salone di ginevra 2019

Jeep, al Salone di Ginevra 2019 le versioni “S” di Renegade, Compass, Cherokee e Grand Cherokee

-

Più sportiva la gamma del brand italoamericano

Il Salone di Ginevra 2019 è il palcoscenico su cui debutteranno in anteprima europea le versioni S di Jeep Renegade, Jeep Compass, Jeep Cherokee e Jeep Grand Cherokee. Caratterizzate da un allestimento che esalta il lato sportivo del marchio, debutteranno sul mercato italiano nel secondo semestre del 2019.

La Jeep Renegade S si basa della versione top di gamma Limited e si distingue per il tetto nero e gli inserti lucidi sui diversi badge e la griglia nella stessa finiitura. Completano gli esterni specifiche barre sul tetto ed esclusivi cerchi in lega da 19" in Granite Crystal. L'impostazione sportiva della nuova serie speciale S continua nell'abitacolo dove spicca l'ambiente in toni scuri con sedili premium con nuove cuciture in tinta tungsteno e volante rivestito in pelle con impunture nere e il sistema Uconnect 8,4" NAV con integrazione Apple CarPlay e compatibilità Android Auto.

Non mancano ulteriori contenuti per la sicurezza e il comfort, tra cui l'Adaptive Cruise Control, il Forward Collision Warning, il climatizzatore automatico bi-zona, sensori di parcheggio anteriori e posteriori e il Full Pack Led che comprende DRL, proiettori anteriori, fendinebbia e fari posteriori a LED. Sotto il cofano, il nuovo motore 1.3 Turbo T4, da 180 CV con trasmissione automatica a nove marce. Disponibile anche il 1.3 Turbo T4 da 150 CV, il Diesel Multijet II da 1.6 litri abbinabile al cambio manuale a 6 marce o all'automatico DDCT a sei velocità e il Multijet II 2 litri 4x4 in abbinamento al cambio automatico a nove marce. Le capacità offroad sono assicurate dal sistema di trazione 4x4 con disconnessione dell'asse posteriore, controllo della trazione Selec-Terrain e dispositivo Hill Start Assist.

La Jeep Renegade S
La Jeep Renegade S

Debutto europeo anche per la nuova Jeep Compass S, contraddistinta da livrea bicolore con tetto nero di serie, nuovi cerchi da 19" specifici e la medesima finitura su tutti i badge, la griglia frontale, le cornici dei fari, gli inserti dei paraurti e modanatura dei cristalli laterali. All'interno, pelle nera con impunture in tinta tungsteno e cornice della consolle centrale Gun Metal anodizzato e il meglio della connettività con Uconnect 8,4" NAV. Inoltre, fanno parte dei contenuti di serie i fari Bi-Xenon, gli abbaglianti automatici, il portellone ad apertura elettrica, l'Adaptive Cruise Control, il sistema audio Beats e i sedili a regolazione elettrica a 8 posizioni. Il motore sull'esemplare in esposizione sullo stand Jeep è il 2.0 Multijet da 170 CV abbinato al cambio automatico a nove marce e alla trazione integrale, ma sono disponibili per la nuova serie speciale la motorizzazione benzina 1.4 da 140 e 170 CV (cambio manuale a sei marce e automatico a nove marce e trazione integrale), e i Multijet II da 1.6 (120 CV con cambio manuale) e 2.0 da (140 e 170 CV entrambi con automatico a nove marce).

Anche la nuova Jeep Cherokee offre la serie speciale S. In questo allestimento, il SUV italoamericano sfoggia cerchi satinati Granite Crystal da 19 pollici, fascia inferiore e passaruota in tinta, badge "S" dedicato, accenti lucidi Granite Crystal metallic per badge Jeep e 4x4, barre al tetto, griglia, cornice dei fendinebbia. All'interno, rivestimenti in nappa nera con impunture color tungsteno sul rivestimenti dei sedili, dei braccioli e della console centrale accanto alle dotazioni votate ad un comfort di livello superiore. Non mancano Uconnect 8,4" NAV con integrazione Apple CarPlay e compatibilità Android Auto, Adaptive Cruise Control con funzione Stop & Go, Active Speed Limiter, Forward Collision Warning Plus con riconoscimento di pedoni, Advanced Brake Assist, Lane Departure Warning Plus, Blind Spot monitoring, rear cross-path detection, sistema Keyless Enter-N-GoTM, sensori di parcheggio anteriori e posteriori e sistema di assistenza al parcheggio Parallel & Perpendicular Park Assist.

La Jeep Cherokee S
La Jeep Cherokee S

La Jeep Grand Cherokee S Limited offre di serie fasce paraurti specifiche, le feritoie sul cofano, le minigonne e le modanature sui passaruota in tinta carrozzeria mutuate dalla versione SRT. Completano la caratterizzazione estetica i terminali di scarico con finitura brunita e i possenti cerchi in lega da 20" con bulloni cromati. Lo stesso carattere sportivo si ritrova all'interno, evocato dall'ambiente nero e dalla nuova consolle centrale Piano Black. I sedili sono specifici, con rivestimento in pelle traforata di colore nero, e riscaldati sia sulla seduta sia sullo schienale. La dotazione di serie include l'impianto audio Alpine con amplificatore digitale, dotato di Active Noise Cancellation, 9 altoparlanti e subwoofer e l'ultima versione del sistema radio e navigazione Uconnect da 8,4" dotato di dotato di schermo con design "a filo", navigatore, predisposizione Apple CarPlay e compatibilità Android Auto.

L'esemplare esposto sullo stand Jeep a Ginevra, sfoggia esterni Bright White e interni in pelle nera ed è equipaggiato con motore 3.0 litri V6 a iniezione diretta elettronica Common Rail dotato di tecnologia Multijet II da 250 CV in abbinamento al cambio automatico a 8 marce con palette al volante. L'esordio nelle concessionarie Jeep è previsto in questo caso a marzo.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Jeep

Nuovo: Jeep Renegade

Vedi tutti

Nuovo: Jeep Compass

Vedi tutti

Nuovo: Jeep Cherokee

Vedi tutti

Nuovo: Jeep Grand Cherokee

Vedi tutti

Usato: Jeep Renegade

Vedi tutti

Usato: Jeep Compass

Vedi tutti

Usato: Jeep Cherokee

Vedi tutti

Usato: Jeep Grand Cherokee

Vedi tutti
Maggiori info
Jeep
Jeep
Jeep
Jeep