Close up

Peugeot 208: i segreti del sistema multimediale Touchscreen SMEG

-

Il sistema multimediale Touchscreen SMEG della nuova Peugeot 208 rappresenta un punto di riferimento per le auto del segmento B in termini di completezza, tecnologia e facilità di utilizzo. Ecco tutti i suoi punti di forza

Peugeot 208: i segreti del sistema multimediale Touchscreen SMEG

Uno degli elementi chiave dell’abitacolo della nuova Peugeot 208 è senza dubbio il sistema multimediale Touchscreen SMEG realizzato dalla Casa d’Oltralpe in collaborazione con Magneti Marelli e fornito di serie già dal secondo livello di allestimento denominato Active.

Un grande schermo da 7 pollici

Oltre a disporre di un ampio schermo da 7 pollici con risoluzione 800 x 480 che ha il pregio di regalare una presenza scenica non indifferente alla plancia della nuova segmento B del Leone, questo sistema si rivela molto completo, innovativo e facile da utilizzare e si dimostra ricco di funzioni che solo fino a poco tempo fa erano riservate a vetture di categoria superiore.

 

E proprio questo infatti era lo scopo dei progettisti italiani e francesi: realizzare un sistema rivoluzionario in termini di connettività, intuitività e completezza di funzioni per un’auto del segmento B. Fin dalle prime fasi di progettazione infatti sono stati posti una serie di obiettivi chiari e ben definiti.

Come sarebbe dovuto essere il Touchscreen SMEG

Il sistema multimediale della nuova 208 avrebbe dovuto presentare un’interfaccia software intuitiva e distintiva, che ne rendesse assolutamente semplice l’utilizzo ma avrebbe dovuto anche integrare una serie di funzioni diversificate. Inoltre avrebbe dovuto offrire doti in termini di ergonomia e avrebbe dovuto garantire connettività wired (attraverso tradizionali cavi ) e wireless (senza fili).

sistema multimediale peugeot 208 magneti marelli smeg 2
Il sistema multimediale Touchscreen SMEG con schermo da 7 pollici oltre ad essere molto completo e tecnologico offre una presenza scenica non indifferente all'interno della 208

 

Per realizzare questo prodotto Magneti Marelli si è resa protagonista di un sforzo in termini di Ricerca&Svilluppo non indifferente, mettendo in campo 80 persone che hanno lavorato per 3 anni e formando un team dedicato in Italia e in Francia. Inoltre Magneti Marelli e Peugeot hanno testato il sistema per 500.000 km e hanno stretto rapporti di collaborazione con partner tecnologici di primo livello per portare aventi lo sviluppo della piattaforma nella maniera più efficace.

 

Ora che è stato effettivamente realizzato possiamo senza dubbio affermare che il Touchscreen della 208 è in grado soddisfare tutte le aspettative dei suoi stessi progettisti. Attraverso la semplice interfaccia grafica infatti il sistema multimediale della segmento B francese offre servizi in termini di navigazione, entertainment e connettività, ma è in grado di fornire anche una serie di informazioni preziose sullo stato di funzionamento del veicolo.

Navigazione

Per quanto riguarda il navigatore - che viene fornito in via opzionale e che non è necessariamente abbinato al sistema multimediale - il Touchscreen della 208 si distingue oltre che per la tradizionale modalità di navigazione TTS (Text-to-Speech), che permette di ascoltare le indicazioni stradali in sequenza, anche per la gestione TMC (Traffic Message Channel) che permette di rimanere informati in tempo reale sulle condizioni del traffico sfruttando le frequenze radio.

 

Il navigatore della 208 è completo delle mappe di 42 Paesi europei ed è in grado di calcolare contemporaneamente tre percorsi alternativi in caso di necessità. Inoltre la funzione di Dead Reckoning permette di continuare a navigare anche in assenza temporanea del segnale GPS.

sistema multimediale peugeot 208 magneti marelli smeg 10
Con due prese USB, un ingresso Aux e il collegamento Bluetooth il Touchscreen SMEG può essere perfettamente integrato con smartphone e lettori multimediali

Entertainment

Il Touchscreen firmato Magneti Marelli permette di ascoltare la Radio sulle frequenze AM/FM ed è dotato di 3 sintonizzatori con funzione phase diversity. Questo significa che mentre un sintonizzatore si occupa di ricevere le informazioni sul traffico TMC, gli altri due si alternano sfruttando due antenne distinte nel ricevere e fornire al sistema il miglior segnale radio possibile, con l’obiettivo di ridurre al minimo eventuali disturbi ed interferenze. Naturalmente è anche possibile memorizzare fino a 15 stazioni radio.

