News

Audi A3 2020: 100 bottiglie di plastica riciclate per gli interni

-

La nuova Audi A3 è per l'ambiente: sedili e tappetini sono costituiti dall'89% di plastica riciclata, per un totale di 100 bottiglie a vettura

La nuova Audi A3 sarà presentata al Salone di Ginevra 2020: la Casa di Inglostadt ci già mostrato come potrebbe cambiare l'estetica del modello, ma senza svelate contenuti i numeri. Oggi è arrivata un'altra interessante notizia sulla novità dei quattro anelli: una buona parte dei tessuti degli interni sarà in plastica riciclata!

Dalla tavola all'abitacolo

In Germania e in altri Paesi europei, le bottiglie in plastica vengono suddivise in base al colore e alle dimensioni; successivamente viene creata una massa uniforme, degli ugelli danno vita a dei filamenti senza soluzione di continuità che, dopo il raffreddamento vengono sminuzzati. Il granulato viene poi trasformato mediante estrusione in filato che viene avvolto in bobine e destinato alla produzione di tessuti. È grazie questo processo che le bottiglie di plastica che usiamo a tavola finiscono nella propria auto! Audi ha deciso di contribuire alla salvaguardia del nostro pianeta e, sulla nuova A3, il rivestimento dei sedili e dei tappetini saranno realizzati con questi materiali riciclati. Per darvi dei numeri, servono 100 bottiglie di plastica per gli interni della compatta tedesca. Curioso, no?

Un primo focus sugli interni della nuova Audi A3
Un primo focus sugli interni della nuova Audi A3

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Audi A3
Modelli top Audi
Maggiori info
Audi