Opel Astra Sports Tourer 2022: torna la wagon ed è tutta nuova

Opel Astra Sports Tourer 2022: torna la wagon ed è tutta nuova
Dopo il successo della versione hatchback, Opel ha aggiornato alla nuova generazione anche Astra Sports Tourer, la variante a coda lunga, con tanta tecnologia in più e un design inedito. Dovrebbe debuttare a breve nelle concessionarie
1 dicembre 2021

Le auto famigliari hanno un posto speciale nel cuore degli appassionati e l’Opel Astra a coda lunga non fa eccezione. Seguendo stile e contenuti della sesta serie presentata di recente - a sua volta ispirata a nuova Mokka - Opel Astra Sports Tourer 2022 si rinnova tanto nei contenuti quanto nell’estetica, attingendo a piene mani dalle risorse Stellantis (in termini di tecnologia e stile) per offrire un prodotto solido e competitivo. Ecco come è fatta.

Grande dentro, compatta fuori

La nuova Sports Tourer è caratterizzata da Opel Vizor, il frontale ispirato dalla prima Manta su cui sono installati (in opzione) i fari a matrice di led IntelliLux esattamente come per la versione berlina. La doppia colorazione della vettura, con il tetto a contrasto, punta a snellire l’auto, al pari delle nuove forme dei retrovisori ed una fiancata leggermente alleggerita sulla parte bassa. Decisamente ben riuscita poi la coda, caratterizzata da uno spoiler integrato e da fanali a Led sviluppati orizzontalmente. Anche in questo caso, la sigla del modello è stampata a lettere ben distanziate sul portellone.

Agli interni invece, Opel ha scelto di continuare a lavorare con la filosofia “less is more”, che si traduce nel Pure Panel al centro della plancia composto da due display da 10 pollici a cui si aggiungono i comandi (fisici) del clima. Nelle versioni più ricche sono disponibili sedili in pelle Nappa e finiture di pregio, ma come di consueto l’auto viene offerta anche in allestimenti più spartani pensati per minimizzare i costi. Ben riuscito poi il tunnel centrale, che nelle versioni con cambio automatico è quasi del tutto piatto. Da segnalare infine la presenza del nuovo Intelli-Drive 2.0 e l’head-up display a richiesta.

Rispetto alla versione precedente, Astra Sports Tourer guadagna in abitabilità perdendo in ingombro grazie alla piattaforma EMP2 di PSA. La lunghezza (pari a 4,64 metri) è infatti ridotta di 6 centimetri, mentre il passo aumenta di 7, arrivando a 2,72 metri. Resta capiente invece il vano bagagli, che parte da una capacità di 608 litri per arrivare a 1.634 litri (e un vano di carico piatto) abbattendo i sedili con frazionamento 40/20/40. Sulle plug-in, invece, lo spazio si riduce a 548 litri in configurazione standard per arrivare ai 1.574 con i sedili ribaltati.

Una gamma elettrificata

Opel ha già annunciato che, a partire dal 2023, la vettura verrà venduta in una versione esclusivamente elettrica, mentre al momento sono disponibili 5 versioni: due potenze per il turbo benzina da 1,2 litri (110 e 130 cavalli), una per il Diesel (1,5 litri turbo da 130 CV) e due varianti plug-in hybrid da 1,6 litri, una da 180 CV e l’altra, top di gamma, con 225 CV. L’auto, infine, viene venduta con cambio manuale a 6 marce o, in opzione, con un automatico ad otto rapporti.

Ultime da News

Opel Astra Station Wagon
Opel

Opel
Piazzale dell'Industria, 40

06-54652000
http://www.opel.it

  • Prezzo da 26.950
    a 34.700 €
  • Numero posti 5
  • Lunghezza 470 cm
  • Larghezza 181 cm
  • Altezza 151 cm
  • Bagagliaio da 540
    a 1.630 dm3
  • Peso da 1.288
    a 1.430 Kg
  • Segmento Station Wagon
Opel

Opel
Piazzale dell'Industria, 40

06-54652000
http://www.opel.it