Volkswagen Passat Alltrack

Volkswagen Passat Alltrack
Pubblicità
La Casa di Wolfsburg amplia la gamma Passat con una versione station wagon più alta da terra e con un look mutuato dal mondo dei SUV. Sarà disponibile anche in abbinamento alla trazione integrale 4Motion
23 novembre 2011

Pensata per collocarsi a metà strada tra una Passat Variant e una Tiguan, la Passat Alltrack punta a cercare il consenso di quei clienti che necessitano di una elevata capacità di carico abbinata alla guida alta, ma non vogliono acquistare una vettura che presenti gli ingombri di un SUV.

La nuova station tedesca si distingue dalla Variant da cui deriva, per una maggiore altezza da terra (+30 mm) e per una serie di dettagli estetici volti a conferirle un look più “fuoristradistico”.


La sezione frontale è caratterizzata da un nuovo paraurti, che presenta un'ampia griglia a nido d’ape, mentre i parafanghi sono ora più accentuati e inglobano dei passaruota dotati di cover in plastica nera patinata. Nuovi anche i paraurti, ora in tinta con la carrozzeria e volti a richiamare quelli impiegati sulle Sport Utility.

Altri elementi peculiari della Passat Alltrack sono i cerchi in lega da 17 pollici di diametro a cinque razze sdoppiate, le barre portatutto in color alluminio anodizzato e i battitacco cromati marchiati “Alltrack”.

Saliti a bordo si respira la tipica atmosfera Volkswagen, grazie a degli interni sostanzialmente immutati rospetto alla Variant da cui deriva, mentre il logo Alltrack posto sul tunnel centrale e la pedaliera in alluminio sono tipici di questa versione.

La dotazione di serie è completa e include oltre al climatizzatore automatico, anche il volante multifunzione, i sensori antipioggia e la radio con lettore CD, opzionale invece il Park Assist di seconda generazione, mentre il bagagliaio vanta una capacità di carico di 603 litri, che può crescere sino a 1.731 una volta abbattuti i sedili posteriori.

La nuova Passat Alltrack può essere equipaggiata con una vasta gamma di propulsori, tutti dotati di iniezione diretta del carburante, a partire dal TSI a benzina da 160 CV e dal diesel TDI da 140 CV, proposti in abbinamento alla sola trazione anteriore.

I top di gamma di entrambe le alimentazioni sono invece rappresentati dal 2.0 litri diesel da 170 CV e dal 2.0 litri benzina da 210 CV, che equipaggiano i modelli a trazione integrale 4Motion  associati al cambio automatico a doppia frizione DSG.

Tutte le versioni 4x4 sono equipaggiate con il dispositivo di guida off-road, sino ad oggi riservato soltanto a Tiguan e Touareg. Si tratta di un sistema di assistenza nella guida in fuoristrada che rimane attivo fino alla velocità di 30 Km/h.

Sui terreni sconnessi questo dispositivo promette di ottenere risposte più pronte sia dal bloccaggio elettronico del differenziale (EDL) che dal controllo di trazione (ASR). Il sistema sfrutta inoltre una taratura dedicata dell’ABS, ottimizzata per le superfici a basso coefficente di aderenza, ed è in grado di frenare automaticamente in caso di pendenze superiori ai 10°.

La Volkswagen Passat Alltrack debutterà ufficialmente in società in occasione del prossimo Salone di Tokyo e dovrebbe arrivare nelle concessionarie del Gruppo ad aprile 2012. Prezzi ancora in fase di definizione.

Pubblicità
Volkswagen Passat
Volkswagen

Volkswagen
Viale G.R. Gumpert, 1
Verona (VR) - Italia
800 865 579
https://www.volkswagen.it/it.html

  • Prezzo da 54.700
    a 66.200 €
  • Numero posti 5
  • Lunghezza 492 cm
  • Larghezza 185 cm
  • Altezza 152 cm
  • Bagagliaio da 690
    a 1.920 dm3
  • Peso da 1.838
    a 1.855 Kg
  • Segmento Station Wagon
Volkswagen

Volkswagen
Viale G.R. Gumpert, 1
Verona (VR) - Italia
800 865 579
https://www.volkswagen.it/it.html