Ginevra 2014

Salone di Ginevra 2014: tutte le novità

-

Il Salone di Ginevra 2014 anche quest'anno ha deciso di non deludere gli appassionati mettendo in mostra 146 modelli in anteprima. Scopri tutte le novità nel nostro speciale

Salone di Ginevra 2014: tutte le novità

Ginevra - Per tutti coloro che amano le automobili il Salone dell'Auto di Ginevra è una certezza. Qui, all'esposizione internazionale che va in scena ogni anno vicino alle rive del Lago Lemano, tutti i costruttori automobilistici di fama mondiale mandano in scena un vero e proprio spettacolo, fatto di luci, musiche e colori che svelano una dopo l'altra le forme delle più importanti novità dell'anno portate alla luce dal mondo dell'auto.

Un palcoscenico unico al mondo

Il Salone di Ginevra 2014, giunto alla 84a edizione, non delude le aspettative, dimostrandosi anche quest'anno una meta quasi obbligata per ciascun appassionato di motori e delle quattro ruote. 250 espositori, provenienti da 30 Paesi sveleranno all'interno del Palexpo 146 anteprime mondiali ed europee, su una superficie di oltre 80.000 metri quadrati.

 

Il palcoscenico del Salon de l'Auto, quest'anno in programma dal 4 al 16 marzo, è così prestigioso da attirare in Svizzera tutti i principali costruttori internazionali di supercar, che sfruttano la vetrina ginevrina per mostrare al mondo le loro ultime creature. A loro fianco spiccano poi i marchi premium e tutti i costruttori generalisti, che oltre agli ultimi modelli mettono in mostra nuove tecnologie sviluppate nel campo della sicurezza, dell'efficienza e degli equipaggiamenti di bordo.

 

Non mancano nemmeno i marchi di design più celebri, che attraverso concept e automobili esclusive anticipano l'evoluzione dello stile nel mondo dell'auto, ma Ginevra è un punto di riferimento anche per il variegato mondo dei tuner, con modelli che reinterpretano i concetti di lusso, sportività e prestazioni in una maniera tutta particolare.

Le regine del Salone sono italiane: Ferrari, Lamborghini e Maserati

Per andare alla scoperta di tutte le novità dell'edizione 2014, anche quest'anno non possiamo fare a meno di iniziare con i costruttori più blasonati, che svelano i modelli più attesi da tutti gli appassionati. Apre le danze quindi la Casa del Cavallino Rampante, che a Ginevra svela in anteprima assoluta la nuova Ferrari California T, una supercar tutta da scoprire perché oltre alla rinnovate forme del suo design, nasconde sotto al cofano il nuovo V8 biturbo da 560 CV.

 

A Sant'Agata Bolognese però, a pochi passi da Maranello, non stanno di certo a guardare, mettendo in mostra la nuova Lamborghini Huracán, cattivissima erede della Gallardo, che resta equipaggiata con un dieci cilindri aspirato, ma ancora più potente rispetto al passato. Il V10 del Toro eroga 610 CV che vengono scaricati sulle quattro ruote motrici attraverso il cambio a doppia frizione.

 

Grandi novità anche in quel di Modena. La Casa del Tridente infatti, a fianco della Quattroporte Ermenegildo Zegna Limited Edition, anche la nuova Maserati Alfieri, concept destinata a dettare lo stile e la tecnologie di una futura vettura sportiva ma anche a celebrario il centenario del marchio italiano.

