Aston Martin V8 Vantage

8 modelli
Prezzo: da 126.775 € a 148.637 €
Aston Martin

V8 Vantage

Prezzo: da 126.775 a 148.637 €
  • Posti
    • 2
  • Lunghezza
    • 438 cm
  • Larghezza
    • Da 186 cm
    • A 189 cm
  • Altezza
    • Da 126 cm
    • A 127 cm

Perchè comprarla

Modello d’accesso al mondo Aston Martin, proietta tra le supersportive inglesi quale primo gradino nella prestigiosa gamma del costruttore britannico, ma non manca certo di stile nelle forme e pregio di materiali esibiti, senza però esagerazioni come per altre Aston. Ha dimensioni contenute (4.38 metri) e peso altrettanto ridotto in relazione al tipo di vettura. L’apparenza signorile e la realizzazione in gran parte ad opera manuale, cela due soli posti e trazione posteriore con motore a V, posizionato anteriormente. È la “diversa” tra le ambiziose rivali di similar prezzo (ovvero prima cifra a cinque zeri), fuori e anche sotto il vestito, senza spiccare per innovazioni tecnologiche o elettronica futurista, ma forte dell’immagine fascinosa che dura nel tempo. La relativa differenza di prezzo rispetto alla sorella V12, la rende lievemente più accessibile.

Informazioni generali

Marca Aston Martin
Modello V8 Vantage
Segmento Cabrio, Coupé
Inizio produzione 2005
Fine produzione -
Prezzo da 126.775 € a 148.637 €
Peso da 1.610 Kg a 1.765 Kg
Lunghezza 438 cm
Larghezza da 186 cm a 189 cm
Altezza da 126 cm a 127 cm
N.Posti 2

Allestimenti (8)

Benzina
PREZZO euro
CAMBIO
POTENZA
KW(Cv)
CILINDRATA cm3
CONSUMO litri/100 km
misto
 
V8 Vantage AMR Coupé Manual V8 Vantage AMR Coupé Manual 130.697 € V8 Vantage AMR Coupé Manual Manuale V8 Vantage AMR Coupé Manual 321 KW V8 Vantage AMR Coupé Manual 4.735 cc V8 Vantage AMR Coupé Manual 13,8 lt/100 km V8 Vantage AMR Coupé Manual V8 Vantage AMR Coupé Manual
V8 Vantage AMR Coupé SportShift V8 Vantage AMR Coupé SportShift 136.335 € V8 Vantage AMR Coupé SportShift Sequenziale V8 Vantage AMR Coupé SportShift 321 KW V8 Vantage AMR Coupé SportShift 4.735 cc V8 Vantage AMR Coupé SportShift 12,8 lt/100 km V8 Vantage AMR Coupé SportShift V8 Vantage AMR Coupé SportShift
V8 Vantage AMR Roadster Manual V8 Vantage AMR Roadster Manual 142.999 € V8 Vantage AMR Roadster Manual Manuale V8 Vantage AMR Roadster Manual 321 KW V8 Vantage AMR Roadster Manual 4.735 cc V8 Vantage AMR Roadster Manual 13,8 lt/100 km V8 Vantage AMR Roadster Manual V8 Vantage AMR Roadster Manual
V8 Vantage AMR Roadster Sportshift V8 Vantage AMR Roadster Sportshift 148.637 € V8 Vantage AMR Roadster Sportshift Sequenziale V8 Vantage AMR Roadster Sportshift 321 KW V8 Vantage AMR Roadster Sportshift 4.735 cc V8 Vantage AMR Roadster Sportshift 12,8 lt/100 km V8 Vantage AMR Roadster Sportshift V8 Vantage AMR Roadster Sportshift
V8 Vantage S Coupé V8 Vantage S Coupé 126.775 € V8 Vantage S Coupé Manuale V8 Vantage S Coupé 321 KW V8 Vantage S Coupé 4.735 cc V8 Vantage S Coupé 13,8 lt/100 km V8 Vantage S Coupé V8 Vantage S Coupé
V8 Vantage S Coupé Sportshift V8 Vantage S Coupé Sportshift 132.414 € V8 Vantage S Coupé Sportshift Sequenziale V8 Vantage S Coupé Sportshift 321 KW V8 Vantage S Coupé Sportshift 4.735 cc V8 Vantage S Coupé Sportshift 12,9 lt/100 km V8 Vantage S Coupé Sportshift V8 Vantage S Coupé Sportshift
V8 Vantage S Roadster V8 Vantage S Roadster 139.078 € V8 Vantage S Roadster Manuale V8 Vantage S Roadster 321 KW V8 Vantage S Roadster 4.735 cc V8 Vantage S Roadster 13,8 lt/100 km V8 Vantage S Roadster V8 Vantage S Roadster
V8 Vantage S Roadster Sportshift V8 Vantage S Roadster Sportshift 144.717 € V8 Vantage S Roadster Sportshift Sequenziale V8 Vantage S Roadster Sportshift 321 KW V8 Vantage S Roadster Sportshift 4.735 cc V8 Vantage S Roadster Sportshift 12,9 lt/100 km V8 Vantage S Roadster Sportshift V8 Vantage S Roadster Sportshift

