Europa: le elettriche fanno più strada delle termiche

Europa: le elettriche fanno più strada delle termiche
Pubblicità
Alfonso Rago
  • di Alfonso Rago
Uno studio Nissan rivela che in Europa i guidatori di EV fanno ogni anno oltre 600 km in più
  • Alfonso Rago
  • di Alfonso Rago
7 giugno 2021

Auto elettrica, piacere di guida: sfatando quello che appare come un luogo comune, infatti, una ricerca condotta da Nissan a livello europa ha rivelato come i proprietari di veicoli elettrici percorrano in media ogni anno 14.200 km, vale a dire circa 630 in più rispetto ai 13.600 che risultano  a carico di veicoli benzina e diesel.

E, sorpresa nella sorpresa, sono i proprietari italiani di veicoli elettrici quelli che viaggiano di più, con una media di oltre 15.000 km all'anno, seguiti dagli utenti dei Paesi Bassi (14.800 km).

La maggioranza dei proprietari europei di veicoli elettrici (69%1) si dichiara soddisfatta della rete di ricarica disponibile e la vede come un'opportunità positiva per coloro che passeranno alla mobilità elettrica, mentre quasi la metà (47%1) degli automobilisti europei che guidano vetture a combustione interna afferma che il principale vantaggio di un'auto a benzina o diesel è la maggiore autonomia; a conferma di questa convinzione, il 30% di chi non prende in considerazione un veicolo elettrico, la maggioranza (58%) teme la loro bassa autonomia di percorrenza.

Questa preoccupazione è del tutto assente in chi ha già un'auto elettrica: il 70% di essi dichiara anzi che l'autonomia reale dei loro veicoli è superiore alle aspettative. 

Infine, più di un quarto dei proprietari europei di veicoli elettrici afferma che l'esaurimento della carica (28%), la lunghezza dei tempi di ricarica (30%) e il fatto che siano veicoli costosi (31%1) sono i maggiori “falsi miti“ degli EV.

Argomenti

Pubblicità