McLaren, Porsche e Bugatti: motori al massimo

I “colleghi” d'Oltre Manica con sede a Woking rispondono con la nuovissima McLaren 650S, versione rivista della MP4-12C che oltre ad un nuovo design ispirato alla hypercar ibrida P1, sfrutta un V8 biturbo da 3.8 litri rivisto, in grado di produrre 650 CV, che promette uno scatto da 0 a 100 km/h in 3 secondi. Al suo fianco, all'interno dello stand, compare a sorpresa anche la McLaren 650S Spider, versione en plein air che promette di mantenere intatto lo stesso piacere di guida della versione coupé-

 

Grande protagonista del Salone di Ginevra è senza dubbio anche la Casa di Zuffenhausen che presenta in anteprima mondiale la nuova Porsche 911 RSR da competizione, basata sull'ultima serie 991 e soprattutto l'attesa Porsche 919 Hybrid, prototipo sofisticatissimo ibrido che prenderà parte al Mondiale Endurance 2014, con al volante, tra gli altri, l'ex pilota di F1 Mark Webber.

 

Non manca nemmeno la Casa di Molsheim, che sceglie Ginevra per mostrare la nuova "Leggenda". Si tratta della Rembrandt Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse, edizione speciale dedicata al fratello di Ettore Bugatti, fondatore del marchio.

Lusso e prestazioni Made in the U.K.

Torniamo in territorio britannico con i costruttori che hanno fatto della massima espressione del lusso conessa alle prestazioni la loro bandiera. La Casa di Crewe si presenta sulle sponde del lago Lemano con la nuova Bentley Flying Spur V8, equipaggiata con il motore biturbo a benzina di origine Audi in grado di produrre 507 CV che si va a collocare in gamma a fianco dell'iconico W12 da 6.0 litri, ma anche con la Bentley Continental GT Speed 2014, che con 635 CV ora è ancora più potente e prestazionale.

 

Il costruttore con sede a Gaydon invece mette in mostra a Ginevra la Aston Martin V8 Vantage N430, particolare versione con dettagli estetici vistosi e motore da 436 CV, ma anche le inedite DB9 Carbon Black e Carbon White, che si distinguono per un allestimento dedicato.

 

Chiude la carrellata Rolls-Royce, che svela la Ghost Series II, versione aggiornata della “piccola” del costruttore inglese, che mette in mostra un look tutto nuovo.

ferrari ginevra 2014 (21)
La nuova Ferrari California T, con motore V8 turbo da 560 CV, è una delle auto più attese

Audi, BMW e Mercedes-Benz: rivoluzioni e grandi classici

Grandissime novità anche per i marchi premium tedeschi, che come sempre dimostrano di tenere in grande considerazione la kermesse svizzera. Partiamo con la Casa di Ingolstadt che svela in anteprima mondiale la nuova Audi TT, una delle novità più attese dal pubblico del Salone, che si presenta come un vero concentrato di tecnologia e design. La Casa tedesca ha già svelato anche la variante sportiva TTS e il prototipo TT Sport quattro concept da 420 CV. Al suo fianco i Quattro Anelli mettono in mostra anche la nuova Audi S1, versione ad alte prestazioni della A1 che viene spinta dal 2.0 TSI da 231 CV abbinato alla trazione integrale quattro. Nello stand c'è spazio anche per la nuova Audi S3 Cabriolet da 300 CV e per la particolare RS4 Avant Nogaro Selection da 450 CV che celebra i 20 anni della gamma sportiva RS.

lamborghini ginevra 2014 (87)
Il Toro arriva a Ginevra con la Lamborghini Huracán, spinta da un V10 aspirato da 610 CV

 

Il costruttore di Monaco di Baviera invece sceglie Ginevra per presentare la BMW Serie 2 Active Tourer, una monovolume che, con il suo schema a trazione anteriore, è destinata a suscitare grande dibattito tra gli appassionati del marchio dell'Elica. Al suo fianco si lascia ammirare poi la BMW Serie 4 Gran Coupé, che sulla scia di quanto fatto già da altri competitor del mondo premium, interpreta il concetto di coupé sportiva a quattro porte.

