intervista

Masamichi Kogai: «Mazda usa tecnologie pulite ed efficienti per creare emozioni»

-

In occasione del 43° Motor Show di Tokyo, in cui i costruttori giapponesi hanno dimostrato grande coesione, il CEO di Mazda Motor Corporation ci ha parlato dell'universo Mazda e del suo nuovo modo di fare automobili

Masamichi Kogai: «Mazda usa tecnologie pulite ed efficienti per creare emozioni»

Tokyo - Il 43° Tokyo Motor Show rappresenta un momento estremamente importante per tutta l'industria automobilistica giapponese, che riunita sotto la sigla JAMA sta facendo gruppo per venire fuori velocemente dai drammi del terremoto e dello tsunami che hanno colpito il Paese - ed anche la sua industria - nel 2011. Un Paese che fa sistema, insomma, e che si è posto degli obiettivi per portare Tokyo ad essere la capitale del Mondo entro il 2020, quando andranno in scena i Giochi Olimpici.

 

Tra i costruttori oggi più impegnati in tutte le attività di rilancio c'è ovviamente anche Mazda, che dopo l'uscita dalla galassia Ford si sta rilanciando con nuovi prodotti che giocano da un lato sulla tecnologia e dall'altro sul design. Ne abbiamo parlato con Masamichi Kogai, CEO di Mazda Motor Corporation.

 

Mazda è cambiata moltissimo negli ultimi 24 mesi. Qual è la motivazione ed il filo conduttore di questo cambiamento?
«Abbiamo voluto dire basta con le auto noiose. Le uniche auto che vale la pena di produrre sono quelle divertenti da guidare e cercando di produrre veicoli emozionanti abbiamo anche pensato a come renderle più pulite ed efficienti. Questo è stato reso possibile dall'adozione delle tecnologie Skyactiv, che non riguardano solo un singolo componente della vettura ma l'intero processo di progettazione e l'approccio con cui pensiamo alle vetture.»

 

Con Mazda 3, Mazda 6 e CX-5 avete anche introdotto una nuova evoluzione del vostro codice stilistico
«Sì, abbiamo introdotto una nuova filosofia di design. Si chiama Kodo, che si traduce con l’Anima del movimento. Il design si ispira ai movimenti istintivi ed immediati degli animali, esprimendo così dinamicità e forza; è nato sulla generazione precedente delle auto Mazda, ma è stato portato al livello successivo con gli ultimi modelli. Ne siamo davvero molto soddisfatti.»

 

Kodo, come Skyactiv, è qualcosa che va oltre le regole. E' quasi una filosofia per voi.
«La filosofia Kodo non è stata applicata solamente al design dei veicoli, ma a tutte le sue componenti. Dal motore alla trasmissione, dagli interni allo chassis, per integrare la massima sicurezza in un contesto di alte prestazioni rifiutando completamente qualunque tipo di compromesso in termini di piacere di guida, come è ormai diventata tradizione per Mazda.»

Design e sviluppo tecnologico seguono le stesse direttrici, facendo si che la nostra filosofia di design si sia estesa non solo all’impatto estetico delle vetture e come già detto alle performance ma anche al modo in cui vengono prodotte

 

Design e tecnica, oggi in Mazda, viaggiano di pari passo?
«Design e sviluppo tecnologico seguono le stesse direttrici, facendo si che la nostra filosofia di design si sia estesa non solo all’impatto estetico delle vetture e come già detto alle performance ma anche al modo in cui vengono prodotte. Dopo averne visto i frutti su Mazda 6 e CX-5, quella che abbiamo qui è la terza generazione della Mazda 3 (Axela sul mercato interno). Un modello importantissimo per noi, con cui vogliamo portare ispirazione al pubblico di tutto il mondo. Per questo la proponiamo con diverse alimentazioni, fra cui la Diesel per il mercato interno e le due SkyActiv ibrida e CNG, con alimentazione a metano.»

 

E quanto a sicurezza?
«Prestazioni e abbattimento delle emissioni sono andati di pari passo con l’aumento della sicurezza. Sulla nuova Mazda 3, ad esempio, abbiamo ampliato il campo visivo e tutte le componenti – specialmente il motore – sono state progettate per offrire i servizi Mazda Connect, riducendo al minimo le distrazioni per il guidatore.»

 

Avete in programma anche motori alternativi oltre ai classici benzina e diesel?
«Al Tokyo MotorShow abbiamo presentato la tecnologia SkyActive CNG, con propulsore a metano, in risposta alle esigenze di guidatori di tutto il mondo. Si tratta di un modello sviluppato in Nord America per proseguire nella ricerca volta ad abbattere le emissioni mantenendo un equilibrio estremamente alto fra consumo e piacere di guida.»

 

Avete recentemente inaugurato nuovi impianti produttivi nel mondo per la realizzazione di Mazda 3. Ce ne vuole parlare?
«La nuova Mazda 3 verrà prodotta, per ottimizzare i processi produttivi, oltre che nei consueti stabilimenti in Cina anche nella nostra nuova fabbrica in Messico. Si tratta di una struttura in via di completamento che diventerà operativa a breve e diventerà il nostro punto di riferimento per le operazioni oltreoceano. I lavori finora sono andati benissimo e ci aspettiamo ottimi risultati da queste nuove sedi produttive.»

 

Cosa c'è nel futuro di Mazda?

«Abbiamo appena lanciato Mazda 3 dopo Mazda 6 e CX-5 ed a breve la gamma si arricchierà di nuove proposte. Posso dirvi che ne arriveranno altri, e tutti saranno caratterizzati da un perfetto equilibrio fra sicurezza, razionalità e piacere di guida.»

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Mazda Mazda3
Modelli top Mazda
Maggiori info
Mazda
  • Mazda Motor Italia S.p.A. Viale Alessandro Marchetti, 105
    00148 Roma (RM) - Italia
    800 062 932   http://www.mazda.it/