nuovo look

Audi A6 restyling

-

Ritocchi per berlina, Avant, All Road Quattro ed S6

Audi A6 restyling

234.000 unità vendute nel 2007 ed una quota di mercato pari al 37% rispetto alle sue principali concorrenti parlano chiaro e sono un eccellente biglietto da visita per l'Audi A6, eppure la casa tedesca non si accontenta, anzi rilancia la sfida alla concorrenza presentando la nuova Audi A6 restyling, pronta ad arrivare in concessionaria in autunno equipaggiata con motori a quattro, sei o otto cilindri, trazione integrale permanente quattro ed una infinita possibilità di personalizzazione.

Rispetto al modello precedente, la griglia single-frame, i paraurti, le prese d’aria e i fendinebbia sono stati ristilizzati ma anche le luci di marcia diurne xeno plus con tecnologia LED, disponibili come optional, sono state riprogettate e ora sono poste su fasce orizzontali, ognuna a 6 LED. Tra gli altri optional vi sono l’“Audi adaptive light”, un sistema dinamico delle luci in curva, e l’assistente per le luci abbaglianti, un dispositivo che, quando necessario, passa automaticamente dalle luci abbaglianti alle anabbaglianti.

La linea di Audi A6 è stata ulteriormente sottolineata da una modanatura orizzontale in color alluminio che percorre la superficie del cofano da parte a parte. Le generose dimensioni della berlina non sono cambiate molto: la vettura è lunga 4,93 m, larga 1,86 m e alta 1,46 m.

In termini tecnici Audi A6 restyling conferma quanto di buono visto in passato anche se ci sono delle novità. Il motore benzina di base è il 2.0 TFSI, un propulsore quattro cilindri con turbocompressore da 170 CV. Il più potente invece è il 4.2 FSI, un motore V8 della potenza di 350 CV. I modelli Audi V6 possono essere equipaggiati con i due nuovi motori 2.8 FSI: la versione da 190 CV o quella da 220 CV. Entrambi i propulsori sono dotati dell’innovativo Audi Valvelift System (AVS), dispositivo che controlla l’alzata delle valvole in modo da aumentare la coppia e ridurre i consumi di carburante. Indipendentemente dalla versione del motore 2.8 FSI montata sulla A6 berlina, il consumo medio di carburante si attesta a soli 8,2 litri ogni 100 km per la versione da 190 CV con cambio manuale a 6 marce, e 8,4 litri ogni 100 km per il motore da 220 CV con cambio multitronic CVT.

Con una cilindrata di 3 litri e una potenza di 290 CV, il motore V6 è una novità estremamente interessante. Questo nuovo 3.0 TFSI è infatti dotato di un compressore meccanico. D’ora in poi, quindi, la “T” non indicherà esclusivamente un motore turbocompresso, bensì sovralimentato. La tecnologia di sovralimentazione con compressore non implica un aumento dei consumi. La potenza si sviluppa anche a bassi regimi: da 2.500 a 4.850 giri, la curva della coppia è ampia, mentre a 420 Nm è piatta.

Il motore 3.0 TFSI è associato a un cambio tiptronic e alla trasmissione quattro. La A6 berlina passa da 0 a 100 km/h in 5,9 secondi raggiungendo la velocità massima, regolata elettronicamente, di 250 km/h. Con un consumo di 9,5 litri ogni 100 km nel ciclo UE, il motore sovralimentato V6 risulta incredibilmente parsimonioso. La combinazione di prestazioni dinamiche e consumi ridotti nel propulsore 3.0 TFSI è un esempio della strategia vincente volta all’efficienza della Audi.

 

Il motore base della gamma a gasolio è il quattro cilindri 2.0 TDI, disponibile in due versioni: da 170 CV e da 136 CV. La versione base è il modello 2.0 TDIe, dove “e” sta per efficienza. Si tratta di una vettura con cambio manuale a sei marce o con cambio automatico multitronic, in grado di trasferire fino a 320 Nm di coppia alle ruote anteriori. Con il multitronic, passa da 0 a 100 km/h in 9,9 secondi raggiungendo una velocità massima di 204 km/h. Nonostante queste prestazioni, il consumo medio con cambio manuale è di soli 5,3 litri ogni 100 km, con un’emissione di circa 139 g di CO2 per chilometro.

La chiave di volta che si cela dietro a risultati così esemplari è l’impiego di tecnologie innovative. La pompa del servosterzo funziona a seconda della richiesta: in fase di rilascio, l’alternatore rigenera energia elettrica, riducendo così il carico di lavoro del motore. Abbassando l’altezza da terra di 20 mm e grazie ad altre soluzioni aerodinamiche, il coefficiente di penetrazione aerodinamica è stato ridotto a un valore Cx pari a 0,28.

La trasmissione può essere utilizzata più a lungo con le due marce superiori. Tutte le A6 con cambio manuale e sistema d’informazione per il guidatore, compresa la versione 2.0 TDIe, possono essere dotate di un indicatore di marcia nel quadro strumenti. In base alle condizioni, l’icona indica al guidatore la marcia più adatta per un stile di guida orientato all’economicità dei consumi.

La trazione integrale quattro è disponibile per tutti i propulsori con potenza di 190 CV o superiore, ed è abbinata di serie ai motori high-end. Questa trasmissione rivisitata assicura alla A6 caratteristiche di guida eccezionali, stabilità unica e massima sicurezza. In condizioni normali, la coppia viene ripartita per il 40% sulle ruote anteriori e il 60% su quelle posteriori. Il differenziale Torsen a funzionamento meccanico trasferisce immediatamente la maggior parte della potenza all’asse che ne ha più necessità, garantendo la trazione migliore quando richiesto e, in casi estremi, trasferendo fino al 65% di coppia all’asse anteriore oppure 85% a quello posteriore.