 

La Casa della Stella mette in mostra i muscoli svelando in anteprima mondiale la nuova Mercedes-Benz Classe S Coupé, massima interpretazione di lusso e sportività, equipaggiata con la curiosa tecnologia Magic Body Control di ultima generazione, che permette alla vettura di inclinarsi sino a 2,5°nel lato interno della curva, ad una velocità compresa tra 30 e 180 km/h, così da abbattere i valori di forza G laterale. All'interno dello stand del costruttore di Stoccarda il pubblico del Salone può toccare con mano anche l'ammiraglia a 12 cilindri Classe S 600, la nuova S 65 AMG da 630 CV e la crossover compatta ad alte prestazioni GLA 45 AMG.

audi ginevra 2014 (10)
La Casa di Ingolstadt presenta la nuova Audi TT di terza generazione
 

Volvo, l'alba di una nuova era

È destinata a rubare una buona parte della scena anche la Casa di Göteborg, che a Ginevra mostra per la prima volta la Volvo Concept Estate, terzo ed ultimo prototipo destinato ad anticipare lo stile e la tecnologia dei modelli di prossima generazione del costruttore svedese. Al suo fianco si possono scoprire da vicino V40, V40 Cross Country, V60, XC60, V70 e XC70  in versione Ocean Race, con un pacchetto estetico dedicato alla celebre regata intorno al mondo.

Mini, Jaguar e Land Rover

Mini, brand del Gruppo BMW, vuole stupire il pubblico del Salone facendo conoscere da vicino la nuova Mini, ma soprattutto svelando in anteprima mondiale la Mini Clubman concept,  esercizio stilistico che anticipa la prossima versione "famigliare" del modello di terza generazione.

bmw ginevra 2014 (26)
La nuovissima BMW Serie 2 Active Tourer, con la sua trazione anteriore, è destinata a suscitare grande dibattito tra gli appasionati

 

I marchi premium britannici si fanno notare con Jagaur che svela in anteprima assoluta la nuova XFR-S Sportbrake, variante da 550 CV della station wagon spinta da un V8 Supercharged, oltre all'inedita XF-R Sport, che propone un allestimento estetico sportivo abbinato al motore 2.2 turbo diesel da 163 CV, campione nel contenimento dei consumi. Il Giaguaro sceglie Ginevra poi per annunciare i primi dettagli in merito alla futura Jaguar XE, la berlina di segmento D realizzata in alluminio.

 

La cuguna Land Rover invece mette in mostra le nuove Range Rover Evoque Autobiography e la Defender nelle inedite versioni Black e Silver Pack.

Lexus, Infiniti, Cadillac: l'altra faccia del premium

Il marchio di lusso di casa Toyota svela a Ginevra l'inedita Lexus RC Coupé F Sport, con un pacchetto sportivo che si fa di certo notare, senza arrivare agli eccessi della RC F con motore V8, ma anche la RC F GT3 concept, un esercizio stilistico che anticipa una futura variante da competizione.

mini ginevra 2014 (36)
La Mini Clubman concept anticipa la futura versione "familiare"

 

Il brand premium di Nissan invece ha scelto la cornice del Salone di Ginevra per svelare tutte le caratteristiche tecniche della Infiniti Eau Rouge concept, un prototipo che prefigura una variante sportiva della nuova Q50, attingendo a piene mani dall'esperienza maturata in Formula 1 all'interno del team Red Bull Racing. All'interno dello stand anche l'Infiniti Q50 equipaggiata con il nuovissimo 2.0 litri sovralimentato.

 

Il lusso secondo gli Americani si chiama Cadillac. Ecco quindi comparire a Ginevra le nuove Cadillac ATS Coupé ed Escalade, affiancate dalla concept Elmiraj e dalla elettrica ad autonomia estesa di lusso ELR.

jaguar ginevra 2014(24)
La Jaguar XFR-S Sportbrake, una superstation da 560 CV
 

Volkswagen, Seat e Skoda: offensiva alla tedesca

Come sempre molto ricco lo stand della Casa di Wolfsburg, che quest'anno mette in mostra la nuova Volkswagen Golf GTE, ibrida plug-in con prestazioni da sportiva e consumi da record, ma anche l'inedita T-Roc concept, un prototipo studiato per prefigurare un futuro crossover sportivo. Il costruttore tedesco sceglie Ginevra anche presentare due importanti aggiornamenti. Si tratta della Polo restyling e della Scirocco restyling, che oltre ad un maquillage estetico ora dispongono di motorizzazioni ed equipaggiamenti aggiornati. Completano l'esposizione le rinnovate CrossPolo, Polo BlueMotion e Polo BlueGT.

