News

Peugeot: dalla 205 alla 208. Ma che fine ha fatto la 209?

-

La prima Peugeot della serie 2 è stata la 205, nata nel 1983. Il modello poi si è evoluto: 206, 207, 208 prima generazione e, infine, la nuova 208. Vi raccontiamo i 37 anni di storia del modello

La storia della serie 2 di Peugeot è iniziata nel 1983, con la mitica 205: questo modello si è evoluto, non solo nell'estetica e nei contenuti, ma anche nel nome. Si è passati alla 206, poi alla 207, alla prima generazione della 208 e, infine, alla nuovissima 208, disponibile anche in versione 100% elettrica. Anche se gli appassionati si sarebbero aspettati una 209, per l'ultima nata, la Casa francese ha voluto confermare il nome 208, e non 206+ come è successo in passato. La m.y. 2020 è una modello tutto nuovo da cima a fondo e punta a rimanere uno dei riferimenti del segmento: siete curiosi di sapere come sono stati questi 37 anni di storia della "segmento" del Leone? Leggete qui sotto e godetevi la gallery fotografica che vi abbiamo preparato in copertina.

Peugeot: dalla 205 alla 208
Peugeot: dalla 205 alla 208

205: 15 anni di attività

1983 - 1998. La Peugeot 205 si è presentata sul mercato agli inizi degli anni '80: una vettura si compatta ma in grado di offrire un'ottima abitabilità e un look giovanile (grazie alla mano di Gérard Welter) ad un prezzo competitivo. Missiona compiuta: infatti, la 205 rimase a listino per ben 15 anni; numeri quasi impossibili per un modello dei giorni nostri (e lo capirete anche dagli anni di attività delle eredi). La 205 è stata proposta con carrozzeria sia a 3 che a 5 porte ed anche cabriolet. Senza dubbio, la versione più iconica è la 205 GTI che, grazie al motore 1.6 litri, prima da 105 CV e poi 115 CV e, successivamente, passato al 1.9 da 130 CV e al telaio raffinato, è riuscita a far divertire moltissimi appassionati. Impossibile dimenticarsi della 205 Turbo 16, prodotta in serie limitata di 200 unità per omologare la PEUGEOT 205 del Gruppo B: questa rara versione aveva la carrozzeria allargata, il motore centrale trasversale da 200 CV e la trazione integrale. I risultati li sappiamo: vittoria del Campionato del Mondo Rally Piloti e Costruttori nel 1985 e nel 1986 e la Parigi-Dakar nel 1987 e nel 1988.

Piccola curiosità: quanti sanno della 205 Electrique? I francesi hanno creato solo un prototipo di questo modello: propulsione 100% elettrica e stessa scocca della versione endotermica. Le batterie (composte da 12 blocchi da 6 V con una capacità nominale di 230 A e un peso di 300 kg) furono posizionate sotto al cofano per non ridurre gli spazi nell'abitacolo grazie al motore da 23 CV riusciva a raggiungere una velocità massima di 100 km/h. L'autonomia? Niente a che fare con i numeri di oggi: si parlava di circa 100 km, che salivano a 140 km con una media di 70 km/h e a 200 km con la media di 40 km/h.

La mitica Peugeot 205
La mitica Peugeot 205

206 e poi 206+

1998 - 2011. Raccogliere l'eredità della 205 non era per nulla facile, ma la 206 ci è riuscita... e alla grandissima! Pensate che è la Peugeot più venduta di sempre con oltre 8 milioni di unità prodotte. Il modello è stato aggiornato da cima a fondo: estetica più moderna, tecnologia al passo con i tempi e una variante diesel 1.9 da 70 CV. Nel corso dei sui 14 anni di attività, la Casa francese ha presentato numerose versioni, tra cui la 206 GTI206 GT WRC e 206 RC, e un restyling nel 2006 preparare l'arrivo della futura 207. Ancher per la 206 c'è un importante palmares nella storia dei rally con i due titoli mondiali piloti di Marcus Gronholm nel 2000 e nel 2002 e i tre titoli Costruttori dal 2000 al 2002.

