Lorenzo Matthias: «La nuova Auris Hybrid costerà solo 17.900 euro»

Emiliano Perucca Orfei

Per i primi tre mesi, grazie ad un'offerta lancio che approfitta non solo degli incentivi statali, la nuova Auris Hybrid sarà proposta a 17.900 euro nella versione Active. Il 50% la sceglierà con questa motorizzazione

29 novembre 2012

Cascais - Quello che si è capito nel corso della presentazione internazionale della nuova Toyota Auris è che la versione di punta per il mercato europeo non sarà motorizzata a benzina ma nemmeno a gasolio.

 
Come e più di Yaris, infatti, la Casa nipponica punta tutto sull'elemento che più di ogni altro la distingue, la trazione ibrida, arrivando addirittura a fissare l'accesso alla gamma Auris Hybrid, di per sé già molto accessoriata, a 17.900 euro.
 
Del nuovo modello e dell'interessante proposta commerciale ne abbiamo parlato con Lorenzo Matthias, Direttore Relazioni esterne e stampa di Toyota Motor Italia

In che mercato entra la nuova Auris?

«Toyota Auris debutta in un mercato, quello italiano, decisamente sotto tono rispetto a quello di qualche anno fa. Nel 2012 si dovrebbero vendere 1.4 milioni d'automobili, qualcuno dice anche qualcosina meno, ma di fatto la situazione non è lontana da quella di 30 anni fa. Per quanto riguarda il 2013 non crediamo che le cose tenderanno a migliorare e la nostra previsione è che i valori del prossimo anno siano sostanzialmente allineati ai 12 mesi precedenti. Nel contesto di numeri assoluti tutt'altro che felici ci sono però due valori importanti da tenere in considerazione per Auris, ovvero che il segmento C è destinato a passare da 215.000 unità del 2012 alle 238.000 del 2015 incrementando così la quota del 15% che vale il titolo di terzo segmento più gradito nel nostro Paese.»
toyota auris hybrid (6)
Il vano bagagli della nuova Auris Hybrid vanta la stessa volumetria dei modelli a benzina o a gasolio. 360 i litri disponibili

Quali sono i punti di forza della nuova Auris?

«Il C è un segmento molto difficile e ben presidiato da vetture importanti come Volkswagen Golf, Ford Focus e le francesi. Rispetto alle nostre competitor, però, abbiamo un punto di forza unico, che è rappresentato dall'Hybrid Sinergy Drive. Si tratta di un sistema in cui noi crediamo dal 1997 e che allo scorso Salone di Parigi ha ricevuto una sorta di consacrazione visto che per la prima volta dal 1997 ad oggi era quasi normale parlare di tecnologie simili tra gli stand di aziende come Volkswagen, Citroen, Nissan, Peugeot e molti altri. Non siamo più soli, insomma, a parlare di ibrido come di corretta direzione per il presente ed il futuro dell'auto.»

L'Hybrid Sinergy Drive è ormai un'icona di Toyota...

«Noi siamo molto orgogliosi della nostra tecnologia. L'abbiamo lanciata nel 1997 e per i primi anni non eravamo nemmeno in break even. E' stato un puro investimento in cui la nostra azienda ha creduto moltissimo e che oggi sta portando grandi risultati. Qualcuno pensava che stessimo costruendo astronavi spaziali ed invece pensavamo solamente a come migliorare l'ambiente senza mettere da parte l'automobile.»

Il 30% delle Yaris è ibrido!

«Oggi l'ibrido Toyota è davvero una garanzia di affidabilità e valore. Il 65% dei clienti riacquista una vettura ibrida dopo averla posseduta, percentuale che sale al 97% nel caso dei tassisti, ed oggi ci presentiamo sul mercato con una gamma estremamente completa, che va oltre la gamma Prius recentemente ampliata con la monovolume Prius+ e la ricaricabile Prius Plug-In. Anche Yaris sta recitanto un ruolo importantissimo nell'affermazione di questa tecnologia tanto che in Italia gli ordinativi per Yaris Hybrid sono nell'ordine del 30%. Un successo incredibile che oggi sta creando qualche problema con i ritmi produttivi della fabbrica francese di Valencienne, alla quale stiamo chiedendo uno sforzo in più per far fronte alla grande richiesta.»

Auris è una vettura che propone contenuti top in termini di di tecnologia, dinamica di guida, ecologia e rappresenta un'alternativa forte per chi nel segmento C ha il coraggio di osare

Ibrido: molti vantaggi oltre consumi ed emissioni

«La tecnologia ibrida non permette solamente bassi consumi ed emissioni contenute. In molti Paesi europei permette l'accesso a particolari bonus fiscali o incentivi sull'acquisto mentre in Italia sembra ancora di viaggiare in diverse nazioni di città in città. In linea di principio in molti comuni vi sono agevolazioni per questo genere di vetture, come l'accesso all'Area C a Milano, in parcheggi gratuiti a Roma o l'esenzione del bollo in città come Bolzano. Bollo che, ci  tengo a sottolineare, si paga sempre e solo sui cavalli dichiarati dalla parte termica.»

Il 50% delle Auris sarà Hybrid

«La nuova Toyota Auris risponde perfettamente alle richieste del segmento C, anche nella versione ibrida che grazie alla rivisitazione dell'architettura non ha più nemmeno il limite del bagagliaio ridotto nella dimensione (ora 360 litri). E' una vettura che propone contenuti top in termini di di tecnologia, dinamica di guida, ecologia e rappresenta un'alternativa forte per chi nel segmento C ha il coraggio di osare, in particolar modo nella versione ibrida che pensiamo di vendere nel 50% dei casi. Il restante 50% sarà a predominanza gasolio.»
toyota auris hybrid (14)
Il 50% del mix di vendita della nuova Auris sarà in favore della motorizzazione ibrida

Active l'allestimento preferito in Italia

«L'allestimento che pensiamo di vendere di più in abbinamento alle motorizzazioni standard è l'intermedio Active, già di per sé molto ricco, mentre per quanto concerne la Auris Hybrid la Active Plus dovrebbe recitare un ruolo importante. I prezzi d'accesso parlano di 18.800 euro per la 1.3 benzina 100 CV mentre per la ibrida partiamo da 22.000 euro.»

Auris Hybrid: in promozione a 17.900 euro

«Nel corso del periodo di lancio, che presumibilmente sarà di circa 3 mesi, abbiamo deciso di posizionare le versioni ibride ad un prezzo estremamente contenuto. Partiamo dai 17.900 euro della versione Active Hybrid per arrivare ai 18.700 della Active Plus Hybrid ed ai 20.200 della super equipaggiata Lounge Hybrid. Si tratta di un prezzo promozionale, che si compone di una parte di incentivi da parte di Toyota, della Rete e del contributo statale che sarà erogato a partire dal prossimo gennaio ed al quale faremo fronte noi nel momento in cui si esaurirà (si pensa duri un mese).»

 

Ultime da News

Da Moto.it

Argomenti

Hot now

Toyota Auris
Tutto su

Toyota Auris

Toyota

Toyota
Via Kiiciro Toyoda, 2
Roma (RM) - Italia
800 869 682
https://www.toyota.it/

  • Prezzo
  • Numero posti
  • Lunghezza
  • Larghezza
  • Altezza
  • Bagagliaio
  • Peso
  • Segmento
Toyota

Toyota
Via Kiiciro Toyoda, 2
Roma (RM) - Italia
800 869 682
https://www.toyota.it/