In fase di ottimizzazione della A6, due erano gli obiettivi prefissati: aumentare il comfort e mantenere il carattere sportivo. Dotando gli ammortizzatori anteriori di un nuovo sistema di valvole e aumentandone il diametro, gli ingegneri della Audi sono stati in grado di realizzare entrambi gli obiettivi. Ogni altra caratteristica dell’assetto delle sospensioni è stata migliorata, incluso il molleggio.

La A6 può essere dotata di sospensioni pneumatiche adattive che consentono al guidatore di scegliere tra tre diverse tarature. I motori ad alte prestazioni sono abbinati a un impianto frenante maggiorato. La vettura può anche essere equipaggiata con un sistema di monitoraggio della pressione degli pneumatici, completamente esente da usura e manutenzione. Il Cliente può decidere di montare pneumatici Runflat che, in caso di calo della pressione di gonfiaggio, consentono di proseguire la marcia per un massimo di 50 km.

La Audi ha integrato nuovi sistemi di assistenza tecnologicamente avanzati. Il nuovo “Audi side assist”, ad esempio, supporta il guidatore nelle manovre di cambio corsia a una velocità superiore a 60 km/h, assicurando così una guida più piacevole e priva di stress. Grazie ai sensori radar, infatti, l’“Audi side assist” è in grado di rilevare la presenza di altri veicoli fino a 50 metri di distanza. Al cambio di corsia, quindi, si accende una spia luminosa posta sullo specchietto retrovisore esterno. L’“Audi lane assist” supporta il guidatore nel mantenere la corsia di marcia; l’“Adaptive cruise control” aiuta a mantenere costante la distanza dal veicolo che precede; il sistema di ausilio al parcheggio, l’“Audi Parking System advanced”, utilizza una telecamera posteriore.

 

Sin dal suo debutto nel 2002, il sistema Audi Multi Media Interface (MMI) ha dettato gli standard in questo ambito, grazie al controllo perfetto di tutte le funzioni. La A6 è dotata del sistema MMI di ultima generazione, compreso il sistema di navigazione MMI plus, il top della gamma. La costruzione di base non è cambiata. La manopola di comando è sempre posizionata nella consolle centrale, tra i sedili anteriori, e il suo funzionamento è affidato agli ampi pulsanti. Il nuovo joystick infine, posto sopra l’attuatore, consente un comando ancora più intuitivo del sistema.

Il dispositivo di navigazione MMI plus è una soluzione unica che apre la strada verso una generazione completamente nuova di sistemi, offrendo un’ampia gamma di elementi high-tech e standard innovativi. Tra le caratteristiche speciali che lo contraddistinguono vi è anche un lettore combinato CD/DVD/Navigazione con un disco rigido da 40 GB, che può essere utilizzato per memorizzare file Mp3 e fino a 2.000 indirizzi.

Il monitor del sistema di navigazione, con uno schermo 7” ad alta risoluzione, è davvero innovativo. L’immagine ha molto contrasto ed è estremamente definita, risultando ben leggibile anche in caso di condizioni d’illuminazione sfavorevoli. Come optional è possibile avere anche un sintonizzatore TV per ricevere programmi digitali (DVB-T) in qualità elevata.

È disponibile, inoltre, una nuova modalità con vista dall’alto che mostra il paesaggio in rilievo topografico, con precisione di dettagli e completo di immagini tridimensionali dei punti di riferimento architettonici. Il monitor presenta un nuovo principio operativo: quando si impostano funzioni specifiche come, ad esempio, quelle del climatizzatore o del riscaldamento dei sedili, una finestra pop-up appare sulla destra del display, anziché occupare l’intero schermo.

La maggior parte delle nuove caratteristiche della berlina A6 è presente anche su altri due modelli: la A6 allroad quattro e la dinamica S6. La A6 allroad quattro può essere equipaggiata con il nuovo motore 3.0 TFSI 290 CV, oppure con uno dei due potenti propulsori Diesel V6 TDI. Nella S6 il motore V10 eroga una potenza di 435 CV. Le modifiche apportate nei modelli sportivi si limitano a interventi di tipo estetico per gli interni e gli esterni.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Audi A6
Altri su Audi S6
  • Audi S6 e S7, ora anche mild hybrid TDI Attualità 11 apr 2019

    Audi S6 e S7, ora anche mild hybrid TDI

    News | Audi S6, Audi S6 Avant e Audi S7 acquistano anche una variante TDI mild hybrid
  • Audi S6, la sedan cattiva in azione sul 'Ring Spy 22 giu 2017

    Audi S6, la sedan cattiva in azione sul 'Ring

    News | Audi si prepara a far debuttare la nuova sedan sportiva. Quali sono le novità?
  • Audi: la gamma S 2012 nuovi arrivi 2 ago 2012

    Audi: la gamma S 2012

    di Emiliano Perucca Orfei
    News | Sono state presentate sulle splendide strade della campagna veronese le novità della gamma Audi S 2012: S4, S5, S6, S7 e S8 le protagoniste assolute dell'evento. Per tutte la trazione integrale quattro e motori da 333 a 520 CV
Modelli top Audi
Maggiori info
Audi
  • VOLKSWAGEN GROUP ITALIA S.P.A. Viale G.R. Gumpert, 1
    37137 Verona (VR) - Italia
    800 283 454 63   http://www.audi.it
Audi
  • VOLKSWAGEN GROUP ITALIA S.P.A. Viale G.R. Gumpert, 1
    37137 Verona (VR) - Italia
    800 283 454 63   http://www.audi.it