Versioni precedenti

Indietro Avanti
Aston Martin
Inserisci annuncio Inserisci annuncio
Cerca un concessionario Cerca un concessionario

V8 Vantage - I nostri consigli

  • La versione che consigliamo

    Da scegliere se in allestimento classico oppure S. Il cambio automatico a sette rapporti Sportshift è da tenere in viva considerazione, vista l’ottima prestazione donata alla guida. Se mancano forse un po’ di sfarzosità e lusso estremo immaginabili riferendosi al marchio, da combinare per gli interni, comunque ben finiti e ricchi di comandi, sono tante le varianti cromatiche. Vantage N430 è la versione più estrema attualmente in gamma, considerato quasi un modello a se, è l’edizione ispirata alle V8 che corrono in pista. Esteriormente spiccano i profili colorati, ma anche dentro buona porzione del morbido lusso britannico si fa da parte, lasciando spazio a sedili in pelle e alcantara con profili dal richiamo corsaiolo un po’ ovunque, parti in carbonio per un feeling diverso dalle normali Vantage. La massa è di 20 Kg inferiore e i cavalli salgono a 436.
  • Il valore dell'usato

    Numericamente è tra le Aston Martin più diffuse, con quotazioni che con gli anni ovviamente scendono ma non propriamente a picco rispetto al listino del nuovo, come per altri rari veicoli made in England, causa una sufficiente commerciabilità e una linea che invecchia meno di altre per la Vantage. Le manutenzioni, anche nel lungo periodo, sono da considerare presso operatori specializzati.
  • Storia del modello e edizioni speciali

    Debutta sul mercato nel 2005, prendendo in parte l’eredità della DB7 per porsi come modello d’accesso nella gamma. Disegnata da Henrik Fisker, condivide lo stile con le altre Aston Martin attuali, pur ispirandosi nel nome a modelli del passato. Sempre molto apprezzata dagli inglesi, varie migliorie tecniche la fanno evolvere, ampliando l’offerta nel corso degli anni: il primo motore V8 4.3 di derivazione Jaguar, viene sostituito nel 2008 dal 4.7. Per il 2012 un restyling regala alla Vantage nuovo anteriore e un moderno cambio automatico a sette rapporti. A livello di esperienza in gara le Vantage V8 denominate N24/GT4 corrono inizialmente nel Mondiale Endurance, con una serie di buoni risultati accumulata negli anni, pur senza essere vincenti. Le successive versioni si cimentano ancora nei vari trofei internazionali, spaziando dall’Asia agli USA. Persino un allestimento da rally è stato preparato della Prodrive. Non poche le edizioni limitate per uso stradale: sia con allestimenti ad hoc accattivanti ed esclusivi da parte di operatori esterni, come avvenne per Zagato, o ESX Motorsport, sia con produzioni numerate come per le varie N400/420/430 e GT, ovvero i modelli ispirati alle competizioni di durata al Nurburgring.
Modelli top Aston Martin
Ultime prove e news su: Aston Martin V8 Vantage