Prime impressioni

Hyundai i10 2020 | Come va la nuova city car coreana [Video]

-

La nuova Hyundai i10 ha cambiato totalmente look: design più aggressivo e contenuti più tecnologici, anche in nome della sicurezza. Ecco come va su strada la city car con il .0 3 cilindri da 67 CV

Il segmento A si fa un po' meno parlare rispetto a quelli superiori, ma a livello di numeri e importanza sul mercato sa ancora il fatto suo. In Italia copre ancora circa il 16% delle vendite annue e, viste le dimensioni compatte e la praticità di utilizzo, le city car sono un passo sopra qualsiasi altra vettura nell'utilizzo urbano. Con l'avvento dell'elettrico, ci sono stati molti cambiamenti in questo segmento: ci sono Case che hanno deciso di ritirare completamente alcuni modelli e altre che hanno deciso di puntare tutto sulle versioni 100% green. Hyundai, invece, crede ancora tanto nel classico endotermico e nella formula "stile e praticità" e ha risposto alla concorrenza con la nuova generazione di i10. Completamente rinnovata fuori, per essere più sportiva e affascinante, e dentro, con tanti upgrade tecnologici per migliorare il comfort e la sicurezza. La Casa coreana ci ha dato l'oppurtunità di scoprirla in super anteprima, prima ad Amsterdam e poi al Salone di Francoforte 2019, dove ve l'abbiamo mostrata e descritta da cima a fondo. Questa volta, non vi staremo ad annoiare con ripetizioni di numeri e dettagli tecnici, per questo vi invitiamo a leggere il nostro articolo dedicato. Ora si parla di come va: infatti, siamo saliti a bordo della Hyundai i10 2020 sulle strade nei pressi del Lago di Iseo. Volete sapere come è andata? Guardate il video in copertina e leggete qui sotto.

Come va

A differenza di come vi avevamo anticipato a settembre, la nuova Hyundai i10 sarà commercializzata in Italia con la sola motorizzazione 1.0 benzina da 67 CV e 96 Nm di coppia, affiancata da un cambio manuale o da un automatico robotizzato (entrambi a 5 rapporti). Un propulsore equilibrato con le dimensioni della vettura: erogazione lineare e allungo modesto. Sotto i 3.000 giri/min la risposta è morbida, mentre in alto il 3 cilindri si fa sentire all'interno dell'abitacolo. I tecnici hanno fatto un grande lavoro dentro le portiere, prima di tutto per migliorare l'abitabilità dei passeggeri. Larghezza e il passo della vettura aumentano di 2 cm, soluzione che ancora più spazio, sia davanti che dietro. Inoltre, la visibilità esterna, già ottima, è stata migliorata con la riduzione del montate posteriore, che passa da 13,1° a 11,9°. Per quanto riguarda la capacità di carico, come in passato arriva a 252 litri ma la soglia di carico è stata abbassata di 29 mm.

Alla guida della nuova Hyundai i10
Alla guida della nuova Hyundai i10

I designer hanno ridisegnato la scocca e gli interni: i materiali, nella zona alta e sulle portiere, sono duri e c'è la possibilità di personalizzazione con 3 colorazioni (Obsidian Black, Brass Metal e Shale Grey). Nuovo anche il volante, con tante comandi per la gestione della vettura e un buon rivestimento che permette di sentire la vettura tra le mani; caratteristica merito anche del lavoro di irrigidimento della barra di torsioni, per avere uno sterzo più sensibile e diretto. Negli allestimenti più curati è presente un display touch screen da 8" con possibilità di connessione del proprio smartphone con Apple CarPlay e Android Auto, soluzione al top della categoria. Gli amanti della tecnologia possono anche divertirsi con il sistema Bluelink che permette di monitorare lo stato della vettura in remoto e sfruttare numerosi servizi connessi.

I tecnici hanno migliorato anche il pacchetto sicurezza con numerosi assistenti alla guida, ormai indispensabili tra gli accessori di un'auto: arriva la Frenata Autonoma di Emergenza con Riconoscimento Pedoni e Veicoli (FCA), il Mantenimento della Corsia (LKA), la Gestione Automatica dei Fari Abbaglianti (HBA), il Riconoscimento dei Limiti di Velocità (ISLW) e il Rilevatore di Stanchezza del Guidatore (DAW). Inoltre, è presente il sistema eCall, che contatta automaticamente i servizi di emergenza in caso di incidente grave con attivazione degli airbag.

Conclusioni

La nuova Hyundai i10 si è dimostrata una vettura ancora più matura e pronta a conquistare e colorare le città (possibilità di 22 combinazioni tra tinta scocca e tetto). La piccola city car coreana è già disponibile sul mercato a partire da 12.900 euro con 5 anni di garanzia e chilometraggio illimitato. Vi invitiamo ad andarla a scoprire nelle concessionarie perchè la Casa coreana offre interessanti pacchetti di acquisto per risparmiare e avere un prodotto ancora più completo. Infine, ci è stato anticipato che arriverà anche una versione GPL. E non dimenticatevi che quest'estate arriverà anche la versione N-Line, spinta da un 3 cilindri turbo da 100 CV e arricchita da un'estetica ancora più sportiva.

Pregi e difetti

  • Tanta spazio a bordo | Tecnologia | Assistenti alla guida
  • Unica scelta di motorizzazione

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Hyundai i10
Modelli top Hyundai
Maggiori info
Hyundai