BMW iX1: come funziona un'elettrica a doppio motore sulla neve

BMW iX1: come funziona un'elettrica a doppio motore sulla neve
Pubblicità
Sul ghiacciaio sopra Soelden, in Austria, possiamo vedere il sistema di variazione continua della coppia in azione sul fondo scivoloso per eccellenza
6 dicembre 2022

Fra i sistemi di trazione integrale più famosi del mondo sicuramente figura l’xDrive di BMW. Proprio questo sistema sta attraversando la sua fase di transizione proprio come i propulsori, e sulla SUV compatta bavarese X1 è disponibile in tre versioni differenti: la “meccanica pura” dei motori benzina e diesel mild hybrid a 48V, l’ibrida delle varianti plug-in e la nuovissima totalmente elettrica della iX1.

In ogni caso, l’obiettivo di BMW è garantire le massime prestazioni su qualunque fondo per quanto sconnesso o scivoloso sia, e al contempo un piacere di guida caratteristico che sappia anche far divertire sulla neve. Ecco perché non c’è posto migliore di un ghiacciaio per mettere alla prova al limite questi sistemi, in questo caso sopra Solden, in Austria.

La meccanica "vecchia scuola"

Le versioni (quasi) esclusivamente termiche più potenti della BMW X1 si caratterizzano del numero 23 nel nome: parliamo della X1 xDrive23i per la motorizzazione a benzina, con 218 CV di potenza massima, e della X1 xDrive23d quando si parla di gasolio, per 211 CV di picco.

In entrambe queste versioni, la potenza motrice prodotta dalla combinazione della combustione interna e del boost elettrico MHEV 48V viene ripartita fra avantreno e retrotreno tramite una coppia conica e una frizione di aggancio a comando elettroidraulico. Strettamente interconnesso con il Dynamic Stability Control (DSC), questo sistema tradizionale ma funzionale è capace di rispondere ai cambiamenti delle condizioni in una frazione di secondo, indirizzando la potenza dov’è necessaria.

L'integrale PHEV: "intermedia" fra termica ed elettrica

La variante che per prima ha “trasformato” il sistema a trazione integrale della BMW X1 da puramente meccanico a strettamente connesso con un ibrido corposo è naturalmente la variante plug-in: si chiama X1 xDrive30e, una sigla a sé stante che mette in risalto la componente elettrica al suo interno, e che di fatto si posiziona come punta di diamante fra le opzioni ibride plug-in della X1 - oltre che la più potente della gamma dotata di un motore termico.

Si parla di una potenza di sistema pari a 240 kW (326 CV), grazie all’unione delle prestazioni di un tre cilindri turbobenzina che si occupa della trazione sull’asse anteriore e di un motore elettrico addetto all’asse posteriore, garantendo così una vera e propria trazione integrale xDrive “ibrida”.

Il gioco quindi sta nell’elevatissima e sempre presente comunicazione fra questi due sistemi relativamente differenti, così da poter collaborare per la massima prestazione e sicurezza su fondi scivolosi. E non solo: grazie alla coppia immediata del motore elettrico rispetto al benzina, oltre all’intelligente gestione software della ripartizione, la X1 PHEV gode di una maggior reattività sul retrotreno - un vero piacere sulla neve.

L'integrale di domani... oggi

Con un motore elettrico sull’asse anteriore e un’altro sull’asse posteriore, la nuova BMW iX1 xDrive30 porta in auge un sistema di trazione integrale BMW totalmente elettrica. E le prestazioni, come spesso accade per le EV, sono sensazionali: il picco di potenza è pari a 230 kW (313 CV), che di fatto porta con sé una guida efficace in termini di tenuta, una reattività sostanzialmente inarrivabile per un tradizionale sistema esclusivamente meccanico e un’elevatissima capacità fuoristradistica in ogni situazione.

Questo anche perché trova posto uno specifico sistema di controllo della coppia motrice, unico nel suo genere: l’AWD della iX1 è abbinato a un limitatore di slittamento con near-actuator (ARB-X), che consente una distribuzione della potenza richiesta nel massimo della precisione e della rapidità. Per fare un esempio, quando si parte su un terreno scivoloso o si percorrono curve con una certa enfasi, viene aumentata la quantità di coppia inviata alle ruote posteriori - così da garantire un grip migliore in partenza e/o ridurre al minimo il sottosterzo, garantendo l’agilità massima.

Argomenti

Pubblicità
Caricamento commenti...
Cambia auto
BMW iX1
Tutto su

BMW iX1

BMW

BMW
Via dell'Unione Europea 1
San Donato Milanese (MI) - Italia
02 51610111
https://www.bmw.it/it/home.html

  • Prezzo da 47.500
    a 62.350 €
  • Numero posti 5
  • Lunghezza 450 cm
  • Larghezza 184 cm
  • Altezza 162 cm
  • Bagagliaio da 490
    a 1.495 dm3
  • Peso da 1.940
    a 2.085 Kg
  • Segmento Suv e Fuoristrada
BMW

BMW
Via dell'Unione Europea 1
San Donato Milanese (MI) - Italia
02 51610111
https://www.bmw.it/it/home.html