Novità

BMW M5 CS, arriva la serie limitata da 635 CV

-

635 CV di potenza per la BMW M5 CS, proposta in un'esclusiva serie limitata. Ed esclusivo è anche il prezzo, 204.900 euro

La gamma sportiva di BMW si amplia con l'arrivo della M5 CS, che si pone al top dell'offerta seguendo il percorso in salsa Club Sport visto già sulle sorelline minori, M2 CS, M3 CS e M4 CS. Proposta in serie speciale a tiratura limitata, la BMW M5 CS subisce una cura dimagrante e guadagna un motore più potente. Arriverà in Italia in primavera con un prezzo d'attacco tutt'altro che modico, 204.900 euro. D'altronde anche le performance sono fuori dall'ordinario, grazie al V8 di 4.4 litri da 635 CV, dieci in più rispetto alla M5 Performance. 

Abbinati a questo motore, già visto su altri modelli del reparto M, sono il cambio automatico M Steptronic a otto rapporti e la trazione integrale intelligente M xDrive con modalità a due ruote motrici. Come anticipato, la M5 CS è anche più snella - parliamo di 70 kg in meno - anche grazie alla modifica del divano posteriore. La vettura può ospitare solo quattro persone, e i passeggeri della seconda fila si accomodano su due sedili singoli. Per via di questi accorgimenti, la M5 CS copre lo scatto da 0 a 100 km/h in 3 secondi netti e raggiunge i 200 km/h in 10,4 secondi. La velocità massima, autolimitata a 305 km/h. 

Sono diversi gli accorgimenti alla meccanica della vettura sui cui hanno lavorato i tecnici della BMW. L'assetto è stato ritarato e dotato di nuove molle a cuscinetto per entrambi gli assali. Il telaio, invece, è stato irrigidito. Di serie sono previsti cerchi forgiati da 20" con canale differenziato e pneumatici P Zero Corsa da 275/35 all'anteriore e da 285/35 al posteriore, e i dischi carboceramici dei freni. La cura dimagrante da 70 kg è passati anche dall'utilizzo di materiale composito - plastica rinforzata con fibra di carbonio, per la precisione - per cofano, splitter anteriore, calotte dei retrovisori esterni, spoiler posteriore, diffusore posteriore, copertura del vano motore e silenziatore di aspirazione.

Non mancano alcuni tocchi distintivi dal punto di vista estetico, come le luci diurne gialle dei fari BMW Laser Led, una soluzione che trae ispirazioni dalle GT della casa dell'Elica impegnate nei vari campionati internazionali. La tinta dei cerchi, Gold Bronze, è ripresa dalle finiture dei paraurti e della carrozzeria. All'interno dell'abitacolo trovano posto due sedili di fibra di carbonio rivestiti di pelle Merino Nera con cuciture rosse a contrasto e logo M5 retroilluminato nel poggiatesta, sui cui è raffigurata anche la forma dell'iconico circuito tedesco del Nürburgring. Il volante sportivo, rivestito in Alcantara, è dotato di paddle in fibra di carbonio. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su BMW Serie 5
Modelli top BMW
Maggiori info
BMW