alfa romeo ginevra 2014 (6)
La nuova Alfa Romeo 4C Spider si è mostrata in una forma semi-definitiva

 

Continuiamo a viaggiare nella galassia del Gruppo Volkswagen grazie alla Casa di Martorell che sceglie la vetrina del Salone svizzero per far conoscere da vicino la nuova Seat Leon Cupra, versione ad alte prestazione che in Italia arriverà solo nella versione più potente con motore 2.0 TSI da 280 CV, abbinabile anche al sofisticato cambio a doppia frizione DSG.

 

La Casa di Mladá Boleslav porta a Ginevra l'affascinante Skoda VisionC concept, che sembra voler annunciare l'intenzione di portare sul mercato nel prossimo futuro una coupé dal taglio sportivo a quattro porte su base Octavia. All'interno dello stand però si possono conoscere anche modelli più concreti come l'Octavia Scout con un allestimento ispirato al mondo off-road o l'Octavia G-Tec, che propone il 1.4 TSI in versione bi-fuel a metano.

 
jeep ginevra 2014 (45)
Jeep Renegade: il B-SUV che nascerà a Melfi

Alfa Romeo, Jeep, Fiat, Abarth e Lancia

Per quanto riguarda il Gruppo Fiat Chrysler Automobiles non possiamo che iniziare dal marchio del Biscione, che ad un anno di distanza sceglie di nuovo Ginevra per presentare un'importante novità. Si tratta della tanto vociferata Alfa Romeo 4C Spider - presentata in versione semi-definitiva - variante en plein air della sportiva s motore centrale italiana, che promette di mantenere il peso comunque sotto alla soglia dei 1.000 kg, grazie al sapiente utilizzo della fibra di carbonio.

 

La Casa di Arese presenta poi le rinnovate Mito e Giulietta Quadrifoglio Verde con il 1.750 turbo da 240 CV.

renault ginevra 2014(19)
La nuova Renault Twingo con motore e trazione entrambi posteriori

 

L'altra grande novità del colosso italo-americano viene da un marchio d'Oltreoceano. Si tratta della nuova Jeep Renegade, attesissimo SUV compatto di segmento B che verrà prodotto in Italia, nello stabilimento di Melfi, dalle linee che porteranno alla luce anche la futura Fiat 500X.

 

Il brand nato a Torino si presenta a Ginevra con la curiosa Fiat Panda Cross e con la Fiat Freemont Cross, mentre lo Scorpione svela la 695 bipsoto, l'Abarth più veloce mai realizzata prima d'ora.

 

Chiude il ventaglio di novità di FCA il brand Lancia, che mette in mostra la Ypsilon Elefantino 2014 e la Ypsilon ELLE.

 
maserati ginevra 2014 (39)
La Maserati Alfieri concept celebra i 100 anni del Tridente

Renault, Citroen e Peugeot: vive la France!

Molto interessante spostarsi anche in territorio francese. Il merito è senza dubbio della Losanga che presenta la nuova Renault Twingo, che, giunta alla terza generazione, ritorna fedele alle sue origini come auto innovativa e di rottura rispetto alle convenzioni. La nuova Twingo infatti, realizzata su una piattaforma condivisa con Daimler sulla quale nasceranno le future smart fortwo e fourfour, sfrutta un curioso schema meccanico con motore e trazione entrambi posteriori.