 

Il sistema è dotato anche di un ingresso USB che permette non solo di riprodurre immediatamente file musicali, ma anche di visualizzare in maniera istantanea le copertine degli album sullo schermo grazie alla funzione cover flow.

 

Il Touchscreen della 208 consente anche di creare un collegamento audio streaming senza fili via Bluetooth, ampliando esponenzialmente la possibilità di condividere la propria musica o quella dei propri amici durante un qualsiasi viaggio.

Disponendo di uno schermo così ampio e ben visibile da tutti i passeggeri i progettisti hanno deciso di utilizzare il display della plancia anche per visualizzare una serie di importanti informazioni legate al veicolo

Connettività

Il sistema Touchscreen permette connessioni wired e wireless. Il Bluetooth può essere sfruttato non solo per ascoltare la musica contenuta nel proprio smartphone ma anche per utilizzare il telefono in vivavoce.

 

Inoltre chi viaggia a bordo della 208 può disporre di un collegamento Aux e di due porte USB, una che abbiamo già citato, per condividere file musicali, e un’altra per creare un collegamento 3G ed accedere al portale dei servizi Peugeot Connect Apps che permette di usufruire di una serie di utili applicazioni, come vedremo in dettaglio più avanti. L’ integrazione con i moderni smartphone si completa con la possibilità di visualizzare direttamente sul display tutti i contatti telefonici contenuti nella propria rubrica.

sistema multimediale peugeot 208 magneti marelli smeg 3
Sul display a colori vengono visualizzate anche tutte le informazioni elaborate dal computer di bordo

Computer di bordo

Disponendo di uno schermo così ampio e ben visibile da tutti i passeggeri i progettisti hanno deciso di utilizzare il display della plancia anche per visualizzare una serie di importanti informazioni legate al veicolo. Sullo schermo a colori da 7 pollici per esempio vengono visualizzati tutti i dati legati al consumo medio, alla velocità media e alla percorrenza, ma attraverso i comandi touch è possibile regolare anche una serie di parametri legati alla vettura, come per esempio quelli che riguardano il sistema di illuminazione del veicolo.

Peugeot Connect Apps

Una delle particolarità più interessanti del Touchscreen che equipaggia la 208 è sicuramente il già citato servizio Peugeot Connect Apps. Per accedere a questo universo multimediale è sufficiente collegare l’apposita chiavetta di connessione Peugeot Connect alla porta USB dedicata.

 

Trattandosi di un dispositivo Plug&Play la chiavetta viene identificata automaticamente e permette di visualizzare sullo schermo l’interfaccia che dà accesso alle applicazioni. Queste utilizzano i dati del veicolo come la velocità istantanea, il chilometraggio, l’autonomia o la posizione GPS, per fornire un’ulteriore serie di informazioni utili a tutti i passeggeri della vettura.

peugeot 208 smeg touchscreen 1
Il portale Peugeot Connect Apps permette di usufruire di una serie di utili applicazioni per conoscere il meteo, le condizioni del traffico e gli indirizzi di una vasta gamma di punti di interesse in tempo reale

 

Peugeot Connect Apps offre per esempio la possibilità di localizzare le stazioni di carburante più vicine e di conoscere quelle aperte in tempo reale. L’applicazione Michelin Trafic invece consente di ricevere informazioni sulla situazione del traffico, mentre un’altra applicazione permette di localizzare i parcheggi, le tariffe e i servizi connessi, conoscendo al tempo stesso la disponibilità dei posti.

 

Altre applicazioni infine danno la possibilità di conoscere il meteo, gli indirizzi di musei, ristoranti, teatri e professionisti classificati in diverse categorie.

SMEG: premiato per le sue caretteristiche

È opportuno ricordare infine che il  Touchscreen  della  208  è  stato  premiato per le sue qualità in termini di tecnologia e facilità di utilizzo  con  il  titolo  di  “Comfort  Innovation  of  the  Year”,  consegnato  a  Stoccarda  da una giuria  internazionale  di giornalisti del settore auto,  in occasione  del Salone  Automotive Interiors Expo.

  • tfasan, Genova (GE)

    80 persone 3 anni??? Be non non si sono ammazzati di lavoro, intuitivo zero, macchinoso...
  • Rosolino1

    Buon giorno. ho una peugeot 208 allure, di recente ho scoperto che; le app del mio samsung s6 con android 7 perfettamente compatibile con il sistema smeg l'unica cosa che funziona è il telefono nel senso delle chiamate,tutto il resto non è conpatibile,le mie app non vengono trasmesse sul video dello smeg,in piu? il mio telefono (che funziona benissimo)si annulla completamente una volta collegato con usb
Inserisci il tuo commento
Altri su Peugeot 208
Maggiori info
Peugeot