pubblicità

Jaguar vs Mercedes: continua la lotta (simpatica) a colpi di spot

-

Mercedes non gradisce la parodia di Jaguar, con il Giaguaro che si cibava delle inermi galline utilizzate per spiegare la tecnologia Magic Body Control. Ecco come ironizza la Stella sulla Casa britannica, in un nuovo advertising

Jaguar vs Mercedes: continua la lotta (simpatica) a colpi di spot

Continua a colpi di spot e advertisting la simpatica battaglia tra Jaguar e Mercedes-Benz.

L'originale pubblicità Mercedes

Tutto ha avuto inizio con la diffusione di un video da parte della Casa di Stoccarda dove si pubblicizzava il telaio dinamico della nuova Mercedes Classe S, attraverso delle galline in carne ed ossa

 

Con il loro particolare movimento del collo infatti, i pennuti riuscivano a comunicare con un'estrema quanto semplice efficacia il funzionamento della sofisticata tecnologia Magic Body Control, capace di adeguare preventivamente, grazie ad una telecamera, l'assetto dell'ammiraglia della Stella con l'obiettivo di garantire un comfort eccezionale ai passeggeri.

La parodia di Jaguar

Con una punta di orgoglio Jaguar ha pensato a questo punto di ridicolizzare ironicamente lo spot della Stella, rimettendo in scena la parodia della pubblicità Mercedes, con tanto di galline, ma con un esito decisamente differente. All'improvviso infatti un Giaguaro con un gesto fulmineo fa sparire in una nuvola di piume l'indifeso volatile, sfamandosi mentre compare il claim “Magic Body Control? We prefer cat-like reflexes” (Magic Body Control? Preferiamo dei riflessi felini).

Mercedes non rimane a guardare

La Casa di Stoccarda a questo punto non poteva di certo rimanere a guardare, lasciando l'ultima parola,  in fatto di ironia, al competitor britannico. Il costruttore tedesco ha così diffuso a distanza di poche ora un'immagine che rimette la palla al centro del “battibecco” pubblicitario. Nella foto si può vedere una nuova Mercedes-Benz Classe C che avanza lungo il strada, mentre un Giaguaro si appresta ad attraversare la strada inconsapevole del potenziale rischio di essere investito.

 

Per fortuna però il destino del felino è assolutamente al sicuro. Il merito è della sofisticatissima tecnologia Pre-Safe Brake, che nel caso in cui venga rilevato il pericolo di una collisione tra 0 e 200 km/h e il guidatore non provveda ad azionare i freni tempestivamente, attiva segnali di allarme luminosi ed acustici.

 

In caso di mancata reazione ai segnali, circa 1,6 secondi prima dell’impatto calcolato viene avviata una frenata parziale automatica decelerando fino 4 m/s2. Se il sistema valuta la situazione come altamente critica e non rileva alcuna reazione del guidatore, 0,6 secondi prima di una collisione calcolata come inevitabile può subentrare una frenata d’emergenza automatica.

 

Lo slogan del nuovo advertising Mercedes recita infatti: “Because cat-like reflexes aren't fast enough. The Pre-Safe Brake”, come per dire "Perché anche i riflessi dei felini non sono mai abbastanza rapidi. Ecco perché abbiamo inventato il sistema di sicurezza Pre-Safe".

 

A questo punto non resta che aspettare. Jaguar manderà giù il boccone o risponderà con un nuovo spot?

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Mercedes-Benz Classe C
Maggiori info
Mercedes-Benz