Peugeot 206, il modello più venduto della Casa con oltre 8 milioni di unità
Peugeot 206, il modello più venduto della Casa con oltre 8 milioni di unità

207: la sorella di mezzo

2006 - 2014. Mentre la carriera della 206 proseguiva senza sosta, Peugeot ha affiancato la 207. L'evoluzione 3.0 offriva scelte estetiche all'avanguardia e risultati in termini di sicurezza attiva e passiva, con la conquista 5 stelle nei test EuroNCAP. Sin dal lancio, venne stata proposta con carrozzerie a 3 e a 5 porte e motori a benzina (da 68 a 110 CV) e Diesel (da 75 a 110 CV). L'anno successivo sono arrivate anche la versioni CC (coupé cabriolet) e SW, e nuove motorizzazioni come il 1.4 litri e il 1.6 litri VTi, 1.6 THP (da 150 o 175 CV) per le GTI e RC ed anche un 1.4 litri da 75 CV in grado di funzionare a benzina o GPL.

Nel 2009 l’auto è stata sottoposta a restyling, con modifiche al design e varie innovazioni meccaniche. Nella primavera del 2012, Peuget da il via libera alla 208, anche se in quell'anno vede la luce una 207+, come alternativa più conveniente in alcuni mercati. Per quanto riguarda la storia nelle corse, la 207 non fece mai il suo ingresso nel WRC, ma venne sviluppata solo la S2000.

La Peugeot 207, a metà strada tra 206 e 208
La Peugeot 207, a metà strada tra 206 e 208

208: la prima serie

2012 - 2019. La 208 possiamo definirla una vera e propria evoluzione della 207. La scocca e il design si rinnovano senza stravolgere le linee del modello. Dettagli più tondeggianti sono abbinati a interni più spaziosi e l'introduzione del Peugeot i-Cockpit (la prima ad averlo), si tratta del cruscotto rialzato per migliorare la visibilità. Per la 208, Peugeot si limita alla carrozzeria a 3 e a 5 porte, niente CC o SW. Immancabile, invece, la versione GTI da 200 CV e la GTI by Peugeot Sport da 208 CV. Questo modello venne aggiornato nel 2015 con varie modifiche estetiche e maggiori opzioni di equipaggiamenti. Inoltre, il forte interesse nelle corse spinge la Casa del Leone a lanciare la 208 T16, la R2, la WRX e la Pikes Peak da ben 875 CV, con la quale nel 2013 Sebastien Loeb vinse la "corsa verso le nuvole".

La prima 208
La prima 208

208, ancora

2020 - ?. Cambia tanto la sostanza, ma non il nome, stranamente. Quest'anno, Peugeot lancia sul mercato la nuova 208 (qui la nostra prova): una vettura di cui abbiamo già parlato tantissimo e che si presenta con un look super moderno e contenuti tecnologici al top. La grande novità, però, è l'introduzione della e-208 che, a differenza della 205 Electrique, diventa realtà: il motore 100% elettrico offre 136 CV di potenza e la batteria da 50 kWh posizionata sotto al pianale permette di raggiungere i 340 km di autonomia secondo il ciclo WLTP. Al momento, l'unica carrozzeria disponibile è a 5 porte e, per quanto riguarda il mondo dei rally, Peugeot ha in programma grandi novità.

La nuova Peugeot 208
La nuova Peugeot 208

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Peugeot

Nuovo: Peugeot 208

Vedi tutti

Usato: Peugeot 205

Vedi tutti

Usato: Peugeot 206

Vedi tutti

Usato: Peugeot 207

Vedi tutti

Usato: Peugeot 208

Vedi tutti
Maggiori info
Peugeot
Peugeot
Peugeot
Peugeot