anteprime

Opel Insignia GSi, debutto al Salone di Bruxelles 2020

-

La nuova versione sportiva della Casa di Russelseheim ha 230 CV ed è 4WD. In Italia da febbraio

Insieme al restyling della Opel Insignia, al Salone di Bruxelles 2020 debutta anche la nuova Opel Insignia GSi, tradizionale versione sportiva della ammiraglia della Casa di Russelsheim.

La nuova Insignia GSi, disponibile sia in versione berlina che wagon Sports Tourer, si riconosce per il look sobriamente sportivo, con tocchi esclusivi come le aperture anteriori verticali a forma di denti a sciabola e la dinamica modanatura del paraurti anteriore. Tocchi racing anche all’interno, con sedili a guscio e pedaliera in metallo.

L’allestimento GSi è disponibile con la nuova motorizzazione turbo benzina 2.0 litri da 230 CV e 350 Nm di coppia massima, abbinata ad un cambio automatico a 9 rapporti con palette al volante. Anche questa unità, come tutte le ultime di casa Opel, è dotata della possibilità di disattivare i cilindri: se chi guida non ha bisogno della piena potenza, il comando dell’albero a camme disattiva due cilindri riducendo significativamente i consumi.

Il guidatore può scegliere tra quattro diverse modalità di guida: “Standard”, “Tour”, “Sport” ed esclusivamente per la GSi l’impostazione “Competition”.

La Opel Insignia GSi 2020 è equipaggiata con sospensioni meccatroniche FlexRide e trazione integrale Twinster con torque vectoring. In modalità 4x4, due frizioni sostituiscono il tradizionale differenziale posteriore e trasferiscono alla la potenza a ciascuna ruota in ogni situazione di guida. Inoltre i freni forniti da Brembo con pinze rosse a quattro pistoncini e lo sterzo sono stati ulteriormente migliorati.

In Italia si potrà ordinare da febbraio, ad un prezzo di listino che deve ancora essere definito.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Opel Insignia
Modelli top Opel
Maggiori info
Opel
  • General Motors Italia S.r.l. Piazzale dell'Industria, 40

    06-54652000   http://www.opel.it