontà di aumentare il numero di rookie e integrarli nei test pre-stagionali da parte della Formula E e della FIA ha come scopo quello di offrire ai nuovi e giovani talenti la possibilità di mostrare le proprie abilità, dato che la categoria full eletric sta diventando sempre di più un banco di prova per affermarsi nel mondo del motorsport. Alberto Longo, Co-Founder e Chief Championship Officer, della Formula Edichiarato: "Siamo molto emozionati nel dare ai migliori talenti emergenti la possibilità di dimostrare perchè meritano un sedile nel campionato del futuro lottando contro i piloti ufficiali del campionato di Formula E attuale". 

I test pre-stagionali del Circuito Ricardo Tormo si disputeranno dal 24 al 27 ottobre, tre giorni composti da due sessioni dalla durata di tre ore ciascuna nel corso della mattinata e del pomeriggio. Si sta discutendo della possibilità di aumentare a due il numero di simulazioni di gara, per testare non solo tutte le varie ed evuntuali che potrebbero accadere nel corso degli appuntamenti della stagione, ma anche l'utilizzo dell'Attack Charge, che dovrebbe essere introdotto a partire dalla prossima stagione nel 2025. 

Argomenti

Pubblicità
Caricamento commenti...