 

Molto affollato anche lo stand del Double Chevron, che affila i denti con una ventata di novità davvero particolari. La regina dell'aerea espositiva è senza dubbio l'innovativa Citroen C4 Cactus, un'auto che fa di originalità costruttiva ed originalità la sua vera forza. Al suo fianco il pubblico può conoscere la nuova C1, citycar prodotta grazie alla joint venture fra PSA e Toyota, che mette in mostra un design simpatico ed equipaggiamenti molto più ricchi e curati nei dettagli rispetto al passato. Altra novità è la Citroen C5 CrossTourer, variante “avventurosa” della station d'Oltralpe, mentre le curiose C4 Cactus Aventure e C1 Swiss & Me offrono spunti interessanti per tutti gli amanti dei concept.

peugeot ginevra 2014 (67)
La nuova Peugeot 108 nasce all'interno del progetto che ha portato alla luce le nuove Citroen C1 e Toyota Aygo

 

I cugini di Peugeot scelgono il Salone di Ginevra per mostrare la nuova 108, parente stretta delle nuove Citroen C1 e Toyota Aygo, ma anche la nuova 308 SW, variante station wagon della segmento C del Leone, che pur offrendo una capacità di carico davvero eccezionale riesce a mantenere intatto il suo carattere tagliente e sportiveggiante.

Opel pensa alla sportività, Ford alla connettività

Spostandosi in casa General Motors si fa notare senza Opel che all'interno del Palexpo permette al pubblico di toccare con mano la nuova Adam Rocks, particolare versione con look ispirato al mondo offroad e tetto in tela scorrevole, ma soprattutto la nuova Opel Astra OPC Extreme, versione ad alte prestazioni spinta da un 2.0 turbo da 300 CV che promette prestazioni davvero elevate. Nello stand anche la curiosa Adam S con allestimento sportivo e motore da 150 CV.

ford ginevra 2014 (39)
Ford si presenta con la Focus restyling

 

La Casa dell'Ovale Blu Ford arriva a Ginevra con la Ford Focus restyling, che eredita il design dei più recenti modelli della gamma, con la grande calandra centrale, ma che soprattutto ora offre l'avanzato sistema multimediale Sync 2 con display a colori da 8 pollici.

Giapponesi: Toyota, Honda e Mazda in pole position

Tra i costruttori nipponici troviamo le più importanti novità con Toyota, Honda e Mazda. La Casa di Nagoya presenta la nuova Toyota Aygo, citycar strettamente imparentata con le sorrelle Citroen C1 e Peugeot 108, mentre il marchio della grande H scende in pista con la Honda Civic Typer R concept, che anticipa la futura versione ad alte prestazioni cono motore sovralimentato e trazione anteriore.

mazda ginevra 2014 (37)
Con la Hazumi concept la Casa di Hiroshima anticipa la futura Mazda2

 

Anche il costruttore di Hiroshima arriva al Palexpo con un prototipo. Si tratta della nuova Mazda Hazumi concept, che nello stile anticipa la futura Mazda2 di segmento B.

 

Non manca nemmeno Subaru, che porta a Ginevra la nuova WRX STi già vista a Detroit e la curiosa Viziv 2 concept.

 

Tra i costruttori nipponici si fanno notare infine Suzuki, che porta a Ginevra la nuova citycar Celerio, un'auto globale destinata a sostituire in un sol colpo Alto e Splash, ma anche Mitusbishi, che oltre a mostra l'Outlander PHEV ibrido plug-in, in arrivo anche in Italia, mette in mostra le concept GC-Phev, XR-Phev e AR.

I Coreani sempre più forti

I coreani guardano al futuro con Hyundai che presenta la Intrado concept, esercizio stilistico che si propone di anticipare un crossover di nuova generazione alimentato a idrogeno forte di un linguaggio stilistico molto ricercato, mentre SsangYong presenta la XLV concept che anticipa un futuro SUV compatto con powertrain ibrido.

  • Luca_Berg, Legnago (VR)

    tre bei modelli

    preferisco il modello al centro, pur non disdegnando anche le altre due...
Inserisci il tuo commento