Koelliker punta tutto sull’elettrico

Koelliker punta tutto sull’elettrico
Pubblicità
Alfonso Rago
  • di Alfonso Rago
Si chiama Kgen il nuovo hub che lo storico importatore dedica alla mobilità a zero emissioni: la gamma, che spazia dai Suv alle hypercar fino ai veicoli commerciali, sarà in mostra al MiMo, il Milano Monza Motor Show
  • Alfonso Rago
  • di Alfonso Rago
9 giugno 2021

Nuovo e sfidante capitolo per Koelliker, lo storico gruppo italiano che dal 1936 importa e distribuisce selezionati brand di auto: è arrivato il momento della svolta in ambito elettrico, con l’apertura di un nuovo capitolo con KGen, l'ambizioso progetto di “generazione di nuova mobilità” che si propone come assolutamente nuovo nel panorama automotive italiano.

Ben cinque i nuovi marchi, tutti hi-tech ed innovativi, che Koelliker si accinge a introdurre in Italia: Aiways, Karma, Maxus, Seres e Weltmeister, ognuno dei quali ha in gamma diversi modelli elettrici, per soddisfare ogni esigenza, dai crossover ai Suv, dalle super car ai veicoli commerciali.

«Con KGen - ha detto Luca Ronconi, Amministratore Delegato di Koelliker in occasione del lancio di KGen - andiamo oltre i vecchi paradigmi del mercato automotive, per rispondere alle nuove esigenze di una mobilità che sta cambiando, mettendo la nostra expertise a servizio di clienti alla ricerca di un’ampia ma selezionata proposta di modelli nativi elettrici. In un settore molto complesso come quello elettrico, crediamo che il cliente abbia oggi più che mai la necessità di essere supportato da un interlocutore capace di accompagnarlo nella sua customer journey. Per farlo al meglio, abbiamo scelto di essere affiancati da partner che condividono i valori del progetto e rappresentano i migliori della classe nei rispettivi settori».

Infatti ci sono Enel X, Microsoft e Santander Consumer Bank, rispettivamente per le tecnologie di ricarica dei veicoli elettrici, la trasformazione digitale e le soluzioni di finanziamento, al fianco di Koelliker nel progetto KGen, con l’obiettivo di offrire servizi e prodotti all’avanguardia e su misura, definendo un hub unico ed esclusivo di soluzioni di mobilità elettrica complete e integrate.

KGen propone la formula del “go to market”, per una strategia multicanale integrata, dando l’opportunità al cliente di vivere un’esperienza di acquisto del veicolo elettrico in tutta semplicità, nella modalità preferita, tradizionale, digitale o “ibrida”: recandosi di persona in concessionaria, iniziando sul web per concludere in salone, oppure optando per un acquisto tutto online, che include anche il test drive e la consegna a domicilio grazie ad Autotrade & Logistics, società di logistica del Gruppo. 

«Kgen è un progetto tutto italiano - aggiunge Ronconi - iniziativa unica nell’ambito della mobilità elettrica. Un motivo di orgoglio per Koelliker che ancora una volta dimostra di saper guardare avanti restando fedele ai propri storici valori».

La prima occasione di contatto con alcuni dei nuovi modelli dei marchi importati da Koelliker sarà al MiMo, il Salone dell’auto Milano Monza Motor Show, dal 10 al 13 giugno 2021.
 

Argomenti

Da Moto.it

Pubblicità
Caricamento commenti...