Aggiornamento modelli

Nuova Jeep Renegade MY18: migliora l’Infotainment

-

Il rinnovamento gamma porta nuova consolle e nuovi scomparti ma soprattutto migliorano navigazione, intrattenimento e comunicazione su Touch fino a 8,4’’

Nuova Jeep Renegade MY18: migliora l’Infotainment

In arrivo presso la rete ufficiale Jeep la Renegade Model Year 2018, che presenta aggiornamenti negli ambiti dell’infotainment, della funzionalità e della personalizzazione. Debutta il nuovo sistema Uconnect con schermi da 5, 7 e  8.4 pollici. Tutti includono touchscreen e caratteristiche di facile utilizzo, processore più potente e migliorata capacità di risposta. Il guidatore ha la possibilità di comandare, in sicurezza, il climatizzatore, l’impianto audio e molto altro direttamente dal display. In particolare, le versioni 7.0” o 8.4” NAV usano schermo full-color tattile capacitivo ad alta definizione che migliora l’interfaccia utente, offrendo anche lo zoom regolabile e la barra dei menu personalizzabile, con funzione Drag and Drop. Tra le funzioni del nuovo sistema Uconnect ci sono anche la chiamata e la navigazione vivavoce oltre il riconoscimento vocale dei messaggi. Le opzioni integrate consentono di ascoltare web-radio in streaming attraverso Bluetooth e di inserire i propri dispositivi compatibili nelle prese USB o AUX. Sempre le versioni 7.0” e 8.4” NAV vantano l’integrazione Apple CarPlay, oltre Android Auto.

 

Per tutti i servizi Jeep Uconnect LIVE, che consentono di visualizzare e controllare una serie di applicazioni semplicemente collegando lo smartphone al veicolo in Bluetooth. Tra queste: la web-radio “Tune In Internet”, la piattaforma musicale “Deezer”, l’agenzia di stampa Reuters e i canali social Facebook e Twitter. Infine, per guida in fuoristrada, il sistema Uconnect 8.4” NAV offre l’esclusiva applicazione Jeep Skills che fornisce, in tempo reale, indici specifici come trazione, rollio, beccheggio, pressione e altitudine.

La nuova console centrale, dispone di un nuovo spazio per riporre lo smartphone, nuovi porta bicchieri e ulteriori scomparti come la tasca per custodire un Ipad Mini o altri piccoli accessori. Nuova anche la posizione della porta USB aggiuntiva (nella parte posteriore del bracciolo centrale e più facilmente accessibile anche ai passeggeri posteriori) offerta di serie a partire dalla versione Longitude. Sale di oltre 1.2 litri lo spazio dei vani portaoggetti. Esternamente è nuova la posizione a vista della maniglia portellone posteriore. Sempre internamente sono nuovi anche i materiali per i rivestimenti dei sedili e i colori per la selleria (come Polar Plunge, Ski Grey & Black) come pure le finiture sulle cornici di radio, bocchette areazione, tunnel centrale e altoparlanti.

 

Cinque gli allestimenti (Sport, Longitude, Business, Limited e Trailhawk) per 11 diverse combinazioni di gruppi motopropulsori abbinati a due configurazioni, trazione anteriore o integrale. Si parte dai benzina 1.6 E-Torq 110 CV con cambio manuale a 5 marce, salendo poi con il 1.4 MultiAir2 Turbo da 140 CV, con trasmissione manuale o automatica a doppia frizione DDCT  entrambe a 6 marce; quindi 1.4 MultiAir2 da 170 CV con cambio automatico a nove marce. Completano la gamma i turbodiesel 1.6 MultiJet II da 95 CV con cambio manuale a 6 marce, 1.6 MultiJet II da 120 CV con cambio manuale o trasmissione automatica a doppia frizione DDCT entrambe a 6 marce,  e MultiJet II 2,0 litri da 120 CV con cambio manuale a 6 marce, 140 CV (cambio manuale a 6 marce o automatico a nove marce) oppure da 170 CV abbinato al cambio automatico a nove marce.

La Renegade MY 18 conferma lo stile esterno del modello introdotto a settembre 2014, record di vendite nella regione EMEA e in Europa. 37.600 immatricolazioni italiane nel 2017, ne fanno il modello di punta del marchio che ha raggiunto, nel suo segmento, una quota del 15,4 per cento nell’anno.

Per il mese di gennaio 2018 i concessionari Jeep saranno aperti tutti i week end. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Jeep Renegade
Maggiori info
Jeep